La cabina armadio in muratura

Cabina armadio

Diciamoci la verità: la cabina armadio è un po’ il sogno di tutti. Chi non desidererebbe, al giorno d’oggi, avere a disposizione una stanza intera, o uno spazio a sé stante, in cui conservare abiti, scarpe, accessori e quant’altro? Gli armadi tradizionali, a meno che non siano enormi, oramai non sono più sufficienti: sia gli uomini che le donne, infatti, amano riempirsi di talmente tanti abiti che un mobile a un’anta serve, a malapena, a contenere la metà di quelli che ognuno di noi, quasi sicuramente, possiede. Tanto vale, allora, ottimizzare gli spazi in maniera tale da potersi concedere il lusso di ricavare un guardaroba, grande o piccolo che sia, all’interno della propria casa.
cabina armadio

JZK® 28 cerchi portasciarpe appendere organizzatore armadio per sciarpe calze leggings cinture cravatte, typo anello stendibiancheria gancio porta sciarpe

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,69€


Ingresso cabina armadio in muratura

interno cabina armadio Se non avete problemi a livello di metri quadrati, allora la soluzione migliore potrebbe essere quella di una cabina armadio in muratura, migliore rispetto a quella con le pareti di cartongesso. La prima decisione da prendere riguarda l’ "ingresso": volete che diventi una stanza del tutto autonoma, oppure volete che sia un tutt’uno con la vostra camera da letto?

Nel primo caso dovrete scegliere una bella porta (meglio se scorrevole o a libro), nel secondo, invece, potreste pensare a un arco che dia accesso alla cabina armadio in muratura.

Un discorso a parte va fatto per le finestre: molte ditte sconsigliano di ricavare il guardaroba in un angolo della casa in cui ci siano vetri, poiché il rischio è quello di ritrovarsi coi vestiti e i ripiani perennemente impolverati. Quindi, probabilmente, è meglio ipotizzare un buon sistema di luci e di faretti che illumini a giorno la cabina armadio.

  • Doimo Design L'arredo della camera da letto è quanto di più personale c'è all'interno di una casa. La zona notte è infatti frequentata solo da noi e può rispecchiare il gusto personale rispondendo alle esigenze di...
  • cabina armadio rimadesio Da collocare nell’area dedicata al riposo o in altro ambiente della casa, il guardaroba ha una funzione importante: ci consente di ordinare e preservare dalla polvere i nostri capi di vestiario,...
  • Cabina armadio La cabina armadio è l'evoluzione del classico guardaroba in quanto si tratta di uno spazio adibito interamente alla conservazione di abiti ed accessori, dove tutto è alla portata di mano e ben visibil...
  • cabina armadio Per chi ama il minimal, lo spazio e la comodità, la scelta di inserire in una stanza da letto una cabina armadio al posto del classico guardaroba, è azzeccata: unico requisito avere lo spazio a dispos...

Songmics Scarpiera Armadio a 10 Ripiani, Capacità Fino a 27 Paia di Scarpe, Portascarpe Cabina Guardaroba In Acciaio Tessuto Rosa 160 x 58 x 28 cm LSF008

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,99€


Come progettare la cabina armadio

cabina armadio Diventerà parte integrante della casa. E non potrai fare a meno di mostrarla, con orgoglio, a tutti i tuoi ospiti.

Per questo è importante che la cabina armadio, esattamente come le altre stanze della casa, rispecchi perfettamente i tuoi gusti.

Quindi, non ti resta che decidere se seguire il "tema" della casa o se, invece, darle un aspetto completamente diverso. Ami il minimalismo?

Allora potresti optare per un pavimento in laminato scuro che contrasti con il bianco lucido di ante, ripiani e scaffalature.

O, magari, per un bel marmo bianco, quasi accecante. Se preferisci ricreare un ambiente più caldo, scegli invece il parquet: sarà in una tonalità chiara, chiarissima, se vuoi dare alla cabina armadio in muratura un tocco moderno, e sarà scuro se, invece, vuoi conferire al guardaroba un’impronta classica e un po’ deliziosamente retrò. Non disdegnare neanche l’ipotesi di una soffice moquette, che fa sempre la sua figura.


Colori per le pareti

cabina armadio E le pareti? Anche in questo caso, tutto dipende dai tuoi gusti personali: puoi decidere di lasciarle al naturale, in bianco, o di rivestirle con della carta da parati semplice e sobria. Oppure, di scegliere un colore chiaro e quasi "nudo" - il beige, l’avorio, il rosa cipria, e così via - ma che contrasti, comunque, con la tonalità che hai scelto per il pavimento. Ma hai un’altra chance ancora a disposizione: se vuoi osare, nessuno ti impedisce di giocare, anche nella cabina armadio, con colori vivaci e abbinamenti fuori dal comune. Quello è il tuo spazio personale, tuo e di nessun altro, ed è fondamentale che rispecchi la tua personalità. Perciò, non avere paura di "rompere" gli schemi.


La cabina armadio in muratura: Come arredare la cabina armadio in muratura

cabina armadio Non è detto che l’arredamento delle cabine armadio debba essere, a tutti i costi, schematico e convenzionale. Il guardaroba dev’essere progettato sulla base delle proprie esigenze: se avete una vera e propria collezione di scarpe, tanto per fare un esempio, allora vi conviene riservare maggior spazio a degli scaffali che possano ospitare sandali, sneakers, stivali e quant’altro.

Nel caso in cui, invece, abbiate un debole per gli abiti, è consigliabile creare diverse nicchie e posizionare un numero di "bastoni" tale da poter accogliere tante grucce e, quindi, i tantissimi abiti in vostro possesso.

La cabina armadio, insomma, dev’essere, prima ancora che accogliente e ben arredata, funzionale.

Perciò, se possedete un discreto numero di camicie, perché non ipotizzare un "espositore" girevole in cui appenderle tutte in perfetto ordine? Non disdegnate, in ogni caso, l’importanza dei cassetti: solitamente si tende a sottovalutarli, dimenticando che maglioni, t-shirt, cardigan e pullover occupano sempre un sacco di spazio. Un angolo del guardaroba dovrà poi essere dedicato ai cappotti: create una nicchia sufficientemente alta da poter appendere i vostri capispalla senza che si pieghino su se stessi o, peggio ancora, che si sgualciscano e stropiccino.

Accertatevi, infine, di avere a disposizione scaffali a sufficienza: sono ideali per conservare jeans e pantaloni, ma anche per riporvi borse, accessori e, perché no, perfino gioielli.