Cabina armadio Lema

Cabina armadio Hangar: l'ordine prende forma

La casa è il luogo che più ci rispecchia; è l’ambiente in cui forme e funzioni trovano il loro equilibrio, affinché tutti gli elementi presenti convivano in armonia per soddisfare al meglio le esigenze estetiche e di comfort di chi la abita.

Uno degli spazi più complicati da progettare è solitamente quello destinato al guardaroba. Un ambiente di servizio, dove la funzionalità viene al primo posto e che oggi è sempre più curato e valorizzato anche dal punto di vista estetico. La cabina armadio, nelle sue molteplici declinazioni e soluzioni possibili consente di costruire su misura il più personale degli spazi contenitivi, conferendo alla casa un valore aggiunto.

Per Lema, azienda leader nei sistemi modulari per la zona giorno e la zona notte che da sempre si distingue per il profondo valore manifatturiero, l’ordine è un modo di pensare alle cose, di rendere lo spazio facile da abitare. Con il programma Hangar, disegnato da Piero Lissoni, la cabina armadio Lema razionalizza lo spazio, assecondando al contempo le idee più diverse su come organizzarlo, dando così vita a veri e propri progetti su misura, estremamente funzionali e al contempo belli da guardare e confortevoli da vivere.

In foto: la cabina Hangar proposta nella finitura larice Moka che si abbina perfettamente con gli elementi metallici nella tonalità bronzo.

cabina armadio lema


Lo spazio, le funzioni

  • cabina armadio lema hangar
  • cabina hangar lema
  • cabine armadio lema
Per realizzare la propria cabina armadio non è indispensabile avere a disposizione grandi spazi: può occupare un intero locale ma anche essere accolta nella camera da letto, o ancora trasformarsi in un elemento di passaggio tra la zona notte e il bagno. Le possibilità compositive offerte da Lema consentono infatti di progettarne la struttura in maniera totalmente personalizzata.

A seconda della forma e delle dimensioni del locale, è possibile comporre una cabina armadio attrezzandone un solo lato e sfruttandone al meglio lo sviluppo in altezza. Oppure, se la cabina armadio si trova all’interno della camera da letto o alla fine di un corridoio, potrete attrezzarne due lati. Se invece al guardaroba dedicherete un intero locale, attrezzatene tre lati, in modo da avere a disposizione tutto l’agio e il comfort possibile, per riporre al meglio i capi ed avere la massima libertà di movimento nel vestirvi. Esistono infine anche soluzioni di cabine armadio ad angolo, in cui i lati che andrete ad allestire devono avere una lunghezza minima di 250 cm.

La cabina armadio Hangar di Lema, che affianca lo storico modello Novenove, aggiunge ai pannelli di rivestimento murale in legno e vetro retroilluminato, l’uso di montanti pavimento/soffitto che aiutano a sostenere il peso delle attrezzature, aggiungendo alla cabina dettagli di qualità.

E’ anche la scelta di materiali, oggetti e illuminazione, che fa della cabina armadio Lema uno spazio unico e personale, da vivere con piacere, mix perfetto di funzionalità e dettagli esclusivi.

  • armadio al centimetro Spazio domestico come spazio vitale. Per Lema, nella progettazione degli armadi al centimetro, volumi e superfici sono elementi compositivi, utilizzati creativamente in funzione delle esigenze più per...
  • lema "Il percorso che ha portato Lema a trasformarsi da un produttore di sistemi a impresa di total living, creatrice di oggetti di design, si è definitivamente compiuto, grazie a logiche aziendali ben def...
  • lema mobili Da oltre 40 anni Lema è protagonista del design Made in Italy, con la sua offerta in continua evoluzione per rispondere alle mutevoli esigenze dell'habitat domestico. Oggi l'azienda propone un catalog...
  • soggiorni Lema I soggiorni Lema introducono il concetto di Slow Living, restituendo alla stanza la sua identità. Il sistema a spalla portante SELECTA crea nuovi spazi dal design accattivante, grazie ai moduli di div...


Come attrezzare l'interno della cabina armadio

  • cabina armadio lema portapantaloni estraibile
  • ripiani interno cabina armadio lema hangar
  • cassetti cabina armadio lema hangar
Nella progettazione della cabina armadio, affinché lo spazio sia organizzato con razionalità e garantisca la capienza e l’ordine che ciascuno di noi chiede al proprio guardaroba, fondamentali sono le attrezzature interne. Barre appendiabiti, contenitori portaindumenti e cassettiere, griglie, elementi estraibili e mensole ci permetteranno di riporre al meglio i nostri capi di abbigliamento.

Come disporre gli accessori interni? Per le barre appendiabiti, occorre calcolare per il vano un’altezza di circa 150 cm per abiti lunghi o cappotti; un’altezza di 120 cm sarà richiesta per appendere giacche o giubbotti, mentre per gonne o pantaloni bastano 90 cm.

Gli elementi contenitori e i vari accessori, invece, varieranno in base a come si compone la cabina armadio, alla tipologia e alla quantità di capi e complementi che vi riporremo.

Fondamentale infine l’illuminazione, prezioso ausilio per avere una giusta percezione dei colori e decidere gli abbinamenti migliori: le luci ottimali per illuminare l’interno della cabina armadio non scaldano e hanno un ingombro ridotto. Le soluzioni per illuminare la nostra cabina sono molteplici e la scelta dipende dalle dimensioni del guardaroba e dalla sua forma in pianta, così come dall’altezza interna netta del soffitto.

Basi, ripiani e diversi elementi che attrezzano gli interni delle cabine armadio Hangar alternano differenti profondità: un particolare estetico che connota il guardaroba, ma anche una voluta scelta funzionale.

Praticissimo l’elemento portapantaloni estraibile, dotato di frontalino a cassetto e di asta rimuovibile, per raggiungere meglio gli indumenti.


Cabina armadio Lema: Organizzare lo spazio in libertà

interno cabina armadio lema Le attrezzature interne della cabina armadio Hangar di Lema posso essere disposte lungo i montanti all'altezza desiderata in base alle proprie esigenze. Agganciate direttamente ai montanti, le barre per appendere i capi di abbigliamento sono autonome rispetto ai ripiani, in modo da potere predisporre gli spazi e le funzioni come si desidera.