Illuminare il giardino con le plafoniere per esterno

Caratteristiche delle plafoniere per esterno

Le plafoniere per esterno rappresentano il più semplice e funzionale metodo di illuminazione per lo spazio outdoor nell’immediato intorno di casa.

Devono essere applicate a una parete mediante tasselli appositi ed essere rigorosamente per esterni per resistere alle intemperie e agli agenti atmosferici.

La forma delle plafoniere per esterno è in genere semplice ed essenziale, quadrata, rettangolare o circolare: è caratterizzata da una base d’appoggio in plastica o acciaio che viene fissata alla parete verticale e una parte in plastica che si incastra frontalmente sotto la quale si posiziona la lampadina.

La luce prodotta dipende molto dalla tipologia di lampadina scelta e per creare una buona illuminazione è necessario in genere disporne più di una.

plafoniere per esterno


Illuminare il giardino con le plafoniere per esterno: Stile, colori e materiali delle plafoniere per esterno

illuminazione giardino Le plafoniere per esterno possono essere realizzate in differenti materiali e colori ma quelli di più largo impiego sono il bianco e il nero: in alcuni casi può anche essere colorato emanando così una luce non bianca.

I materiali di realizzazione per la struttura sono plastica e acciaio, mentre per la cupola di chiusura il vetro e la plastica, materiali trasparenti e facili da pulire. Per le case in stile più tradizionale esistono soluzioni di plafoniere in vetro smerigliato e ferro battuto che si adattano alla perfezione all’estetica.

Inoltre, in base allo spazio da illuminare necessiterà disporre uno o più punti luce in relazione alla luminosità della fonte interna e a quanto si desideri rendere chiaro l’ambiente.

Prima foto: plafoniera per esterno Ivela-320, studio Righetto Design in collaborazione con Arch. Michele Duse. Realizzata in materiale plastico con studio di impermeabilità e delle forme per una diminuzione all'inquinamento luminoso