Il mobile libreria, elemento sempre attuale

Mobile libreria

Nell’area living delle nostre case, accanto agli imbottiti che definiscono l’area conversazione e al tavolo con le sedie abbinate, che delimita la zona pranzo, solitamente trova spazio anche un mobile attrezzato e, in alternativa o in abbinamento ad esso, un mobile libreria, che può ospitare libri, ma anche oggetti di vario genere.

 

Il mobile libreria può trovare spazio non solo in soggiorno, ma anche in un locale adibito a studio, oppure in camera da letto o ancora in un corridoio.

Per scegliere il modello più adatto, dunque, va innanzitutto tenuto conto dello spazio che avete a disposizione e della forma del locale in cui andrete a inserire il mobile libreria, che concorrerà a personalizzare il vostro ambiente.

 

La scelta più ampia tra i modelli di libreria sarà per il soggiorno, locale in cui si dispone solitamente di spazio sufficiente per optare per un’intera parete attrezzata o comunque per modelli di mobili libreria con dimensioni considerevoli, magari a tutta altezza, che arredano l’ambiente e gli conferiscono personalità e carattere.

 

 

Mobile libreria


Librerie divisorie

Librerie divisorie Se, invece, il mobile libreria è destinato alla camera da letto, vi andrà a svolgere una funzione accessoria. Va dunque acquistata non eccessivamente grande, per non privare gli altri arredi del ruolo che compete loro. Nella zona notte, infatti, sono protagonisti il sistema letto e l’armadio. Meglio scegliere colori tenui e forme lineari, tranne per la camera dei più piccoli e dei teenager in cui potete dare libero sfogo alla fantasia.

 

Se in casa avete un locale adibito a home office, il mobile libreria non sarà solo un complemento d’arredo, ma svolgerà una funzione di primaria importanza: conterrà libri e documenti e tutto quanto vi sarà utile per vostro lavoro. Insieme alla scrivania conferirà quindi personalità e stile all’ambiente. Potete pensare a una soluzione di mobile libreria su misura, dotato di vani a giorno ma magari anche di scomparti chiusi da ante e cassetti, per riporre tutto in ordine. 

 

Se, infine, abitate in un monolocale o in un appartamento dalla metratura ridotta, il mobile libreria potrebbe diventare uno strumento utile per separare gli spazi: ne esistono modelli bifacciali realizzati in materiali innovativi e di alto contenuto di design.

 


  • Parete Goldenice Busnelli I prodotti Busnelli interpretano lo stile italiano dell'abitare contemporaneo, in continua evoluzione sia sul versante del design che della tecnologiaGoldenice di Busnelli è una libreria componibile...
  • Librerie componibili moderne Non solo libri, ma anche riviste, oggetti e soprammobili. Per riporre tutto ciò che si desidera in maniera funzionale ed ordinata e per arredare il soggiorno o qualsiasi altro ambiente della casa, ogg...
  • Librerie salvaspazio Arredano solitamente le pareti del soggiorno e della sala da pranzo, oppure trovano spazio nella zona notte, e costituiscono un prezioso aiuto per riporre ordinatamente libri ed oggetti. Composte da e...
  • Morelato Morelato, realtà sempre attenta ai continui cambiamenti del mercato, propone numerose soluzioni d’arredo di alto design sia per la zona giorno che per la zona notte della casa.  L’azienda, pur man...


Mobili libreria

Mobili libreria Esistono vari tipi di librerie in commercio, ciascuna delle quali si adatta ad esigenze particolari e possiede caratteristiche proprie.

Il modello più classico del mobile libreria è quello a giorno, composta da vani aperti, in cui esporre a vista libri ed oggetti. E’ molto pratica, dato che consente di avere immediatamente a portata di mano il suo contenuto, che però occorre tenere molto ordinato proprio perché sempre alla vista.


Il mobile libreria, elemento sempre attuale: Librerie modulari

Librerie modulari Disponibili in varie dimensioni, i mobili libreria a giorno arredano ambienti grandi se coprono l’intera parete, o spazi più ridotti, se scelti più piccoli. Si può pensare di esporvi non solo libri ma anche oggetti, vasi o magari una pianta.

 

Se nella libreria abbiamo la necessità di riporre anche oggetti o stoviglie che vanno protetti dalla polvere o che non gradiamo avere sempre alla vista possiamo decidere di acquistare un mobile libreria attrezzabile, che può essere dotato di vani chiusi con ante o di pratici cassetti di varie dimensioni.

 

Il mobile libreria attrezzabile può risultare particolarmente utile nelle camere da letto dei più piccoli, per contenere i loro giocattoli, o in case piccole dove occorre tenere in ordine in modo discreto.