Arredamento.it

Arredamento.it

- 21 maggio 2012

Scegliere il divano

La scelta del sofa è importante perché ovunque lo andremo a collocare si farà notare con la sua presenza e assolverà a funzioni differenti. E' bene, dunque, acquistarlo basandoci certamente sul nostro gusto personale, ma anche sullo stile dei pezzi d'arredo con cui lo abbineremo e sull'uso che andremo a farne.

Il sofa può essere inserito nell'ingresso o in uno studio: in entrambi i casi nella scelta il primo criterio da considerare sono le dimensioni, necessariamente contenute. Su tali divani appoggeremo infatti cappotti e soprabiti, o staremo seduti probabilmente per brevi periodi di tempo. 

Da prediligere modelli accoglienti ma non ingombranti anche se le metrature di casa non sono generose: nei monolocali spesso si opta per un divano letto, che, aperto, deve lasciare intorno a sé uno spazio percorribile di almeno 60 cm per consentire il passaggio.  Nella foto: divano imbottito in tessuto Bonaldo modello Lars

Divano Vita di Bonaldo

Forme lineari ma ergonomia variabile per il divano Vita di Bonaldo. Con un movimento verticale lo schienale si alza e sostiene assicurando il massimo comfort. Se inclinato, invece, egual al divano una caratteristica forma a pozzetto. Vari gli elementi proposti che consentono di ottenere diverse configurazioni per questo imbottito.

Se, invece, il sofa è destinato al soggiorno, nella scelta avrete sicuramente meno restrizioni: spazio al comfort, all'ergonomia, alle forme morbide e agli ampi volumi se li amate, prevedendo però sempre, ai lati e davanti al divano, 50 cm liberi per il passaggio. I modelli in commercio accontentano davvero tutti: dai 2 ai 3-4 posti, con o senza penisola, angolari, abbinati a pouf e poltrone...

Perché un divano abbia una buona resa nel tempo e garantisca al nostro corpo un sostegno e un comfort benefici occorre che la sua struttura sia resistente e di ottima qualità. La struttura di un sofa si compone di un telaio che ne è la base e viene realizzata solitamente in tubolare metallico o in legno, a cui si aggiunge il sostegno della seduta, a cinghie elastiche. Sedute e schienali dei sofà hanno un'imbottitura in poliuretano espanso o schiumato, soffice e resistente, mentre i cuscini possono essere imbottiti sempre in poliuretano, oppure in piuma d'oca, soluzione più morbida.  Nella foto: divano componibile Bonaldo modello Vita

Sfoglia i cataloghi: