Arredamento.it

Arredamento.it

- 15 giugno 2015

Come progettare il bagno piccolo

Al bagno chiediamo contenuto estetico e funzionalità, anche quando, come spesso accade nelle nostre case oggi, le metrature a disposizione sono limitate. Anche nel caso di bagni piccoli, con la scelta di arredi ad hoc e sanitari compatti, è possibile progettare uno spazio assolutamente confortevole e bello, senza rinunciare alla qualità e al design. Cerasa, specializzata nella produzione di soluzioni per l’arredo completo dell’ambiente bagno, offre alla propria clientela composizioni in linea con le ultime tendenze e con il gusto personale: qualità dei materiali, capacità di contenimento e cura dei dettagli connoteranno così il vostro bagno, anche se piccolo, e ne faranno una piccola oasi di relax.

In foto: composizione del programma Play, in cui il laccato lucido arancio connota i mobili e conferisce forte personalità all'ambiente bagno. Le linee squadrate della composizione sono addolcite dai due fianchi terminali curvi. Il piano è in marmoresina bianca lucida e accoglie il lavabo da appoggio Pitagora in ceramica. Lo specchio verticale con lampada a led snellisce la composizione. Un pensile con apertura a vasistas e una mensola garantiscono ulteriore spazio di contenimento e di appoggio. Una soluzione componibile, per adattarla al meglio allo spazio che abbiamo a disposizione in bagno.

Bagno piccolo moderno

Nelle loro proposte di arredobagno le aziende tengono in considerazione oggi la progettazione della spazialità nei dettagli, per mettere a punto soluzioni sempre più flessibili e capaci di rispondere alle esigenze abitative odierne. Per arredare al meglio i bagni piccoli, optate per soluzioni salvaspazio e dotate di elementi contenitori, che vi aiutino a tenere ordinati e sempre a portata di mano gli oggetti di uso quotidiano. Sanitari dalle forme compatte e la doccia a filo pavimento lasceranno più spazio per muoversi liberamente.

Cerasa, per arredare al meglio il bagno piccolo in stile mpoderno, ci propone la composizione Movida in Olmo Cotto, costituita da una base lavabo con cassettone e un lavabo monoblocco in ceramica Tony. Ulteriore spazio di contenimento è offerto dallo specchio contenitore e 2 ante; l’illuminazione è affidata ad una lampada a led. L’impatto visivo della composizione viene alleggerito dall’assenza di maniglie: l’apertura avviene mediante un profilo montato sull’anta che ne facilita la presa. Il lavabo, nel punto di massimo ingombro in profondità, misura cm 49.

Un tocco di colore vivacizzerà gli arredi del bagno e personalizzerà l’ambiente: la composizione Ryo di Cerasa, laccata lucida Ral 6021, è costituita da una base lavabo con due cassetti che favoriscono il contenimento. Sulla base è alloggiato il lavabo in ceramica Concept con doppia vasca; lo specchio proposto ha una cornice retroilluminata. Nessuna maniglia neanche per Ryo, in cui l’apertura è resa possibile da una presa a gola asimmetrica, la cui direzione viene scelta dal cliente per ottenere il risultato estetico che preferisce.

Bagno piccolo di design

Anche un bagno di piccole dimensioni può essere arredato, se lo spazio viene sfruttato al meglio, seguendo le ultime tendenze dettate dal design. Un consiglio: scegliete tonalità neutre per i rivestimenti e la tinteggiatura delle pareti, da realizzare a tutta altezza, per allargare lo spazio visivo del locale.

L’eleganza fuori dagli schiemi tradizionali che contraddistinguono il mobile bagno connota la composizione di Cerasa Suede in castagno tinto cacao con lavabo Evam in marmoresina bianca lucida. La base, dalla particolare e inedita forma a cono, ha un cassettone estraibile ed un portaoggetti fissato all’interno del frontale; l’apertura avviene per mezzo di una sagomatura presente su tutti i lati del frontale. Le linee curve del mobile sono richiamate anche dallo specchio e dalla lampada, entrambi con angoli stondati. Una soluzione per i bagni piccoli di design, esclusiva sia nelle finiture che nelle forme, disponibile anche nella versione a terra.

Bagno piccolo classico

La sala da bagno può infine essere arredata rispondendo ad un gusto elegante, con richiami al classico e alla tradizione, riletti in chiate moderna e attuale. La mission di Cerasa consiste nell’accontentare i gusti di ciascuno e rendere ogni stanza da bagno esclusiva.

Ecco dunque la composizione Paestum proposta in tinta panna decapé e costituita da una base che accoglie il lavabo integrale in marmoresina bianca lucida. Aggiunge un tocco di raffinatezza lo specchio,sulla cui cornice sono state montate due lampade a flute alogene. la composizione può essere ulteriormente arricchita aggiungendo pratiche mensole sagomate di varie dimensioni, da fissare anche su altre pareti della stanza ampliare la superficie di appoggio, sicuramente utile quando i bagni sono piccoli.

Linee morbide ingentiliscono l’elegante composizione York nella base, nel piano, nell’alzatina e nello specchio. Una proposta dal fascino senza tempo, le cui dimensioni e forme ne consentono l’inserimento anche in contesti dalle dimensioni ridotte. La base è proposta nella finitura bianco opaco usurato; il piano e l’alzatina sono in marmo Nero Marquinia; il lavabo e il sottopiano Idea in ceramica; lo specchio sagomato è presentato con l’applique doppia a cilindro alogena.

New Play di Cerasa è una collezione pensata per un pubblico che ama il gusto moderno, ma può trasformarsi per assumere un aspetto più classico grazie ad alcuni dettagli: la maniglia, i piedini, lo specchio, le lampade. Vi proponiamo una composizione in cui la base, laccata grigio lucido, dispone di un utile cassettone con cassetto interno. L'elegante piano in vetro ospita il lavabo Tondo in marmoresina bianca lucida. Ulteriore tocco classico è dato dallo specchio sagomato e da due lampade a parete con paralume in stoffa.

Sfoglia i cataloghi: