Cuscini per sedie

Un tocco di colore

Quando pensiamo ai cuscini, la prima immagine che torna alla mente sono i cuscini imbottiti per il letto, o quelli che teniamo in soggiorno sul divano; ma non sono gli unici cuscini che abbiamo in casa: spesso le sedie più scomode della nostra zona living necessitano di essere ricoperte da un sottile cuscino, in modo da poterle utilizzare comodamente, anche quando il pranzo di Natale di famiglia ci costringe seduti per ore. Tipicamente i cuscini per sedie da cucina, ma anche quelli del giardino, si utilizzano per due semplici motivi: per proteggere le sedie (e per questo uso possiamo impiegare anche dei semplici copri sedia), o per proteggere il nostro fondoschiena quando ci sediamo. Le due funzioni possono venire svolte anche da un singolo prodotto, costituito da materiale resistente, e anche soffice e comodo.
cuscino per sedie


Cuscini per sedie cucina

cuscini colorati In cucina, stanza dedicata alla convivialità, c’è chi ama avere cuscini abbinati alle tende o alla tovaglia del tavolo, inoltre perché le sedie che teniamo in cucina possono avere diverse misure e tipologia di seduta: per le sedie con seduta il legno compatto si utilizzano cuscini più imbottiti, mentre per quelle con seduta impagliata si preferiscono cuscinetti sottili. Oltre a questo, alcuni cuscini per sedie da cucina presentano un’apertura che permette di rimuovere l’imbottitura, per lavare la fodera, o cambiarla a nostro piacimento; altri cuscini invece hanno l’imbottitura cucita alla fodera, e quindi necessariamente l’insieme va lavato tutto, con ovvie tempistiche di lavaggio ed asciugatura prolungate. Se avete bimbi in casa, che sporcano molto, o preferite abbinare i cuscini per le sedie ad altri elementi dell’arredo, preferite i cuscini apribili, in modo da poter lavare le coperture più spesso, in meno tempo e più efficacemente. Potete anche farli in casa, ma occorre essere pratici di taglio e cucito.


Relax in giardino

cuscini sedie giardino Le sedie da giardino sono tipicamente più comode di quelle che teniamo in casa, perché si utilizzano in momenti di relax, per stendersi al sole o prendere un poco di aria; spesso le sedie da giardino escono dal negozio già corredate da cuscini, proprio per garantirci la comodità necessaria. I cuscini per sedie da giardino di solito sono di forme ben diverse da quelli delle sedie da cucina, perché in giardino posizioniamo sedie più grandi e comode, e spesso anche sdraio o lettini per il sole. I cuscini per sedie da giardino sono anche prodotti in materiali più resistenti allo sporco, alle intemperie, all’usura. Per questo motivo spesso non è necessario possedere più rivestimenti per i cuscini delle sedie del giardino, che tipicamente possono venire puliti con un semplice colpo di spugna. Questi cuscini quindi sono in genere più costosi, e spesso hanno forme che non si adattano ad un vero e proprio standard. Chiaro che, se lo vogliamo, possiamo adattare alle sedie da giardino i cuscini delle normali sedie da cucina, per poterli cambiare più spesso.


Cuscini per sedie da esterno

cuscini da esterno In giardino possiamo avere mobili di vario tipo, negli ultimi anni si sono diffusi i divani da giardino, assieme ad altre sedute, che si sommano ai vari mobili da esterno disponibili, quali sdraio e lettini da sole. Questo tipo di arredamento presenta spesso dei cuscini ampi e ben imbottiti, che hanno la possibilità di essere lasciati sempre fuori, in balia delle intemperie. I cuscini per sedie da esterno sono in materiale resistente, e facile da pulire, e in genere non è necessario lavarli in lavatrice o sostituirli spesso, perché sono appositamente prodotti in materiali dedicati, quali il poliestere o altre fibre tessili sintetiche, che sopportano la pioggia e lo sporco. I cuscini per sedie da esterno non vanno quasi mai sostituiti, o smontati e lavati; se si sporcano è sufficiente ripulirli con un panno in microfibra umido, che rimuoverà lo sporco superficiale. Se viviamo in una zona in cui l’inverno è molto rigido, con nevicate abbondanti, è chiaro che tali cuscini non possono svernare all’aperto, o rischiamo che nell’arco di pochi anni sia necessario sostituirli; e in genere sono costosi.