Arredare risparmiando

Qualche consiglio per fare le scelte giuste

Un segreto per vivere bene la nostra casa, oggi con i tempi che corrono, è arredare risparmiando. Questa pratica si addice alla perfezione soprattutto alle giovani coppie e agli studenti, ai singol, a chi non ha molto denaro a disposizione per l’acquisto di mobili e arredi.

Un segreto per arredare risparmiando è acquistare solo ciò che davvero ci serve e solo pezzi che ci piacciono: se abbiamo anche solo il minimo dubbio, rimettiamolo giù.

Per acquistare arredi e complementi in totale risparmio possiamo agire in due differenti modi: valutare in tempo variabile le offerte del mercato, con svendite o fallimenti che portano a sconti anche del 70%, oppure acquistare arredi low cost, come ci propone la nota produttrice di mobili svedese, Ikea.

soggiorno ikea


Gli arredi low cost: guida all’acquisto

soggiorno ikea Acquistare mobili e arredi a basso costo non significa però fare acquisti che siano scadenti o poco durevoli: dobbiamo valutare con cura e scegliere bene perché ciò che acquistiamo deve poter durare nel tempo senza danneggiarsi a breve o rompersi con impossibilità di utilizzo.

Infatti, molto spesso acquistando in mercatoni di grande distribuzione capita di scegliere arredi che all’apparenza possano essere solidi e robusti ma che dopo breve tempo si mostrino tutto il contrario: è bene valutare con sapienza i materiali di cui sono costituiti e scegliere di conseguenza.

I costi si abbassano notevolmente in arredi caratterizzati da laminati, da tamburati e da legni aggregati. È importante però valutare anche l’uso che se ne può fare: un tavolino in tamburato dal design minimale, esteticamente molto bello e dal notevole spessore, non può reggere però pesi superiori a quello dato dal bugiardino.

Infatti, se dopo un acquisto di questo tipo andiamo a posare al di sopra un’enciclopedia, quest’arredo ci durerà sicuramente non più di qualche ora aprendosi sotto il consistente peso. Ogni arredo deve essere utilizzato secondo diciture e rispettandone la natura intrinseca materica, soprattutto quando parliamo di arredare risparmiando.

  • Cucina monoblocco Ikea Metod- Haggeby Quando lo spazio da dedicare all’ambiente cucina è piuttosto ridotto, è bene valutare l’idea di sfruttarlo al meglio e massimizzarlo inserendo una soluzione di cucina monoblocco Ikea che in poco spazi...
  • cucine low cost La cucina è uno degli ambienti di casa più vissuti e sfruttati: ogni giorno si passa molto tempo in questo spazio per la preparazione e il consumo dei pasti.I mobili cucina devono quindi essere ar...
  • mobili per soggiorni Ikea Le soluzioni di soggiorni Ikea sono talmente tante che ci vorrebbe una guida solo su questo: proveremo in breve a dare una illustrazione, semplificando nella scelta per l’acquisto, con lo scopo di aiu...
  • Lampadari Ikea Ikea, nota casa produttrice di arredi e complementi per la casa di ogni genere, si completa anche di una parte d’impiantistica e illuminotecnica, di cui parleremo nello specifico.I lampadari Ikea, i...


Arredare risparmiando: Le soluzioni economiche, pratiche e funzionali

arredi ikea Se vogliamo arredi resistenti, forti e per lo più economici, buttiamoci sui metalli, in particolare gli acciai cromati e sul legno massello lasciato grezzo.

Quando la finitura è per lo più assente, come spesso capita da Ikea, possiamo valutare la scelta di arredi massicci, potenti, resistenti che se poi desideriamo, potremo modificare in colore e finitura, noi con una pennellata di colore o mordente.

L’acciaio invece, dall’estetica bella e industriale, è resistente e palesa nell’immediato la sua potenza e resistenza, senza costi eccessivi.

 

Nelle foto: mobili Ikea