Box doccia idromassaggio, oasi di benessere

Box doccia con idromassaggio

Un box doccia idromassaggio superaccessoriato e multifunzione trasforma il bagno in un’oasi di benessere e relax. Il design dei modelli migliori è innovativo, le morfologie e le finiture accattivanti e funzionali. Anche chi non dispone di ampi spazi può “osare” acquistare un box doccia di questo genere. Sono infatti numerose le soluzioni in versioni compatte, come i soffioni con aroma o cromoterapia e le colonne attrezzate, le quali si possono installare in qualunque cabina esistente, spesso senza intervenire su murature e impianti.

In foto: il box doccia multifunzione con bagno di vapore, radio e idromassaggio EVO C di Grandform Home. I cinque modelli di cabine multifunzione Evo sono un capolavoro del design, la purezza delle linee non è solo bellezza ed eleganza, ma anche sorprendente dilatazione dello spazio: le forme perfettamente studiate riescono ad offrire uno spazio più fruibile e una grande godibilità, anche in cabine di piccole dimensioni.

Box doccia idromassaggio


Box doccia idromassaggio prezzi

Box doccia idromassaggio prezzi Per un box doccia idromassaggio di buona qualità e dal design innovativo, si parte da un prezzo di 500/700 euro sino ai 2500-3000 euro per i modelli proposti dai brand più rinomati. Meglio comunque spendere qualcosa in più che accettare di buon grado offerte che paiono allettanti, ma che poi nel tempo si rivelano disastrose per impianti e murature.

Nell’immagine: Open di Samo è una collezione di box doccia in modelli diversi che occupano lo spazio doccia per creare un ambiente in sintonia con il proprio universo emozionale. Con Open Exclusive, Smile, Surf, Spin, Sway, Suite, Screen, Side, Space e il nuovo modello Shot, la dinamicità fa il suo ingresso nella stanza da bagno: tutti i modelli sono caratterizzati da una superficie dalle dimensioni generose, per oltre due metri di altezza. La divisione in due spazi, uno d’ingresso e uno di utilizzo per Open Space, la disponibilità di installazione con un piatto doccia coordinato non pongono limiti al senso di libertà e di piacere di fare la doccia rendendo Open estremamente piacevole da utilizzare. I modelli sono disponibili in più versioni, caratterizzati da ante curvate o abbinate a pareti fisse in cristallo, fino a quello arricchito con colonne polifunzionali. Le caratteristiche colonne sono integrate con un impianto idrico che proviene dal pavimento e consente l’utilizzo di un tonificante idromassaggio verticale, un doccione centrale per rilassanti docce, un elegante doccino con flessibile.


  • bagno con box docccia multifunzione hafro L'ambiente bagno oggi è il luogo del benessere e del relax, in cui ci prendiamo cura di noi stessi. I box doccia multifunzione, dotati colonne attrezzate per idromassaggio, cromoterapia e tratt...
  • cabina doccia Samo Europa La cabina doccia nel bagno, è lo strumento che si occupa del nostro benessere. Può essere installata in alternativa alla vasca da bagno, dato che occupa meno spazio e ciò consente di posizionarla non ...
  • Bathroom Conference Milano Oggi è il luogo della casa scelto per riflettere, riposare, stare bene con se stessi e coccolarsi ed ottiene continue attenzioni da parte dei consumatori. Per raggiungere questo traguardo, l’ambiente ...
  • vasca idromassaggio incassata Chiamato un tempo semplicemente “Bagno”, ha avuto negli anni e nelle generazioni, sostanziali mutamenti. Se pensiamo alle case degli anni 50 o 60, magari di campagna, che avevano un piccolo locale da ...


Box doccia idromassaggio, oasi di benessere: Cabina idromassaggio

Cabina idromassaggio All’interno del box doccia idromassaggio, soffioni e colonne attrezzate permettono di crearsi un’oasi di wellness in ogni tipo di ambiente. Possono essere installate anche in box esistenti, sopra la vasca o in versione passante. Occorre tuttavia tener conto di alcuni fattori tecnici, per non creare danni. Non solo i box, ma anche le colonne doccia e soffioni possono avere funzionamento elettrico: andranno dunque predisposti i rispettivi attacchi e non deve mancare l’interruttore di sicurezza. Generalmente l’impianto standard da 3 kW è sufficiente, ma certi modelli con bagno turco possono richiedere un potenziamento. Per via della presenza di numerosi getti massaggianti, occorre che l’idraulico controlli se è sufficiente la pressione fornita dalla rete pubblica, in genere tra 1 e 3 bar. Al contrario bisognerà installare una pompa.

In foto: cabina idromassaggio Bristol Box di Hafro munita di colonna doccia in acciaio lucido e parete unica in cristallo. Il modello è disponibile in differenti versioni (in foto è presentata la variante Bristol Box 1 a parete). Previsto inoltre per installazione angolare e a nicchia.

A cura di Elena Marzorati