Tra colore e superficie. Tendenze per il tessuto di arredo

Temi e tendenze del tessuto di arredo al Macef di Milano

Per sua natura finestra privilegiata sugli andamenti del mercato, sui trend di consumo e sulle novità proposte dai vari settori, Macef (Mostra Internazionale Articoli per la Tavola, Casalinghi e da Regalo, Argenteria, Oreficeria, Orologeria), ha deciso, a partire dalla scorsa edizione, di dedicare un settore espositivo al comparto del tessile d’arredamento, che all’interno delle nostre abitazioni ha ormai assunto un valore fondamentale. In occasione dell’edizione autunnale della manifestazione quindi, il designer di tessuti Andrea Dall’Olio allestirà alcune suggestive ambientazioni stilistiche per raccontare temi e tendenze che caratterizzeranno il tessile per la casa nel 2003-2004. Si tratterà di una vera e propria mostra nella mostra, le cui linee guida sono state anticipate dal designer durante la presentazione alla stampa della manifestazione milanese.

Dodici le tendenze più forti per il tessuto di arredo, che nei mesi a venire vedremo proposte nella biancheria per la casa e la tavola, nei tappeti, nei tessuti per imbottiti. Sarà particolarmente apprezzato il bianco, Simply White, nei suoi aspetti più poetici e scultorei: contrasti tra lucido e opaco per disegnare solo con ombre e luci, superfici candide di imbottiti che parlano di protezione. Lo sculturale minimalismo degli anni Trenta caratterizzerà uno stile sofisticato, moderno e atemporale. Torna il rustico degli anni Settanta Rustic Chic: canapa e lino grezzo arricchiti con oro e shantung di seta, paglia e legno ispirati all’Africa di Yves Saint Laurent. Uno stile barbaro chic fatto di pelli oro e superfici rustico-vegetale.

tendenze Macef

Splendid Collezione FLORENCE - Tenda con occhielli, 140 x 245 cm, colore: Beige (écru), 1 pezzo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,88€


Colori pastello e giapponesismo naif

tessuto d'arredo Simonetta Fumagalli La freschezza dei colori pastello è l’ideale per un tema fresco e giovane come Candy Pastels, che si adegua alla nuova ondata di giapponismo naif, lanciata da Louis Vuitton con le borse decorate con particolari in stile “manga”. È il gusto per il disegno piatto, per i colori puliti un po’ puerili, tra il cartone animato e Pucci. La iuta viene ricamata con paillettes metalliche.

Lanciato nel mondo della moda da Cavalli, anche nel tessuto di arredo si fa strada il gusto della storia e della tradizione filtrato da un tocco destroy, con il tema Oxidized Baroque. Tessuti e motivi tradizionali sono rinnovati da trattamenti e finissaggio che ne simulano l’usura e l’invecchiamento, come i damaschi che sembrano già reperti da museo lacerati e un po’ cancellati. L’ispirazione viene dai grandi palazzi decadenti e autentici prima dei restauri.

    200 LED Catene Luminose Interno con Telecomando e Timer (8 Modalità, Dimemrabile, Bassa Tensione, Bianco Caldo)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


    Tra colore e superficie. Tendenze per il tessuto di arredo: Le proposte di Masculine Tones

    tessuti d'arredo L’eleganza maschile negli anni Quaranta è stata la più ricca, sobria e convenzionale mai conosciuta ed influenza, insieme al minimalismo giapponese, anche il tessuto di arredo per la casa. Tra i motivi proposti da Masculine Tones la spina di pesce e il madras. L’etnico resta attuale, ma si rinnova ed è più sobrio e ripulito: il tema Natural Dressed rilancia l’Art & Craft e l’amore per tutto ciò che è naturale. I motivi dei tessuti si ispirano alle geometrie dei campi arati e delle colline coltivate a terrazza. White and Black ripropone il ritmo del bicolore urbano, omaggiando gli anni Ottanta con il loro bianco e nero a scacchiera, optical o più sfumato; si aggiungono dettagli di colore deciso. La ricchezza della natura minerale e vegetale, Organics, offre uno spunto per dare valore aggiunto agli uniti, che si impreziosiscono con stampe a pigmento, ossidazioni metalliche e nuovi maculati.