Come fare le candele

Come fare candele

Le candele in casa non possono mancare in tutte le stagioni, ma in inverno contribuiscono a creare un'atmosfera davvero magica, soprattutto nel periodo natalizio: accendere una candela fa respirare immediatamente una sensazione di calore e benessere.

Se volete aumentare il piacere di questa sensazione, potete seguire alcune semplici indicazioni su come fare le candele fai da te: sarà più bello esibirle in casa e sono anche delle splendide idee regalo artigianali da mettere sotto l'albero o in qualsiasi altra occasione. L'occorrente di base per delle semplici candele prevede della cera naturale per candele (la cera di soia è la migliore in assoluto perché più malleabile), un contenitore a vostra scelta (un semplice barattolo in vetro può essere l'ideale), degli stoppini (se non hanno la base meglio fissarli sul fondo del contenitore con del nastro adesivo) e un pentolino per cuocere la cera, oltre ad un cucchiaio possibilmente in legno. Se potete disporre anche di un termometro per cucinare sarà più semplice, visto che la temperatura deve raggiungere i 150°.

Candele in vasetti di vetro

Bolsius - Candele galleggianti, 20 pezzi, bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,5€


Come fare candele profumate

Candele con decorazioni in pizzo L'alternativa alla semplice candela naturale è la candela profumata, perfetta come regalo e per accompagnare un bagno caldo con una sessione di aromaterapia. La variante è solamente qualche goccia di olio essenziale. Qualche esempio? La lavanda è perfetta come rilassante prima di dormire, il limone è antisettico e tonificante, l'arancia è energizzante: sono davvero moltissimi gli aromi tra cui scegliere, a seconda dei vostri gusti o esigenze. Dopo aver preparato tutti gli ingredienti, ecco come fare le candele fai da te: mettete il pentolino sul fuoco e versate la cera che avete scelto, mescolando costantemente con il cucchiaio di legno. Utilizzate il termometro per verificare che la temperatura abbia raggiunto i 150°, aggiungete poche goccie di olio essenziale e mescolate ancora un po', poi spegnete. Versate subito il contenuto nel barattolo ma verificate prima che sia adatto e resistente alle alte temperature, per non rischiare di romperlo col calore, fate in modo che lo stoppino sia dritto e posizionato al centro della candela (un'alternativa è versare prima la cera nel barattolo e porre quest'ultimo nel pentolino facendolo scaldare a bagno maria). Raffreddandosi la cera si solidifica lentamente e la candela profumata è pronta.

  • armadio ante scorrevoli Quando dobbiamo inserire un armadio nella zona notte sono molteplici i parametri da valutare a partire dalla dimensione: dobbiamo considerare in primo luogo quanto è grande lo spazio che accogl...
  • Cabina armadio La cabina armadio è l'evoluzione del classico guardaroba in quanto si tratta di uno spazio adibito interamente alla conservazione di abiti ed accessori, dove tutto è alla portata di mano e ben visibil...
  • cabina armadio cartongesso Realizzare una cabina armadio in cartongesso è una soluzione che ci permetterà di avere ciò che desideriamo senza alcun compromesso poiché la penseremo e realizzeremo total...
  • armadio fai da te a muro Realizzare un armadio fai da te in uno spazio di casa è una pratica che ci permette di avere ciò che più desideriamo e soddisfare così ogni nostra richiesta anche quelle pi...

Ivyline Bolsius 103600352241 Candele 245 x 24 mm, confezione da 10, colore: Rosso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,25€


Candele fai da te per Natale

Candele per Natale Splendide come regali di Natale, le candele fatte in casa si adattano perfettamente alle festività e possono essere personalizzate. Come fare le candele di Natale? Per iniziare basta scegliere un contenitore adatto, oltre al semplice barattolo di vetro esistono formine a tema come quelle a forma di stella, di cuore o di pupazzo di neve. Gli stampi sono perfetti perché possono essere riutilizzati per creare moltissime candele. Un altro piccolo tip è la scelta di una candela colorata invece della semplice candela bianca: basta aggiungere delle pastiglie colorate o dei pastelli a cera spezzettati all'interno del pentolino insieme alla cera naturale e mescolare con cura. L'effetto è veramente allegro, ancor di più se si crea una candela bicolor, versando due strati di colore (l'importante è far solidificare il primo e solo dopo procedere con il secondo), ottenendo un oggetto personalizzato con i colori preferiti. Gli aromi più adatti per una candela natalizia sono senza dubbio quelli all'arancia, alla vaniglia e alla cannella, da utilizzare nel corso di tutto l'inverno. Un'altra idea molto originale è usare come contenitore una tazza di qualsiasi dimensione, magari con delle fantasie natalizie, all'interno della quale creare una candela color cacao e aggiungere qualche goccia di aromatizzante alla vaniglia, completando il tutto con un nastro in pizzo o in lana da avvolgere intorno: l'effetto è da “mangiare” con gli occhi.


Come fare le candele: Stoppini per candele

Come posizionare lo stoppino Nelle indicazioni su come fare candele in casa, una nota importante sono gli stoppini: sono costituiti da un intreccio di fili di cotone e devono essere proporzionati alla grandezza della candela in questione; quando si calcola la lunghezza è essenziale lasciare almeno due centimetri in più nella parte inferiore dello stampo o contenitore e almeno cinque in quella superiore, per poterlo accendere con facilità e senza scottarsi. L'ideale sarebbe immergerlo nella cera per un paio di volte, calcolando anche i tempi di asciugatura tra una e l'altra, prima di metterlo nello stampo: in questo modo diventerà rigido; dopo averlo posizionato è bene fissarlo alla base del contenitore con un poco di nastro adesivo o direttamente con qualche goccia di cera calda, poi prendere una cannuccia di plastica o un bastoncino e posizionarlo sopra l'apertura del contenitore: a questo punto legate lo stoppino al centro della cannuccia in modo che non si muova mentre versate la cera. È importante che durante il travaso non si creino bolle d'aria, quindi versate lentamente.

Se non avete molto tempo per le fasi di preparazione, esistono in merceria e online stoppini già incerati e pronti all'uso, con il necessario per fissarli al fondo dello stampo.