Decorazioni giardino, idee per luoghi speciali

Decorazioni da giardino

Decorazioni giardino: siete a caccia di idee originali? Allora cominciate dalle luci. L’illuminazione, in ogni giardino, per ovvi motivi è indispensabile. Ma può anche diventare veicolo di scenografici effetti. Occorre innanzi tutto creare diversi punti luci in base alle zone: i vialetti, l’area relax e quella in cui vengono consumati i pasti, gli spazi in cui sono collocati oggetti particolari. Sempre più spesso le classiche lampade alogene appaiono affiancate da quelle solari e a led. I faretti da pavimento e i paletti sono indicati per i vari sentieri e camminamenti, i lampioni risultano ancora più versatili in quanto vengono utilizzati anche per l’ingresso del giardino o per valorizzare statue e fontane. Per quanto riguarda il tavolo da pranzo, generalmente si ricorre alle lampade a sospensione per esterni oppure a lanterne fissate sulle colonne. Per finalità decorative si punta invece sul colore, ovvero si installano luci a led che emanano una luca soffusa e che, sparse strategicamente sulla superficie, danno vita a suggestivi effetti cromatici. Una valida alternativa consiste nell’intrecciare fili luminosi intorno ai rami più sottili degli alberi o sistemare fra i rami lampade non troppo grandi. I fili possono essere sistemati anche intorno a eventuali archetti in legno o ferro battuto, come vedete nella foto: risultato da dieci e lode, non c’è che dire.
Decorazioni da giardino

IVSO Stringa Led Solare, 40ft 100 LEDs Forma di goccia d'acqua, IP65 impermeabile Stringa luci da esterno solari, Luce Solare Esterno per Giardini, patio, giardino, case, festa di Natale e albero, e tutti gli altri festival

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,95€
(Risparmi 16€)


Decorare il giardino

Decorare il giardino Quando si parla di decorazioni giardino, subito vengono in mente anche le statue. Le più caratteristiche sono bianche, in marmo, e raffigurano romantici putti, cavalli, leoni. Oppure divinità greche, e in questo caso parliamo soprattutto di mezzi busti. Molto gettonate anche le fontane in pietra, che possono essere delle più diverse forme e dimensioni. Nei giardini zen, invece, diventa quasi imprescindibile il piccolo Buddha in bronzo raccolto in preghiera. Attenzione, però. Tutte queste soluzioni sono valide ma vanno di pari passo col rischio di ottenere un effetto un po’ pesante e/o barocco. Occorre avere a disposizione un giardino molto ampio e molto elegante, curatissimo, altrimenti forse è meglio abbandonare l’idea e optare per qualcosa di più semplice e allegro. Sono sempre perfetti e consentono di dar vita a splendide composizioni e cornici, invece, i fiori. Giocate liberamente con gli accostamenti cromatici, anche i più arditi, create piccole aiuole di forma circolare o rettangolare, utilizzateli per definire i bordi dei sentieri: il pericolo di esagerare, con i fiori, davvero non esiste. E se avete una vecchia bicicletta, verniciatela e utilizzatela come bizzarra fioriera, collocando i vasi nel cestino anteriore e/o in quello posteriore. Lasciate poi che la natura faccia il resto e che gradualmente altri fiori e altre piante si arrampichino sulle ruote e continuino il loro viaggio, magari fino al sellino e al manubrio. Il vostro giardino diventerà inconfondibile.

  • armand palazzetti Oggi è possibile dare al proprio giardino, terrazzo o portico una personalità unica e particolare grazie ad Armand, Philippe e Andrée, i nuovi forni multicottura da esterno by Palazzetti, pensati per ...
  • Lampada vintage Charme senza tempo e delicatezza dei decori per le collezioni de Lampade Il Fanale, azienda trevigiana che reinterpreta lampade che riprendono disegni d’epoca dal forte potenziale evoc...
  • Serralunga 1825 Nelle serate estive in cui è piacevole passare tempo all’esterno, spesso ci troviamo seduti in giardino immersi nel buio. La possibilità d’installazione di piccole e puntuali luci che irradino tutto i...
  • illuminazione da giardino Creare affascinanti giochi visivi con l’illuminazione da giardino è possibile ma devono essere scelti gli apparecchi adeguati a questo.La possibilità di scelta varia tra lampade ...

Regalo il vostro San Valentino giorno speciale Legno forma rotonda posacenere, con Golden Color Bowl

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 26€)


Decorazioni con sassi per giardino

Decorazioni con sassi per giardino Anche i sassi, le pietre e i ciottoli sono ottimi strumenti per le decorazioni giardino. Si possono utilizzare per riempire spazi altrimenti destinati a restare vuoti oppure per creare aiuole particolari aggiungendo fiori, arbusti e piante. Si ottiene così un effetto quasi selvatico ma di notevole resa estetica. Un’altra idea consiste nel procurarsi sassi di diversi colori e dar vita a disegni geometrici e curve armoniose. Ancora, i sassi servono a definire i bordi dei sentieri e a realizzare veri e propri percorsi paesaggistici. E fra le pietre, invece, può essere installata una piccola fontana. Per quanto riguarda la forma, si consiglia di scegliere sassi lisci e rotondi; per le pietre c’è invece maggiore libertà, anzi: più sono strane, più si può giocare con la fantasia. Se non avete voglia o tempo di fare lunghe passeggiate per raccogliere ciò che vi serve, potete rivolgervi a un vivaio oppure a un negozio specializzato in attrezzature da giardino: troverete tutti i sassi e le pietre che desiderate.


Decorazioni giardino, idee per luoghi speciali: Decorazioni giardino fai da te

Decorazioni giardino fai da te Tante le idee per le decorazioni giardino fai da te. Una delle più interessanti, che può dare davvero parecchie soddisfazioni coincide con la trasformazione dei vecchi pneumatici in fioriere. Il primo passo consiste nel verniciarli tramite bombolette spray: scegliete colori accesi e brillati, scatenatevi. Quindi attendete che siano perfettamente asciutti. A questo punto potete procedere in due modi diversi. Il primo è più immediato; basta, cioè, collocare lo pneumatico direttamente sulla terra, intorno ai fiorellini già piantati. In alternativa dovete incollare del compensato su uno dei due lati della ruota, creando così una sorta di vaso; poi riempite il fondo con della buona terra e infine piantate i fiori e/o le piante. Allo stesso modo possono essere utilizzati stivali di plastica colorati, magari appendendoli a una staccionata, e anche in questo caso l’esito è felice. Se il giardino ha un muro, quest’ultimo può essere abbellito riciclando le scatole dei pomodori pelati: si toglie la carta che li avvolge, si verniciano, anche in questo caso si piantano fiori e piantine e si procede con il fissaggio.