Cucine classiche ad angolo

vedi anche: Cucine Classiche

Cucine ad angolo prezzi

Spesso le cucine classiche ad angolo non sono la scelta primaria per chi deve arredare la propria casa, in quanto vengono comunemente considerate più impegnative delle lineari, e non solo per le dimensioni, ma soprattutto per i prezzi .

In realtà esistono delle soluzioni con un ottimo rapporto qualità prezzo come quelle offerte da Ikea o da Mondo Convenienza. Questi famosi marchi d'arredamento offrono soluzioni di qualità per tutte le tasche. Si possono scegliere diversi modelli di cucine componibili ed andare ed effettuare un progetto personalizzato in base alle misure disponibili nella propria casa per ottenerne il relativo preventivo di spesa.

Oltre alle misure che pongono ovviamente degli obblighi, bisogna valutare anche le proprie esigenze e soprattutto i propri gusti; ad esempio, la scelta angolare può essere mirata alla praticità offerta da spazi ulteriori, così come ad un fattore puramente estetico, ed andare ad organizzare l'angolo come penisola destinandolo così ad un comodo piano di lavoro oppure per la colazione o , perché no, per degli intimi pranzetti. Normalmente si riescono a creare delle belle e comode composizioni di cucine ad angolo a prezzi per nulla proibitivi.

In foto: cucina Lube modello Veronica.

Cucina classica ad angolo Veronica Lube


Cucine classiche componibili

Cucina componibile Lube La componibilità delle cucine classiche ad angolo è una caratteristica fondamentale per riuscire a realizzare la cucina dei propri desideri; sarà possibile scegliere un modello di base che aggrada i propri gusti e da lì iniziare a comporre la propria cucina, affiancando elementi di diverse misure, fino a raggiungere la composizione ideale.

Di norma, le cucine classiche componibili, sono concepite con una serie di moduli dalle misure standard di 45 cm, 60 cm e 90 cm di larghezza per 60 cm di profondità.

Queste basi possono essere ad ante , a cassetti, a cestoni, ma anche basi da incasso per elettrodomestici come forno e lavastoviglie. Inoltre sono previsti degli elementi di misure diverse per riempire gli spazi al fine di raggiungere le esatte misure prestabilite.

Per i pensili sono previsti moduli della stessa larghezza delle basi , anche per una maggiore e migliore, resa estetica a livello di simmetria. Varia però la profondità che sarà di circa 35 cm. I pensili potranno essere ad ante battenti o vasistas ed intervallati da cappa , pensili e da scolapiatti. Si potranno sostituire ante piene con ante a vetro, ed abbellire la composizione con mensole ed accessori vari.

  • Aida Stosa Aida è l'ultimo modello di Stosa Cucine che si inserisce nel segmento classico dell'offerta dell'azienda toscana. Stosa Cucine con i suoi 40 modelli, ha infatti una consolidata esperienza anche ne...
  • cucina classica taormina Chi sceglie la cucina classica sceglie il legno, il calore di una casa di un tempo, la tradizione.Questo genere di cucine è caratterizzato da ante di chiusura modanate, con sottosquadri, decori, i...
  • Come costruire una cucina in muratura Come in tutti i lavori ben fatti, anche la realizzazione di una cucina in muratura richiede la stesura preliminare di un progetto, fondamentale per studiare misure e soluzioni più adatte per capire se...
  • Cucine Scavolini classiche In grado di coniugare sapientemente il gusto della tradizionalità e dell'autenticità con soluzioni tecnologiche innovative, le cucine Scavolini classiche sono prodotti estremamente ricercati, in grado...


Cucine moderne ad angolo Mondo convenienza

Cucina Jasmine Mondo Convenienza Tra le cucine componibili, oltre ad i vari elementi compositivi ed alla loro disposizione nello spazio, si può scegliere anche lo stile di arredo che si preferisce tra classico e moderno. In particolare, oltre alle cucine classiche ad angolo, Mondo convenienza propone modelli moderni, in una vasta gamma di varianti.

Dai materiali, ai colori, dalle strutture alle tipologie di anta, Mondo convenienza offre dei modelli veramente interessanti nel genere; moderni, funzionali, resistenti e garantiti nel tempo, da quello più economico a quello più ricercato e particolare, ogni modello soddisfa appieno le necessità del cliente, sia per qualità che per estetica.

Realizzate in essenze di legno moderne ed alternate ad ante laccate oppure in vetro profilate in alluminio, arricchite da particolari cromati o in acciaio satinato a creare dei contrasti innovativi ; linee essenziali e geometrie rigide e regolari ad accentuare il concetto di contemporaneità.

Con l'utilizzo di un top angolare dai colori definiti come il bianco o essenze come il wengè e con l'aggiunta delle bordature in alluminio, si andrà a creare una penisola da pranzo accattivante e moderna, minimale ma allo stesso tempo pratica e funzionale.

In foto: modello Jasmine Mondo convenienza.


Cucine ad angolo ikea

Cucina angolare Ikea componibile Con le cucine classiche ad angolo Ikea si può essere sicuri di non avere limiti alla fantasia; questo marchio offre una scelta nella componibilità che non ha pari, preponendo innumerevoli varianti di scelta per le composizioni.

Tra stili, colori e materiali diversi tra cui scegliere, ce n'è veramente per tutti i gusti e da tutti i prezzi , sempre rimanendo in un ambito economico ma soprattutto dove il rapporto qualità prezzo è eccezionale. Da Ikea si può utilizzare in autonomia il programma di progettazione messo a disposizione nei punti vendita , sarà quindi sufficiente avere le misure esatte per essere creatori della propria cucina.

Attraverso una combinazione di moduli dalle misure prestabilite si può arrivare ad ottimizzare lo spazio a disposizione arricchendolo in questo caso di molteplici accessori di indubbia utilità, come cestelli girevoli negli angoli per facilitare il raggiungimento dei prodotti all'interno senza bisogno di inginocchiarsi per raggiungere il fondo, oppure accessori per comporre gli interni come scolapiatti o portaposate.

Inoltre Ikea offre molte soluzioni per garantire la sicurezza dei bambini in cucina, come meccanismi per bloccare l'apertura di ante e cassetti.


Cucine ad angolo piccole

Idea di piccola cucina con penisola divisoria Attualmente le abitazioni, soprattutto i nuovi appartamenti, sono concepite a favore dell'ottimizzazione degli spazi per cui gli ambienti risultano essere sempre più piccoli e compatti, di conseguenza la cucina angolare potrebbe sembrare un miraggio.

Ma non è così, anzi, proprio per fronteggiare questa nuova necessità, le cucine classiche ad angolo piccole rappresentano un'enorme risorsa, in quanto permettono di utilizzare al meglio ogni spazio disponibile compattando appunto in un angolo tutto il necessario.

In effetti nelle abitazioni moderne troviamo sempre più spesso un unico ambiente di soggiorno con angolo cottura. Ecco allora che, la penisola praticabile, diventa indispensabile sia per sfruttare lo spazio, avendo un piano di appoggio per cucinare e anche per poter consumare colazioni e pasti ma anche per dividere illusoriamente gli ambienti.

La penisola può essere composta di basi ad ante, così da avere degli spazi in più per la cucina oppure, qualora le misure dell'ambiente non lo permettessero, potrà essere composta dal solo top, in una misura più stretta, sotto al quale poter disporre delle mensole, dei ripiani utilissimi dove poter ad esempio riporre i piccoli elettrodomestici.


Cucine classiche ad angolo

Cucine classiche ad angolo Le cucine classiche ad angolo sono una scelta spesso derivante dalla necessità di ottimizzare gli spazi disponibili e/o dalla particolare struttura del locale in cui viene esse vengono collocate. Altre volte, però, rappresentano una scelta puramente estetica; perché le cucine classiche ad angolo hanno sempre un’immagine molto accogliente e gradevole e al contempo appaiono originali e funzionali. In tutti i casi, occorre decidere con calma la posizione di ogni elemento. E’ importante ad esempio che il piano cottura, il lavello e gli elettrodomestici utilizzati più di frequente (a cominciare dal frigorifero) non risultino troppo distanti fra loro altrimenti lo svolgimento delle attività quotidiane e la preparazione dei cibi (ma anche la successiva fase di pulizia) rischia di diventare difficoltoso e faticoso. In foto una soluzione che suscita interesse: è la nuova cucina Trevi di Arana Cucine. Si ispira ai casolari di campagna ed è perfetta pure per le case in città. L’anta piena in castagno naturale esalta la solidità strutturale della cucina e rimanda all’equilibrio tra uomo e natura. La fiamma del castagno tinto noce disegna sfumature delicate; il colore tenue del castagno tinto bianco ghiaccio insieme alle ante a vetro conferiscono alla cucina un respiro arioso e chic. La finitura in castagno tinto titanio non teme l’usura causata dal tempo e il castagno laccato bianco lucido rappresenta un’equilibrata fusione fra il passato e i canoni moderni, nei quali un importante ruolo giocano sempre l’ergonomia e la funzionalità.


Cucine ad angolo classiche

Cucine ad angolo classiche Per ovvi motivi, le cucine ad angolo classiche sono componibili e modulari. I moduli per questa particolare disposizione consentono di utilizzare tutto lo spazio disponibile (anche quello che altrimenti non sarebbe sfruttato) e creare una zona accogliente ma anche pratica e comoda. Grazie alla forma disegnata dall’angolo è possibile creare un triangolo operativo che riassuma la funzione di lavaggio, quella di cottura e quella di preparazione dei cibi. Se i lati della cucina non sono abbastanza ampi, al centro si può collocare un’isola attrezzata; oppure si può scegliere di far partire una penisola da uno dei due lati. In foto una cucina classica ad angolo che riscuote consensi grazie anche alla sua impronta romantica: Agnese di Lube. Le ante sono in legno, materiale antico e robusto che si declina in differenti finiture per mettere tutti d’accordo; il dialogo con la zona pranzo è favorito dalla composizione del piano di lavoro, inclinato: è una cucina aperta sul soggiorno, quindi, proprio come suggeriscono gli attuali trend. Lo stile è sobrio dal punto di vista cromatico (predominano i colori chiari e le tonalità pastello) ma l’arredamento è ricco, reso tale anche dalle rifiniture in legno. E’ una cucina tradizionale e al contempo moderna, pensata per chi affronta tutti i giorni i ritmi frenetici della città e ama poi ritrovarsi con la propria famiglia, staccando completamente la spina e godendo del calore domestico e del piacere della convivialità.