Arredamento interno

La teoria dei colori applicata all'arredamento

La cromoterapia, disciplina che studia l'effetto dei colori sugli stati d'animo degli individui, si può applicare anche alla scelta dell'arredamento interno della propria abitazione.

Non è conveniente e nemmeno utile, infatti, scegliere ed acquistare gli arredi esclusivamente in base alle mode o perchè visti all'interno dello show room del proprio negoziante di fiducia. E' necessario, per prima cosa, stabilire quali sono i gusti personali e quali devono essere le soluzioni da adottare per avere un'abitazione che ci rispecchi.

Si desidera una casa che ispiri allegria, calore, voglia di stare tra amici, buon umore? E' bene orientarsi verso i colori caldi e vivaci, verso le linee stondate e sinuose.

Oppure si intende vivere la casa come un piccolo rifugio dove potersi rilassare dopo intense giornate di lavoro, lasciando fuori la frenesia del mondo? In quel caso i colori freddi o le tinte pastello saranno la scelta più indicata.

Ma non finisce qui: teniamo presente che ogni persona percepisce i colori a modo proprio, stabilendo quali sono quelli che apprezza maggiormente.

Consigliamo quindi di individuare, ancor prima di uno stile, una gamma cromatica di proprio gusto.

living moderno

Tovagliette (Pacchetto di 4) Antiusura e Lavabile Resistente al Calore e Antiscivolo Facilmente Memorizzati / Stile Arredamento D'interni in Cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,98€
(Risparmi 8,02€)


Arredare con le tende

tende moderne in lino belleri tende Anche le tende sono parte integrante dell'arredamento interno di un'abitazione.

E' oramai noto a tutti che i tessili sono capaci di conferire un grande valore aggiunto agli ambienti di casa, caratterizzando e rendendo un luogo non solo accogliente ma anche unico nel suo genere.

Se la casa è arredata in modo classico, conviene prediligere tende leggere e dai colori neutri: il bianco è un colore senza tempo, perfetto per tutte le stagioni, ideale per filtrare la luce nel modo più naturale possibile.

Tessuti più ricchi e pregiati, come broccati, damascati, raso e seta, sono molto belli da vedere, ma consigliamo di usarli in modo parsimonioso, magari per la realizzazione di mantovane e calate laterali che vadano ad impreziosire la tenda sottostante. Donando un effetto estetico scenografico e questi tessuti sono indicati per stanze molto grandi e luminose.

Per le case arredate in stile contemporaneo, va di moda anche l'organza, che lascia filtrare la luce in modo allegro e delicato.

L'organza ha anche il pregio di non essere eccessivamente cara, quindi ben si presta ad assecondare la voglia di cambiare più spesso le proprie tende, senza dover preventivare un budget troppo elevato.

  • Artematica Valcucine Casa nuova, nuove idee: è importante valutare l’arredamento interno della casa affinchè risponda a criteri di estetica, funzionalità e praticità.Come coniugare però tutto questo?In primo luogo pos...
  • parete attrezzata Presotto Partiamo dallo stile: le tendenze casa del momento sono decisamente orientate verso un arredamento interni essenziale. La regola aurea, in cucina come in camera da letto, è 'Less is more': il meno è...
  • zona giorno classica Un grande amore per gli oggetti fatti a mano, mobili che dalle esperte mani di artigiani riescono ad esprimere il valore della creatività, un connubio tra arte e mestiere. Spesso riproduzioni di pezzi...
  • living moderno Quando si parla di come ristrutturare casa, bisogna considerare tutte le variabili possibili perché ogni opera di ristrutturazione è a se e differente.Ristrutturare casa può essere in modo totale,...

Pintdecor Tris Quadro, Legno/ Tela/Mdf, Multicolore, 150 x 60 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 436,06€
(Risparmi 93,94€)


Arredare con pallet e cassette di legno

Camera da letto realizzata con pallets Arredare con i pallet o con le cassette di legno ha un duplice vantaggio: il primo è, evidentemente, di natura economica.

La spesa per reperire e riverniciare qualche pallet è davvero irrisoria rispetto alla spesa che si deve sostenere per acquistare complementi d'arredo lavorati e finiti presso il proprio rivenditore di fiducia.

La seconda, è di natura estetica: i pallet e le cassette di legno stanno bene praticamente ovunque, sia in ambienti arredati con semplicità, sia in ambienti sofisticati e raffinati.

Ma vediamo qualche esempio: una cassetta di legno, se opportunamente carteggiata e riverniciata, può trasformarsi in un portagiornali all'ingresso di casa, un porta asciugamani in bagno, un comodino in camera da letto.

Analogamente, i pallet possono rinascere a nuova vita, diventando sofisticati tavolini per il soggiorno (magari se provvisti di ruote), o comode sedute se posizionati nella zona living con dei comodi cuscinoni.

E ancora, con i pallet si possono andare a creare anche piccole grandi opere d'arte, elementi separatori e qualunque altro elemento funzionale che la fantasia intenda suggerire.

Largo quindi ai pallet e alle cassette di legno per l'arredamento interno di casa!


Arredare con la carta da parati

Carta da parati floreale crackle Negli ultimi anni c'è stato un notevole ritorno in auge delle carte da parati, soluzioni d'arredo per il rivestimento di casa che si ripresentano sul mercato in una veste nuova: colori, motivi decorativi, finiture e materiali sono sempre più innovativi ed al passo coi tempi, consentendo a chi arreda casa di spaziare a più non posso con la fantasia.

Se fino a qualche tempo fa si usava tappezzare le stanze per intero, coprendo uniformemente tutte le pareti, oggi la tendenza vuole che si rivesta solamente una parete per ogni stanza o al massimo due.

Si usa, per esempio, enfatizzare e decorare la parete situata dietro al letto o dietro al divano, oppure la parete che ospita un quadro particolare o un camino, o ancora un angolo della cucina. La carta da parati si evolve e si trasforma quindi, divenendo una delle protagoniste incontrastate dell'arredamento interno di casa.

Quanto ai motivi e ai colori è bene prestare attenzione o chiedere consiglio ad un arredatore di fiducia: le righe, se usate a dovere, possono alleggerire o ingrandire a livello ottico un ambiente; al contrario, i motivi decorativi di tipo geometrico appesantiscono l'atmosfera, e vanno usati con grande parsimonia.


Arredare con i quadri

quadri moderni con fiori Anche chi non è amante della storia dell'arte non può prescindere dal tenere in casa qualche bel quadro, capace di abbellirne le pareti e di donare risalto a degli angoli o a delle pareti vuote che altrimenti passerebbero inosservate.

Se l'arredamento interno di casa è classico, l'ideale sono le imitazioni di quadri d'autore o anche semplici stampe magari incorniciate in modo ricco ed elegante.

Vale la pena di optare invece per la semplicità e per uno stile più astratto e lineare nel caso di un arredamento moderno. Non esiste una regola generale per quanto riguarda la scelta dei soggetti, tuttavia possiamo affermare che le nature morte sono indicate per la cucina, mentre in salotto vanno bene i paesaggi o i motivi astratti.

Nei corridoi e nelle camere da letto invece si può azzardare di più, spaziando con la fantasia sia in termini di colori che di motivi e soggetti.

Per ciò che concerne la disposizione dei quadri, si possono appendere due o tre quadri vicini in modo lineare orizzontale o verticale, optare per un unico quadro che vada a valorizzare un punto luce, oppure appendere un gruppetto di quadri partendo dai più grandi (al centro) e spostandosi verso i più piccoli (all'esterno).


Arredamento interno: Arredare con le fotografie

Una parete arredata con fotografie<p /> Completare l'arredamento interno della propria abitazione non implica sempre di dover affrontare una spesa ingente, anzi: come già detto per i pallet, anche le fotografie rappresentano una soluzione d'arredo chic ed economica.

Ogni famiglia possiede molte foto, e molte ne scatta ogni giorno, in particolare al giorno d'oggi, avvalendosi di telefonini cellulari, tablet e altri strumenti: le foto pertanto abbondano.

Non dovremo far altro che selezionare le più belle ed usarle per arredare casa: una scelta che renderà l'abitazione assolutamente personale ed accogliente. Un trucco che vi consigliamo per arredare con l'uso delle fotografie, consiste nel mischiare sapientemente foto d'epoca, magari in bianco e nero, foto di qualche manciata di anni fa, come quelle degli anni Settanta, (riconoscibili da quella leggera patina color ocra), e foto contemporanee.

Non resterà che incorniciarle alternando piccole cornici a vista, cornici in legno e cornici metalliche, in modo apparentemente casuale, ed appendere al muro in modo sparso e molto naturale. Ecco una soluzione chic e molto elegante per arredare una parete di casa con l'aiuto delle fotografie.