Termoconvettori

Termoconvettori e riscaldamento

L’inverno e l’autunno sono due stagioni importanti per il riscaldamento della propria abitazione e, a volte, i termosifoni con l’impianto a gas non sono sufficienti per garantire una temperatura di benessere.

In questi casi, ci si può aiutare installando dei termoconvettori elettrici, a gas o ad acqua, che aiutino l’impianto di riscaldamento nel caso sia necessario riscaldare un determinato locale, come lo studio, la camera dei bambini, il bagno. Una temperatura ad hoc, perché certi ambienti siano più gradevoli, evitando di tenere sempre in funzione la caldaia e avere riguardo per il risparmio energetico.

Naturalmente i modelli presenti sul mercato sono molti e di marche di elevata qualità, ma il problema – se così si può definire – è trovare quello giusto.

termoconvettore elettrico da parete


Termoconvettori funzionamento

termoconvettore stylo Il termoconvettore è un elemento che può funzionare ad acqua, energia elettrica o gas, e che genera calore diffondendolo nelle stanze da riscaldare. Un apparecchio che ha cambiato forma col passare del tempo, ma che generalmente si contraddistingue per la sua praticità d’uso e compattezza, a differenza d’impianti più raffinati e costosi.

In pratica i termoconvettori sono come dei termosifoni, la cui superficie riscaldante è molto più estesa. In quelli ad acqua, ad esempio, i tubi dove scorre l’acqua calda presentano delle alette – di solito in alluminio – che espandono l’area di scambio con l’aria. Il calore è diffuso nell'ambiente per il principio "convettivo", con il movimento dell'aria circostante che, riscaldandosi, sale in alto, oltrepassando la griglia dell’apparecchiatura.

L’aria fredda, invece, si muove in basso ed è aspirata dalla bocca collocata nella parte bassa del termoconvettore, che si predispone a riscaldarla.

  • impianto solare termico atag L’evoluzione della tecnica per una più razionale produzione e distribuzione del calore e le necessità, sempre più attuali, del risparmio energetico e della sicurezza hanno portato ad una radicale modi...
  • condizionatori samsung Samsung Electronics Italia presenta Samsung Eco Heating System (EHS), un sistema ad alta efficienza che in un’unica soluzione permette di climatizzare la casa tutto l’anno utilizzando...
  • riscaldamento e umidificatori Il freddo siberiano di queste ultime settimane ha costretto tanti di noi a preferire trascorrere il tempo libero al calduccio entro le mura domestiche.Le temperature esterne rigide incidono sul clim...
  • Col termine “impianto termico” si definisce sia l’impianto di condomini o fabbricati plurifamiliari, sia le caldaie autonome. La legge 10/1991 specifica l’obbligo di c...


Termoconvettori elettrici

termoconvettore innova airleaf In quanto a diffusione i termoconvettori elettrici vincono su tutti. Ciò perché non hanno bisogno di essere connessi né al gas né alla caldaia, sono indipendenti e perciò si possono trasportare da un locale all’altro.

Sono senza dubbio apparecchiature articolate e complesse, che solitamente sono dotati di una copertura metallica abbinata a una o più griglie dotate di filtri contro la polvere, in quanto, uno degli svantaggi è che la loro struttura attira facilmente le polveri presenti nell'atmosfera.

Esistono innumerevoli termoconvettori elettrici di varie tipologie, prezzi e forme. Alcuni sono dotati dei un ventilatore che permette una migliore circolazione dell'aria e del calore, offrendo un miglior riscaldamento.

Inoltre ci sono in vendita termoconvettori che diventano anche elementi d’arredo e di design, ovviamente con prezzi più elevati rispetto a quelli classici, ma con il vantaggio di poter essere impiegati in ambienti raffinati ed eleganti.