Soluzioni per cabina armadio angolare

Cabina armadio ad angolo

La cabina armadio rappresenta una soluzione progettuale assai richiesta in sede di definizione di una ristrutturazione: essa infatti garantisce il necessario spazio per riporre con ordine vestiti e scarpe per tutte le stagioni e contribuisce a rendere lo spazio della camera da letto più essenziale ed omogeneo. La cabina armadio angolare costituisce una valida alternativa all’armadio anche negli ambienti di quadrature più ridotte: se ad esempio, la camera da letto è di forma quadrata con i lati di circa 4 metri ciascuno e magari porta e finestra ubicati su lati opposti, potrebbe essere una buona soluzione quella di sistemare letto e cabina armadio angolare con chiusura a 45 ° sulla diagonale della stanza. Il sistema Varius di Presotto, ideato per organizzare al meglio la cabina armadio, offre la possibilità di optare per soluzioni ad angolo: l’anta di chiusura è costituita da un montante laterale in cui l’elemento spingitore è un profilato metallico predisposto per la regolazione in spinta verticale. L’attrezzatura interna è disponibile in melaminico rovere argilla mentre i pannelli schienale sono retroilluminati.
cabina armadio varius presotto


Misure per cabina armadio angolare

cabina armadio angolare Dress Bold di Rimadesio Così come quella lineare, anche la cabina armadio angolare può essere costruita in diversi modi – cartongesso, legno o muratura – ma per avere una realizzazione di cui essere soddisfatti nel tempo occorre effettuare con particolare attenzione la fase relativa al dimensionamento degli spazi occupati: per fare questo occorre capire come la si vuole organizzare e quanto può essere in grado di contenere. Nella progettazione, dunque, andrebbe considerato un ingombro minimo di 60 centimetri di profondità esclusa la struttura: quanto alla lunghezza, essa varia in base allo spazio disponibile sulle pareti che comunque non dovrebbe essere inferiore ai 90 centimetri. Ovviamente, una progettazione ben fatta prevede l’utilizzo degli spazi a tutta altezza mediante scaffalature a seconda delle proprie esigenze mentre a terra troveranno posto cassettiere basse e scarpiera. Per venire incontro alle più diverse esigenze personali e familiari è possibile comporre il proprio spazio all’interno della cabina utilizzando gli elementi del sistema Dress Bold di Rimadesio: si tratta di  un sistema che consente flessibilità e personalizzazione degli spazi attraverso l’utilizzo di montanti a vista o pannelli a parete, disponibili in vetro laccato, specchio, legno, su cui vengono posizionati gli accessori. Mensole, aste, basamenti, cassettiere, portapantaloni e vassoi estraibili sono fissati a i montanti mediante un sistema di fissaggio ad espansione senza fori brevettato dall’azienda.


  • Doimo Design L'arredo della camera da letto è quanto di più personale c'è all'interno di una casa. La zona notte è infatti frequentata solo da noi e può rispecchiare il gusto personale rispondendo alle esigenze di...
  • cabina armadio rimadesio Da collocare nell’area dedicata al riposo o in altro ambiente della casa, il guardaroba ha una funzione importante: ci consente di ordinare e preservare dalla polvere i nostri capi di vestiario,...
  • Cabina armadio La cabina armadio è l'evoluzione del classico guardaroba in quanto si tratta di uno spazio adibito interamente alla conservazione di abiti ed accessori, dove tutto è alla portata di mano e ben visibil...
  • cabina armadio Per chi ama il minimal, lo spazio e la comodità, la scelta di inserire in una stanza da letto una cabina armadio al posto del classico guardaroba, è azzeccata: unico requisito avere lo spazio a dispos...


Organizzare la cabina armadio angolare

cabina armadio la falegnami Organizzare la propria cabina armadio angolare alla perfezione vuol dire prevedere i necessari spazi ed arredi per renderla il più funzionale possibile: a tal fine, all’acquisto della cabina armadio occorre necessariamente far precedere una accurata fase progettuale. In generale, occorre tener conto della lunghezza degli abiti da sistemare e considerare almeno due moduli che abbiano un’altezza di 110 cm ed una larghezza di 90 cm per appendere giacche, pantaloni e gonne. Sarebbe necessario poi prevedere almeno un modulo che abbia un’altezza di 150 cm per sistemarvi vestiti e cappotti, in maniera tale da non farli toccare per terra; ovviamente non mancheranno le cassettiere che, come accennato in precedenza, saranno composte da un numero massimo di quattro/cinque cassetti così da poter prevedere scaffalature, se possibile anche a tutta altezza per sfruttare al meglio lo spazio. Se lo spazio lo consente, potrebbe essere utile prevedere la presenza di uno specchio. Esistono poi in commercio accessori e complementi specifici per armadi e cabine che hanno lo scopo di tenere in ordine al meglio abiti e quant’altro: via libera dunque alla presenza di scatole di diverse forme per conservare e proteggere dalla polvere accessori di piccole dimensioni da utilizzare tutto l’anno. Nella foto, una delle soluzioni proposte da La Falegnami per la realizzazione della cabina armadio angolare.


Soluzioni per cabina armadio angolare: Cabina armadio angolare prezzi

cabina armadio hangar lema Come abbiamo accennato nel paragrafo precedente, esistono diversi modi per realizzare una cabina armadio angolare a cui corrispondono diverse fasce di prezzo: tra questi, l’esecuzione in cartongesso rappresenta una delle soluzioni più economiche. Ciò è dovuto al costo dei materiali che è abbastanza accessibile: di fatto, occorrono pannelli di cartongesso, profilati metallici sui cui tali pannelli andranno fissati e la necessaria dotazione di viti e bulloni per completare l’operazione. Gli appassionati di fai-da-te possono cimentarsi nella realizzazione della cabina, risparmiando sul costo della manodopera che, in caso contrario, andrà aggiunta al costo dei semilavorati per calcolare l’importo totale. L’alternativa è quella di acquistare la cabina armadio: in questo caso i prezzi variano a seconda della conformazione della stessa e degli accessori e dettagli che la compongono, ad esempio le finiture o la presenza di vetri retroilluminati. Un ottimo esempio è dato da Hangar, la cabina armadio proposta da Lema e disegnata nel 2011 da Piero Lissoni: si tratta di una composizione in cui funzionalità ed eleganza si combinano perfettamente dando vita ad un sistema che si adatta alla perfezione alle esigenze di chi lo utilizza. Tra le finiture è possibile scegliere laccati opachi, disponibili in diversi colori, o melaminico larice bianco, moka o grigio.