Arredamento.it

Arredamento.it

Scegliere i sanitari perfetti per il bagno

Scegliere i sanitari perfetti per il bagno

- 13 maggio 2015

La necessità diventa bellezza

Che consigli acquisto sanitari si possono dare per un elemento così essenziale e necessario? Tanti, molti, soprattutto sulle differenti tipologie e sulla loro installazione.

I sanitari oggi non sono più unicamente tazze water e bidet, sono elementi d’arredo che completano il bagno con stile ed eleganza.

I sanitari dei giorni nostri sono caratterizzati da tante differenti forme, da quelle più squadrate e minimali a quelle più tondeggianti e ricche di decori con volute e sottosquadri.

Tanti e differenti gli stili, i colori, ma il materiale per eccellenza, resta la ceramica.

La ceramica come negli anni passati resta in classifica al primo posto.

Sanitari sospesi o da appoggio

La possibilità di scelta tra i sanitari intesi come tipologia formale si distingue in sospesi oppure da appoggio a terra: ecco alcune caratteristiche che ci permetteranno di godere di consigli acquisto sanitari per effettuare una buona scelta.

I sanitari sospesi restano a sbalzo e vanno fissati tramite robuste staffe nel muro e hanno una portata massima valutata in chilogrammi.

I sanitari sospesi sono molto più pratici di quelli da appoggio anche per effettuare le pulizie poiché non si accumula nel tempo materiale attorno al piede di appoggio.

I sanitari da appoggio invece non hanno un limite di peso che possono sorreggere poiché essendo appoggiati a terra, non c’è alcun problema di scardinamento staffe dalla muratura.

La forma delle due tipologie di sanitari è indifferentemente valutabile poiché di un genere e di uno stile si può trovare sia la versione da appoggio sia quella sospesa. 

Sfoglia i cataloghi: