Cuscini ortopedici

Quando utilizzare un cuscino ortopedico

Non sempre c'è la necessità di adoperare un cuscino ortopedico ma solo quando ci si alza con dolori al collo, alle spalle o alla schiena.

Una postura corretta durante la notte è di fondamentale importanza se non si vuole rischiare di compromettere la salute della colonna vertebrale. Se appena svegli avvertite dolori al collo o alle ossa in genere, dovreste provvedere ad acquistare un cuscino ortopedico.

Il cuscino ortopedico è indicato per il collo e per la cervicale, per la sua forma ergonomica sagomata che riesce a sorreggere il corpo per tutta la durata del sonno.

La forma sagomata avvantaggia la posizione del capo che riesce a rilassare i muscoli azzerando lo spazio che di solito si viene a formare tra la testa ed il cuscino stesso.

In commercio esistono davvero tante tipologie di cuscini e con molte funzionalità. In particolare, i cuscini ortopedici si caratterizzano per i benefici che sapranno apportare a chi li utilizza e, soprattutto, a chi soffre di dolori.

Di solito tutti i cuscini ortopedici hanno una funzione massaggiante ed un effetto di traspirazione costante per tutta la durata del sonno. Sono tutti dotati di fori di traspirazione e sono completamente antiacaro ed antimuffa.

Tuttavia esistono cuscini ortopedici particolari, che hanno alcune funzioni specifiche.

Guanciale ortopedico in lattice


Quali sono i cuscini ortopedici particolari e a cosa servono

Guanciale ortopedico Ci sono persone che oltre ad avere problemi di cervicale hanno anche problemi di insonnia. Gli studiosi del settore hanno realizzato per loro, appositi cuscini ortopedici che oltre ad essere ergonomici, anallergici e traspiranti, emanano un gradevole profumo di aloe che rilassa l'organismo e apporta benefici naturali, ideali per conciliare salutari dormite.

Questo tipo di cuscino è assolutamente all'avanguardia, si adatta alla vostra testa in modo inconfondibile ed inoltre è stato ideato sfruttando moderne lavorazioni con l'acqua e materie rinnovabili.

Possiede una componente viscoelastica che offre un effetto impronta e la temperatura si autoregola rispettando quella del vostro corpo.

Un altro cuscino ortopedico molto innovativo è l'anticervicale con effetto malva. Anche questo è ergonomico, elastico e traspirante e rilascia un piacevole profumo di malva che ha il potere officinale di rilassare chi lo utilizza perchè ha proprietà emollienti, calmanti ed antinfiammatorie.

Pare che la malva sia una vera panacea per tutti i mali e riesca a lenire i dolori infiammatori tant'è vero che il cuscino ortopedico, associato a quest'essenza, apporta benefici ancora maggiori.

Un altro cuscino ortopedico di strabiliante efficacia è quello dotato di termo regolatore che percepisce le variazioni climatiche e si autoregola a seconda della temperatura corporea.

Garantisce sempre un effetto di piacevole sostegno senza rinunciare alla freschezza specialmente se vi trovate nella stagione estiva.

Un altro cuscino ortopedico di fondamentale importanza è il cuscino con micro gel freddo che garantisce una consistenza fredda e termodispersiva che offrirà un riposo di alta qualità.

  • letti ennerev Stile minimal ed attuale per la collezione Ennerev sistemi letto My Space, un programma letto per soluzioni pratiche e funzionali adatte anche a chi, in poco spazio, non vuole rinunciare al design e a...
  • Camera da letto con vetrata Vi-Spring, celebre azienda inglese produttrice di letti, presenta la  collezione Natural Luxury.  Materassi, sommier e testate realizzati con i migliori materiali naturali: ogni pro...
  • materassi somn Riconoscimenti, comunicazione e alta qualità produttiva per distinguersi nel mercato dei prodotti dedicati al sonno. Somn, azienda che opera nella produzione di materassi, letti, ...
  • dorelan materassi Per venire incontro alle sempre più specifiche richieste dei consumatori e per offrire loro una gamma di prodotti davvero completa, Dorelan si propone come azienda capace di realizzare l'intero sistem...


Cuscini ortopedici: Come scegliere il cuscino ortopedico ideale

Guanciale ortopedico in lattice Il cuscino ortopedico ideale deve essere prescritto dall'ortopedico se i problemi al collo o alla cervicale persistono.

La cervicalgia comunemente detta cervicale, può essere di forma passeggera o di forma cronica. Se con un normale cuscino ortopedico non passa, l'ortopedico potrà ascoltare i sintomi che accusate e prescrivere il miglior cuscino ortopedico, quello da utilizzare per assicurarvi il corretto e necessario riposo.

I casi di cervicalgia acuta non permettono neanche la più leggera roteazione del capo e si avvertono ronzii alle orecchie, nausea e vertigini.

Il dolore potrebbe anche comparire all'improvviso o essere stato causato da un colpo di frusta dopo che si è stati tamponati in auto.

Oltre ad un apposito collare, occorre un particolare tipo di cuscino ortopedico che non deve mai essere troppo alto altrimenti il tratto del rachide cervicale, andrebbe a posizionarsi in una maniera del tutto innaturale.

Ma il cuscino ortopedico, come vi spiegherà lo stesso specialista, non deve essere neanche troppo basso altrimenti si tende a reclinare la testa troppo all'indietro ed i muscoli e le vertebre del collo andrebbero in tensione.

A seconda della patologia, l'ortopedico vi consiglierà il cuscino giusto che solitamente deve essere di almeno 20 centimetri e largo un metro affinchè le spalle possano appoggiare comodamente.

Il cuscino ortopedico è di fondamentale importanza perchè le vertebre dell'area cervicale, potrebbero dover affrontare un super lavoro mentre il capo deve rimanere in linea con la colonna vertebrale senza reclinare sulla spalla.

 

Prima Foto: Coordinato letto a tinta unita in cotone, Biancheria Letto, Le Lit National