Idrostufe a pellet

Idrostufe a pellet: una scelta innovativa

Le idrostufe a pellet si stanno molto diffondendo negli ultimi anni, a scapito delle normali stufe a pellet; la differenza consiste nel fatto che, oltre a riscaldare la stanza in cui sono poste, le idrostufe a pellet vengono interfacciate con il sistema di riscaldamento della casa, e lavorano in sinergia con esso, in modo da apportare all'impianto parte dell'acqua calda necessaria per riscaldare la casa. In questo modo è possibile contenere di molto i consumi, e rinunciare a parte degli acquisti annui di gasolio o metano. Si tratta di una scelta innovativa ed economica anche perché il pellet viene prodotto a partire dagli scarti dell'industria del legno, che vengono semplicemente pressati; si ottiene così un combustibile ecologico, ottenuto da fonti del tutto rinnovabili, e la cui combustione comporta basse emissioni di CO², ovvero quella che gli alberi hanno immagazzinato durante la loro vita. Sotto ogni punto di vista stiamo parlando di un sistema di riscaldamento pulito e rispettoso dell'ambiente, e anche del portafoglio.
Impianto a pellet

Kalamì mod. 5: protezione stufa per bambini, schermo per stufe e caminetti con calamite ad alte temperature, brevettato.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 101,99€


Idrostufe a pellet per il riscaldamento ecologico

Pellet di legno L'utilizzo del pellet come combustibile è sicuramente tra i metodi più ecologici possibili al giorno d'oggi; il pellet è un prodotto che proviene dagli scarti del legno che viene utilizzato nelle industrie che, se non fosse utilizzato come pellet, verrebbe gettato nei rifiuti o compostato; stiamo parlando quindi di una materia prima ecologica, la cui combustione ha un impatto decisamente minore sull'ambiente rispetto ai più comuni combustibili per riscaldamento, quali il gasolio o il gas metano. Oltre a questo, le idrostufe a pellet sono caratterizzate da un alto rendimento, che rende possibile utilizzare la gran parte dell'energia prodotta durante la combustione, regolando la quantità di aria che viene immessa nel processo; il risultato è che queste idrostufe producono molto calore, senza la necessità di eccessive quantità di combustibile. Bruciando combustibili fossili, immettiamo nell’atmosfera grandi quantità di CO², che come tutti sanno è uno dei gas che causano l'effetto serra: con il pellet l'unica CO² immessa nell'atmosfera è quella che gli Alberi da cui proviene avevano sottratto, e quindi il bilancio totale resta a zero.

  • Una scelta innovativa Le idrostufe a pellet sono il prodotto più innovativo per quanto riguarda il metodo di riscaldamento domestico delle nostre case e appartamenti. Sostituiscono perfettamente le caldaie a gas e gasolio,...
  • Caminetto stufa rosso in soggiorno I problemi legati al clima, all’inquinamento e al crescente prezzo del petrolio, spingono a utilizzare fonti alternative come legna e pellet, per un calore ecologico ed economico. Presupposti che da a...
  • palazzetti stufe a pellet ecofire Protagonista del mondo del fuoco, ancora una volta Palazzetti Stufe a Pellet presenta prodotti tecnologicamente superiori: le nuove stufe a pellet Ecofire idro ermetiche, che garantiscono rendime...
  • stufa mcz per riscaldamento a pellet In occasione della recente manifestazione Progetto Fuoco, Caminetti Montegrappa ha presentato le ultime novità in fatto di riscaldamento a pellet: tutti gli apparecchi sono provvisti dell'APS &...

STUFE STUFA A LEGNA KAMIN ANTRACITE POTENZA 9KW VOLUME RISC.180MC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 234,67€


Installazione delle stufe

idrostufa L’installazione delle idrostufe a pellet richiede necessariamente di contattare un professionista del settore, ovvero un idraulico, che con facilità vi verrà consigliato al momento dell’acquisto; queste stufe vanno collegate all’impianto di riscaldamento della casa, e nonostante molti marchi produttori di stufe a pellet mettano a disposizione dei kit per effettuare l’interfacciamento tra i due impianti, non si tratta di un’operazione semplice. Oltre a questo, spesso la garanzia della stufa a pellet (e anche quella dell’impianto di riscaldamento domestico) spesso vale solo se l’impianto viene certificato da un professionista. Ricordatevi anche che la idrostufa a pellet necessita anche di una canna fumaria, se non ne avete una disponibile sarà necessario contattare un muratore perché ve la appronti. Vicino alla stufa è importante che ci sia una presa elettrica, necessari per accendere la stufa e regolarla, ma anche per far funzionare i sistemi interni di ventilazione. La stufa emanerà calore e quindi è bene che sia in un luogo lontano da tappezzerie, tappeti, tendaggi.


Idrostufe a pellet prezzi

Idrostufa a pellet contemporanea Il prezzo delle idrostufe a pellet dipende da una serie di fattori; se considerate solo la stufa, dovrete controllare sulla documentazione della stessa quanta energia può produrre, per capire se è sufficientemente potente per casa vostra: esistono vari modelli, più è grande la casa da riscaldare, e più è costosa la stufa. Oltre a questo, pensate in anticipo se desiderate che il pellet dovrà essere l'unico combustibile che vorrete utilizzare in inverno, o se invece preferite che l'idrostufa supporti la vostra caldaia convenzionale solo in alcuni periodi dell'anno. Chiaramente anche l'aspetto esterno della stufa incide sul prezzo: in commercio potete trovare molte idrostufe dall'aspetto contemporaneo e dal design gradevole; queste stufe costano decisamente di più rispetto ad altre dall’aspetto più pacato. Nel prezzo finale dovrete anche comprendere eventuali opere di muratura, per incassare la stufa nel muro, o per preparare una nuova canna fumaria. Considerate anche che le stufe a pellet asciugano molto l'aria, e quindi dovrete dotarvi anche di un umidificatore ambientale.