Arredi da giardino

Gli arredi da giardino in fibra sintetica

Gli arredi da giardino sono sempre sottoposti ad uno stress continuo causato dalla pioggia, dai raggi del sole, dagli sbalzi termici, dagli animali e anche dalla vegetazione. Per ovviare a tali problemi negli ultimi anni molte aziende specializzate hanno sviluppato e messo in commercio particolari materiali in grado di resistere per anni alle diverse condizioni climatiche, molti di loro sono soggetti solo a sporcarsi nel tempo, altri cambieranno a causa delle loro naturali reazioni con gli agenti atmosferici ma tutti, comunque, hanno sempre bisogno di una regolare manutenzione e pulizia a fine stagione, al fine di mantenerli resistenti e riportarli al loro aspetto originale. La fibra sintetica, chiamata anche eco rattan, poly rattan, rattan sintetico e waterproof, oggi è sicuramente il materiale più utilizzato per la realizzazione di mobili da giardino.

In foto: Le poltroncine AMI firmate Paola Lenti, realizzate in fibra sintetica e disponibili in diverse varianti di colore

poltroncine paola lenti


Guida all'acquisto

arredo esterno dedon La fibra sintetica è un materiale resistente a qualsiasi temperatura, alta o bassa che sia, non subisce danni causati dall’acqua, è resistente alla salsedine, al cloro e alle muffe, inoltre non si sbiadisce se lasciato sempre sotto il sole diretto. Se siete in procinto di acquistare arredi da giardino in fibra sintetica vi suggerisco di fare attenzione in fase di acquisto in quanto si trovano un’infinità di proposte e molte con una sostanziale differenza di prezzo. Tali differenze non sono da imputare solo alle diverse strategie di marketing attuate dalle aziende, ma anche alla qualità dei materiali utilizzati e dal tipo di lavorazione. I principali fattori da considerare che incidono sul prezzo sono innanzitutto lo spessore e la qualità dell'alluminio utilizzato per la struttura, il tipo di saldatura eseguita, la verniciatura, la qualità del materiale sintetico utilizzato per l'intreccio e la qualità dell'intreccio stesso, oltre alle finiture come piedini, ruote ecc…, piedini, ecc... Tutte queste caratteristiche influiscono ovviamente anche sulla durata degli arredi esterni in fibra sintetica.

In foto: Tavolo e sedie modello Summerland di Dedon. La fibra Dedon assicura un'ottima durata, è resistente alle intemperie, ecocompatibile, piacevole al tatto.


  • Arredamento da giardino Un arredamento da giardino pratico e funzionale ed esteticamente gradevole si può ottenere con poche regole e seguendo il proprio stile, anche se la zona verde a disposizione magari non è di grandi di...


Arredi da giardino: cura e manutenzione

pouf paola lenti Gli arredi esterni in fibra sintetica sono estremamente pratici, funzionali e richiedono una manutenzione davvero semplice e veloce. Innanzitutto considerate che si tratta di un materiale che difficilmente si sporca in modo eccessivo, dunque si possono pulire una volta all’anno al termine della bella stagione. Gli arredi in fibra possono essere puliti con l'aspirapolvere al fine di eliminare la polvere che si è annidata nell'intreccio e successivamente possono essere lavati con del sapone neutro, utilizzando una spazzola con le setole morbide. Al termine di questa operazione è sufficiente risciacquare i mobili con un getto d’acqua ed è necessario lasciarli all’aperto ad asciugare. Non utilizzate solventi o creme abrasive in quanto possono facilmente deteriorare la fibra, utilizzate solo ed esclusivamente un detergente neutro, il sapone di marsiglia va benissimo. Per asciugare bene i prodotti si possono utilizzare dei panni di cotone o meglio ancora in microfibra.

In foto: Shell Pouf per esterni di Paola Lenti. La struttura è in poliuretano indeformabile e idrorepellente schiumato a freddo. Il rivestimento è realizzato in fibra sintetica (corda Rope), un’esclusiva di Paola Lenti, intrecciata a mano direttamente sulla struttura.

A cura di Elisabetta Ferrari