Divisori ambienti, una stanza nella stanza

Divisori per ambienti

Leggeri, facili da installare (e da rimuovere), polifunzionali: i divisori per ambienti rappresentano la soluzione ideale per creare una stanza nella stanza, senza incidere sulla struttura architettonica della casa. I separé possono essere utilizzati al posto delle pareti divisore per gestire un open space creando ambienti fluidi, ma concettualmente distinti. Le soluzioni vanno dalle pareti in cartongesso ai mobili bifacciali che oltre a suddividere una stanza in differenti zone consentono di sfruttare al meglio lo spazio verticale. In foto Lloyd, il sistema di contenitori e librerie presentato al salone del mobile di Milano da Poltrona Frau che nella sua versione da centro stanza offre un ottima soluzione per dividere l'ambiente. Non solo nei grandi appartamenti, ma anche nei piccoli bi-trilocali la presenza di un divisorio, magari in vetro darà la sensazione di profondità allargando idealmente i confini della casa. I separé possono trovare spazio in stanze con angolo cottura che svolgono sia la funzione di cucina che di sala da pranzo. In questo caso il loro impiego darà la possibilità di privilegiare una o l'altra funzione a seconda del momento della giornata. Un altro ambiente nel quale l'utilizzo di un divisorio può risultare una carta da giocare è il salotto dove si può ricavare un angolo tv, un angolo lettura e relax o addirittura una postazione studio. In camera invece i separé fissi, o rimovibili, si combinano con la scelta di una cabina armadio con zona spogliatoio. Da non sottovalutare poi l'utilizzo di quinte d'arredo all’ingresso nel caso in cui per motivi di spazio non esista una vera stanza, ma dalla porta si acceda direttamente in casa.
Divisori per ambienti Frau Lloyd

Thumbs Up Orologio Molle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,58€


Divisori ambienti design

Divisori ambienti design Pontaccio Credenza Trasparenti, per delimitare una zona della stanza senza togliere luce, o traslucidi per creare un'isola riservata dove riflettere in intimità o lavorare senza distrazioni, i divisori per ambienti di design ci permettono di giocare con lo spazio in maniera spensierata, componendo pannelli in completa autonomia e libertà, senza bisogno di falegnami o muratori. Che siano minimali o elaborati, i divisori non hanno soltanto la funzione di circoscrivere lo spazio, ma diventano ance un'occasione d’arredo. Possono essere utilizzati per enfatizzare una zona dimessa della casa, o per donare all'ambiente un tocco di brio e colore. Ne è un esempio il divisorio in vetro firmato da Patricia Urquiola e Federico Pepeper Spazio Pontaccio nella collezione Credenza. In vetro colorato piombato, si rifà alla tradizione delle vetrate delle cattedrali, come quella di Colonia realizzata da Gerhard Richter. L'effetto ottenuto è oltremodo decorativo e consente di separare una stanza in due comfort zone, con discrezione, senza tagli netti: la luce scivola da un parte all'alatra dell'ambiente filtrata da una sorta di tenda semitrasparente e colorata, dal grande effetto scenografico.

  • librerie divisorie Sempre più in auge in questi ultimi anni gli ambienti open space: cucina e soggiorno sono integrati in uno spazio dalle dimensioni che possono variare dal piccolo al grande, sempre resi funzionali e p...
  • mobili divisori Per suddividere gli spazi soprattutto in soluzioni di ambienti di ridotte dimensioni è possibile utilizzare degli arredi.Le librerie double face sono perfette soluzioni di mobili divisori e sono uti...
  • libreria mobile Le pareti mobili per la casa sono un complemento d'arredo che hanno anche una funzione molto importante a livello strutturale.Accade sovente che in un arredo domestico, le porte giochino un ruolo im...
  • pareti divisorie in legno per interni Gli spazi interni delle nostre abitazioni chiedono di essere organizzati nel modo più congeniale possibile, soprattutto se sopraggiungono particolari esigenze familiari o lavorative.Sebbene la netta...

Bilderdepot24 Immagine su telaio a cunei "Big Ben" ( Londra - Tamigi ) 50x40cm - già intelaiato, stampa su tela di cotone 100% incorniciato direttamente dal produttore, Stampa artistica intelaiata e pronta da appendere

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 5€)


Divisori ambienti legno

Divisori ambienti legno FristJurgens Porta a bilico Una soluzione di facile impiego, che consente di mantenere la privacy di una parete è quella di allestire un divisorio per ambienti in legno. Da installare preferibilmente per dividere un ambiente con doppia finestra, i divisori in legno possono costituire una vera parete circoscrivendo uno spazio destinato a diventare una stanza autonoma. Ci vengono d'aiuto, insomma, ogniqualvolta i cambiamenti avvenuti in famiglia ci spingono a cercare nuove soluzioni abitative. La nascita di un nuovo figlio, ad esempio, porta spesso con sé la necessità di allestire una nuova cameretta. Oppure la necessità di creare una zona magazzino e ripostiglio lungo la parete di una stanza. In foto il sistema di porte a bilico di FristJurgens, ideale da abbinare a una parete divisoria in legno. Si tratta di un sistema estremamente versatile che consente un'installazione veloce poiché non richiede opere di muratura né l'inserimento di strutture architettoniche a pavimento o soffitto. Le cerniere rimangono praticamente nascoste in modo da suggerire l'idea di una parete continua. La porta scivola aprendosi in entrambe le direzioni, rimanendo poi in posizione perpendicolare alla parete. Gli infissi a bilico possono essere facilmente installati anche laddove vi sia un riscaldamento a pavimento o nel caso di ristrutturazioni soggette al vincolo di bene artistico.


Divisori ambienti, una stanza nella stanza: Divisori stanze

Divisori stanze Sempre più sofisticati, i divisori per ambienti sono pensati per separare la stanza anche acusticamente. Non solo pratici ed estetici, quindi, ma anche tecnologici. Ne è un esempio Pli, in foto. Proposto da Caimi Brevetti, questo divisorio fonoassorbente è composto da pannelli Snowsound uniti grazie ad un sistema di cinghie elastiche, disponibili in tre diverse finiture che abbracciano il pannello e lo strutturano attraverso asole metalliche e bottoni. La versatilità offerta da questa semplice modalità di assemblaggio fa sì che si possano ottenere strutture dalle forme lineari a T o ad X, a seconda delle esigenze dell'ambiente in cui andranno collocati. L'assortimento di colori è molto vario e si può coordinare a una base di sostegno in acciaio cromato. Ideale per l'ufficio, ma anche per creare un bureau in casa, questa linea consente di realizzare di uno spazio semiaperto, ma riservato, capace di tenere i rumori quotidiani ad una giusta distanza. L'imbottitura interna in poliestere il rivestimento esterno in tessuto Trevira CS è alla base del brevetto Snowsound che a fronte di uno spessore contenuto garantisce un assorbimento selettivo delle frequenze più fastidiose.