Arredamento.it

Arredamento.it

- 18 novembre 2010

Una scelta fondamentale

La scelta dei rivestimenti di casa è una questione che va trattata con cura, poiché questi materiali ci accompagneranno lungo tutta la vita in questi ambienti e dovranno essere il più possibile pratici, belli e semplici da mantenere. Ogni spazio si dice abbia la sua impronta materica per cui sia bene scegliere, nel rispetto della stessa: infatti, in base alle scelte che abbiamo fatto, come il luogo in cui sorge la casa, l’esterno, rustico o moderno che sia, gli arredi che desideriamo inserire, rievocheranno d’impulso un materiale di rivestimento che sarà quello perfetto a rendere lo spazio completo e accogliente ai massimi livelli. Un consiglio acquisto rivestimenti è valutare bene con coscienza di causa senza fretta, i rivestimenti anche in base al colore e alla finitura. Se siamo in zona rurale, sarà bene preferire la pietra, ad esempio, che sia in stile moderno o rustico questo non importa, ma ciò che il luogo richiede è questo materiale suo per natura da secoli. 

I rivestimenti e gli spazi di casa: come scegliere

Partiamo dal presupposto che ogni tipologia di rivestimento necessita essere differenziato per funzionalità: un pavimento è preferibile sia realizzato in materiale resistente, come il gres porcellanato, la pietra, il legno, che supporti le sollecitazione e le cadute di oggetti, ad esempio, mentre le superfici verticali non necessariamente dovranno essere caratterizzate da un materiale così tanto resistente. Proprio per questo le pareti, in genere di bagno e cucina possono essere rivestite con legno in doghe, accuratamente trattato per l’umido, oppure con rivestimenti in pietra ricostruita, o ancora, con la classica monocottura. In questo caso, la superficie deve solo proteggere il sistema murario verticale e l’intonaco da schizzi, da umido, e da sporco che nel tempo si accumulerebbe in questi locali per facilitarne così, la pulizia. Un consiglio acquisto rivestimenti verticali è scegliere in base a quelli orizzontali dei pavimenti con lo scopo di creare una continuità. 

Sfoglia i cataloghi: