Televisori Loewe

Loewe: un marchio che fa la differenza

Loewe è nata a Berlino negli anni 20 ad opera dei fratelli Loewe. Famosa inizialmente per la produzione di radio di altissima qualità, protagonista dell'era televisone già dagli anni 30, quando presenta la prima trasmissione televisiva al mondo. Negli anni 50, dopo una pausa dovuta alla guerra mondiale, Loewe ritorna sul mercato con nuove incrdibili invenzioni, quali ad esempio il primo registratore a cassette. Seguono il televisore stereo ed il primo televisore completamente riciclabile. Negli anni 2000 Loewe inventa il primo televisore con hard disc incorporato. Da sempre all'avanguardia nella tecnica, Loewe oggi è sinonimo anche di design grazie all'accuratissimo disegno che caratterizza tutto il catalogo prodotti. I televisori Loewe, in particolare, arredano da soli un ambiente grazie alla forme rigorose e contemporanee.
televisori loewe


Televisori Loewe: gamma e modelli

tv loewe I tedeschi lo chiamano "Zeitgeist", cioè lo spirito del tempo. I televisori Loewe, come il modello Reference, sono capaci di catturare proprio questo concetto: si tratta infatti di prodotti assolutamente contemporanei, dalle linee essenziali ed eterne, che non invecchiano mai. Il televisore Loewe Art, in proposito, non teme confronti: il display Full HD con frequenza a 200 Hz per un'accuratissima ed impeccabile riproduzione delle immagini in movimento, grandissima potenza sonora con 80 Watt di potenza ed un disegno sottile e squadrato. Grazie all'esclusivo Loewe Assist Media, il televisore, pur assolutamente sofisticato, è controllabile in tutte le sue funzioni in maniera semplicissima, per non costringere i propri utenti a leggere complicati manuali di istruzioni. Anche questo è rigore tedesco: facilità d'uso e resa eccellente.


Il design prima di tutto

televiore Loewe "Semplicemente belli e belli semplicemente": questo il motto con il quale Televisori Loewe ama definire i propri televisori, sottintendendo l'essenzialità del design, semplice in modo quasi disarmante, che contrasta con la grande presenza scenica all'interno di una casa. Un televisore Loewe è destinato ad essere un protagonista: le sue forme minimali in alluminio spazzolato e vetro, il display ed i tasti ridotti all'essenziale parlano di un oggetto dalla classe innata. In effetti, chi sceglie un prodotto Loewe non desidera televisori dalle mille luci o pulsanti: vuole un oggetto d'arte contemporanea prima ancora che un prodotto dalla straordinaria tecnologia. In Loewe entrambi questi requisiti sono presenti al massimo livello possibile e per questo sono dedicati ad un pubblico di nicchia.


Televisori Loewe: prezzi

Loewe Reference Un televisore Loewe non è un oggetto economico per definizione. La ricercatezza dei materiali e delle forme, abbinati alla storia di grande eccellenza che caratterizza questo marchio rendono questa gamma di prodotti accessibili solo ad una ristretta fetta di mercato. Per un 32 pollici si parte dai 3.000 Euro, mentre per un 55 pollici si sfiora il doppio. Non esattamente poco se si pensa che un 32 pollici full Hd di fascia commerciale permette di togliere addirittura uno zero dal prezzo di acquisto. Ma la qualità e, soprattutto, l'esclusività assoluta di questo marchio esigono un prezzo da pagare. Chi acquista un televisore Loewe può personalizarlo a piacimento nei colori e nella modalità di inserimento in casa propria: sull'apposito mobile in alluminio, a sospensione o da parete. A ciascuno il suo Loewe.