Valcucine Sinetempore: il design anima l’artigianalità

Valcucine Sinetempore: il design anima l’artigianalità: La base in vetro 100% riciclabile di Valcucine

valcucine sinetempore

Linee essenziali, forme pure, cuore tecnologico: il programma Artematica, nei vari modelli di cui si compone, è estremamente versatile, grazie ai materiali a cui si ispira. Dalla pietra, al legno, dal vetro all'acciaio.

E' proprio un lavoro sui materiali che è sotteso al progetto di questa cucina e che ha consentito a Valcucine di ottenere la prima base in vetro 100% riciclabile; sviluppando la struttura della cucina orizzontalmente, Valcucine può applicarvi un solo fianco strutturale in vetro di 10m. Le basi in vetro sono unite da giunzioni meccaniche, senza ricorrere all'uso di collanti, e quindi facili da disassemblare.

Ad Eurocucina 2014 vedremo la base Vitrum abbinata alla cucina Sinetempore, nata per veicolare i valori della tradizione mediante il recupero di antiche lavorazioni artigianali. Un oggetto ottenuto da lavoro artigiano e quindi personalizzato crea con il fruitore un legame affettivo oltre che d'uso: diviene quindi un oggetto che dura nel tempo, quindi da considerarsi sostenibile ed ecocompatibile.

Ecco alcune delle lavorazioni artigiane recuperate e valorizzate da Valcucine con il modello Sinetempore:

- Bocciardatura: lavorazione superficiale di elementi lapidei da lasciare a vista, con cui si ottiene una superficie leggermente corrugata, dall'aspetto simile al materiale naturale. Risulta utilizzabile praticamente su tutti i tipi di materiali lapidei.

- Intaglio: tecnica artistica con cui sono realizzati ornamenti in incavo o in rilievo su superfici in legno; si distingue dalla scultura per il fine eminentemente decorativo che assume nei confronti del manufatto.

- Intarsio: decorazione ottenuta dall'accostamento di minuti pezzi di legni o altri materiali di colori diversi.

valcucine sinetempore