Arredamento.it

Arredamento.it

Stufe Olimpia Splendid: calore ecologico made in Italy

Stufe Olimpia Splendid: calore ecologico made in Italy

- 17 settembre 2010

Iride 90 e Dafne 65

Stufe Olimpia Splendid, azienda leader specializzata nella climatizzazione, nel riscaldamento e nel trattamento dell’aria, per l’inverno 2010-2011 amplia la gamma delle stufe a pellet che abbinano design ed efficienza energetica.   I due nuovi modelli Iride 90 e Dafne 65 utilizzano uno dei più efficaci e efficienti sistemi per portare il calore desiderato nell’ambiente domestico.   Il pellet è infatti un combustibile legnoso formato da segatura compressa, estremamente economico, pratico ed ecologico, caratterizzato da una percentuale di umidità molto bassa rispetto alla legna tradizionale.

Linee essenziali e pulite

Dalle linee essenziali e pulite, offrono grandi prestazioni e dimensioni contenute, caratteristiche che le rendono ideali, assieme al loro design moderno, per riscaldare qualsiasi genere di ambiente.   Entrambe le stufe Olimpia sono dotate di un pannello di controllo digitale attraverso il quale gestire la temperatura ambiente e l’accensione, che è programmabile fino a sette giorni.

Scopri la stufa a infrarossi Solaria Carbon di Olimpia Splendid

Sta conquistando consensi perché è efficiente, innovativa, comoda ed esteticamente accattivante: signore e signori, ecco a voi Solaria Carbon, la stufa a infrarossi firmata Olimpia Splendid. Può essere inclinata fino a 80 gradi, pensate un po’, quindi rende possibile anche l’irraggiamento dall’alto verso il basso.

Proprio l’oscillazione, inoltre, amplifica il raggio di calore. Vediamo insieme le altre caratteristiche di questa stufa reclinabile Olimpia Splendid:

  • Potenza termica: max 1.100 Watt.
  • Due livelli di potenza (600 – 1.100 Watta).
  • Comandi meccanici.
  • Oscillazione: 90 gradi.
  • Termostato di sicurezza.
  • Interruttore antiribaltamento.
  • Maniglia.
  • Volume massimo riscaldabile: 45 m3.


Come si deduce facilmente, questo apparecchio è anche estremamente sicuro. Aggiungiamo che la tecnologia in fibra di carbonio consente di sfruttare il riscaldamento riducendo al minimo la dispersione di luce. Grazie agli elementi in carbonio, quindi, i consumi risultano molto ridotti rispetto alle stufe basate su tecnologie tradizionali, come le alogene e quelle al quarzo.

Sfoglia i cataloghi: