Visura catastale online, tutte le informazioni

Visure catastale online

La visura catastale è un documento contenente tutti i dati riguardanti un edificio o una singola unità immobiliare. Per essere più precisi, nella visura catastale sono elencati i dati identificativi e reddituali dei beni immobili, i dati anagrafici delle persone (fisiche o giuridiche) ai quali tali beni appartengono, la mappa catastale (ovvero i dati grafici dei terreni) e le planimetrie (cioè i dati grafici delle unità immobiliari urbane), gli atti di aggiornamento catastale. Le visure delle unità urbane a destinazione ordinaria, iscritte in catasto e corredate di planimetria, comprendono anche la superficie dell’immobile. Tutte queste informazioni, fatta eccezione per le planimetrie la cui consultazione è riservata agli aventi diritto sull’immobile o eventuali delegati, sono pubbliche; ne consegue che l’accesso ai dati contenuti in una visura catastale è permesso a chiunque, naturalmente nel rispetto della normativa vigente. La visura catastale può essere richiesta presso gli uffici provinciali dell’Agenzia delle Entrate e presso lo Sportello Amico di Poste Italiane, ma non solo. Dal 19 luglio 2017 è infatti attivo sul sito della stessa Agenzia il nuovo servizio "Visura catastale telematica" per accedere ai dati catastali online. Per usufruirne occorre registrarsi ai servizi finanziari online di Poste Italiane Spa, che consentono di effettuare il pagamento telematico del servizio. In altre parole, adesso è possibile consultare, in formato pdf, gli atti e i documenti catastali informatizzati.
Visure catastale online


Visura catastale online gratis

Visura catastale online gratis La visura catastale online non è del tutto gratuita. Come viene spiegato sul sito dell’Agenzia delle Entrate, infatti, la consultazione della banca dati catastale è consentita previo pagamento dei tributi speciali catastali, che sono pari a quelli per i servizi telematici in convenzione aumenti del 50%. “Gli importi – si legge inoltre sul sito - di cui al periodo precedente sono versati dall'Utente con modalità telematiche sul conto corrente postale unico a livello nazionale dell'Agenzia delle Entrate”; nel momento del pagamento si riceve un’apposita ricevuta. Ma vediamo a quali documenti si può accedere. Innanzi tutto è possibile la ricerca, su tutto il territorio nazionale (escluse le province autonome di Trento e Bolzano) di visure attuali per soggetto, cioè relative soltanto agli immobili su cui il soggetto cercato sia l’attuale titolare di diritti reali. Si può effettuare una ricerca per persone fisiche e per persone giuridiche indicando il codice fiscale o l’anagrafica completa. E’ però necessario definire l’ambito della consultazione, specificando il tipo di Catasto (fabbricati, terreni o entrambi) e il territorio di interesse (singolo comune o intera provincia). In caso di esito positivo, si avrà la lista di omonimi reperiti, da cui selezionare il soggetto di interesse; in caso di esito negativo si riceverà un messaggio specifico.

  • Visura catastale metri quadri La visura catastale è il documento che riporta i dati tecnici, identificativi e reddituali di tutti i beni immobili - dunque fabbricati e terreni – registrati al Catasto nonché i dati anagrafici e ide...


Visura catastale online gratuita

Visura catastale online gratuita Tramite il servizio Visura catastale telematica attivato dal 19 luglio 2017 sul sito dell'Agenzia delle Entrate è anche possibile ottenere visure le attuali o storiche relative a un immobile (censito al catasto dei Terreni o al Catasto dei Fabbricati), effettuando la ricerca attraverso gli identificativi catastali; e le visure della mappa, di una particella censita al Catasto dei Terreni, conducendo la ricerca attraverso gli identificativi catastali. Il documento in questione contiene la rappresentazione grafica in scala dell’area, centrata sulla particella scelta, in cui sono riportate le sagome degli edifici e delle particelle dei terreni, con relativi numeri di particella. La consultazione catastale è gratuita per tutti gli aventi diritto, ma per acquisire la certificazione catastale, cioè il documento ufficiale che rappresenta i contenuti riportati negli atti catastali, il soggetto richiedente ha l’obbligo di pagare i relativi tributi e anche l’imposta di bollo.


Visura catastale online, tutte le informazioni: Visure catastali online gratuite

Visure catastali online gratuite Le informazioni catastali (fatta eccezione per le planimetrie) sono pubbliche, quindi tutti possono accedervi versando prima i relativi tributi speciali catastali. Per i titolari (anche in parte degli immobili), del diritto di proprietà e degli altri diritti reali di godimento dell’immobile o terreno, la consultazione è invece gratuita e in esenzione dei tributi, perché personale. Per ogni visura erogata dal servizio “Visura catastale telematica” l’importo dovuto a titolo di tributo speciale catastale viene calcolato applicando la tariffa vigente diminuita del 10 per cento, in quanto riferita a visure erogate per via telematica, e aumentata del 50 per cento, poiché si tratta di di visure fornite non su base convenzionale. Al fine di chiarire ulteriormente le idee, ecco le cifre esatte: la visura per soggetto costa 1,35 euro per ogni 10 unità immobiliari o frazione di 10; la visuale attuale o storica per l’immobile costa 1,35 euro; la visura della mappa costa 1,35 euro. Sono somme, fortunatamente, davvero alla portata di tutti. Ai tributi catastali bisogna aggiungere le commissioni applicate da Poste Italiane, che si calcolano in base allo strumento di pagamento utilizzato (ovvero carta di credito, carta Postepay o Postepay Impresa, conto BancoPosta Online o BancoPostaImpresa Online).