Lampadario fai da te, come fare

Lampade fai da te

Se state leggendo questo articolo è perché avete una forte manualità e quella buona dose di creatività per dar vita a oggetti hand made e state cercando degli originali spunti per creare il vostro lampadario fai da te. Ottimo oggetto da regalare poiché unico nel suo genere ma anche pezzo "d'autore" per la vostra casa. Piccola o grande che sia, sospesa o da terra o perché no moderna abat-jour, la vostra lampada, può essere creata con materiali diversi, provenienti ad esempio da un riciclo creativo, come pure diverse sono le tecniche da sperimentare, scegliete quelle più in linea con le vostre corde. Partiamo da alcuni spunti. Amate lo stile romantico e bucolico modello Alice nel Paese delle Meraviglie? Utilizzate vecchie tazzine di porcellana, floreali teiere della nonna, oppure scolapasta di metallo da colorare in tonalità pastello, per creare fiabesche atmosfere da appendere a soffitto o da appoggiare sul comodino in camera da letto. Se invece faceste fluttuare nella stanza delle bottiglie di vetro? Per un lampadario dal design accattivante utilizzate tante bottiglie di vetro colorato, lavoratele con pazienza in modo da inserirvi delle lampadine all'interno, che verranno sorrette da una fitta tessitura di porta lampade, magari di colore nero, come a creare un moderno chandelier. Avete una casa al mare? O volete dare un tocco navy style al soggiorno? Realizzate, come mostrato in foto, una lampada con dei sassi, riprendendo l'arte dello stone balance. Basta procurarsi un paralume semplice e bianco e una base per lampade da tavolo sempre bianca, poi raccogliete al mare o al fiume dei sassi dalle forme sinuose e smussate, forateli con il trapano e infilateli nella base per lampade, in ordine di grandezza dal più grande al più piccolo ed il gioco è fatto, le pietre sembreranno così in costante equilibrio sotto il paralume.
lampada stone balance

Excerando Soffitto pendente DIY Jigsaw Puzzle IQ Lotus lampada Flower Kit ombra soggiorno sala da pranzo decorazione illuminazione, diametro 21 pollici(Viola)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Lampadario fai da te legno

lampada ramo Se l'odore della segatura e delle varie essenze sprigionate dal legno grezzo è il vostro debole e se sopratutto seghetti e trapani sono il vostro mestiere dopolavoro, allora questo paragrafo è per voi. Realizzare un lampadario fai da te in legno è un'esperienza di alta soddisfazione ed oltre a far vivere al legno una nuova vita, trasformerà di certo l'atmosfera della vostra casa. Forme geometriche e regolari possono essere create grazie a listelli di legno grezzo, tutti della stessa lunghezza, che potrete poi anche colorare, reperibili in un negozio di bricolage, che assemblati insieme con l'ausilio di un avvitatore, potranno formare i lati di un poligono tridimensionale,come un cubo ad esempio, una originale struttura wireframe scaldata da una lampadina in posizione baricentrica e sospesa a soffitto. Ma se tutto questo avvitare non fa per voi e amate l'irregolare armonia delle fronde degli alberi, perché non procurarsi un bel ramo, robusto, lungo e intricato, posizionabile a terra o legato a soffitto con delle robuste corde. Attorcigliateli attorno il filo del portalampada con la sua lampadina. Per la sospensione utilizzate più fonti luminose che lascerete appese a diverse altezze, mentre per la lampada da terra procuratevi una lampadina di forma grande e tonda, o un paralume semisferico, servirà per imitare a modo vostro, uno dei classici del design, la lampada ad arco, che farà bella mostra di se in soggiorno, apportando un leggero tocco di foresta urbana in casa.

  • Cappa lampadario Alta tecnologia e design raffinato: arriva F-light, la nuova linea di cappe lampadario firmate Faber, azienda leader nel settore delle cappe aspiranti. Perfette per ogni tipo di cucina, grazie al loro...
  • lampadario adele Ruggiu lampadari aggiunge una linea di prodotto classica a completamento della gamma di prodotti moderni e tecnici. Lo fa con l'acquisizione di San Marco Lampadari, azienda fondata nel 1986....
  • mastro vetraio che lavora il vetro a caldo Il vetro di Murano affonda le sue radici in un lontano passato: c’è infatti chi sostiene che furono i Fenici i primi a lavorare il vetro, essendo entrati a conoscenza delle tecniche pi&ug...
  • Danese lampada Kermesse 160 I lampadari moderni sono corpi illuminanti che possiedono uno stile contemporaneo e moderno. Oggi sono i più utilizzati in ambito di arredamento perché possono essere impiegati in maniera molto versat...

Zulux Puzzle Lamp Shade / Jigsaw IQ Light ombra di soffitto dello schermo di lampada a sospensione moderna illuminazione della decorazione del diametro 40cm per il salone Camera Sala ecc (Bianca)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


Lampadario di carta fai da te

lampadario origami La carta, grazie alle sue trasparenze e alla sua grande capacità di sapersi piegare e trasformare da foglio piatto e regolare in elemento tridimensionale, si presta benissimo a essere materia prima per le vostre lampade fai da te. Se vi piace richiamare con la vostra creazione dei famosi lampadari di design presenti in commercio e se siete dei fanatici custodi di bigliettini, lettere d'amore e cartoline, perché non imitare il lampadario a sospensione Zettel'z disegnato da Ingo Mauer? Potrete così avere sempre a disposizione e in bella vista i vostri ricordi formato cartolina. Avete uno spirito romantico? Utilizzate la carta ricamata per creare lampade con motivi traforati che rimandano a pizzi e uncinetti. Basterà creare uno scheletro con del fil di ferro, della forma che desiderate e poi incollarci sopra la vostra carta traforata, dopo appena due ore di attesa per l'asciugatura la lampada sarà pronta. Se invece, da veri coraggiosi volete cimentarvi nell'arte dell'origami, realizzate con la carta cigni o farfalle di dimensioni e colori diversi o se siete più romantici, dei piccoli fiori dalle diverse fogge, da applicare su un semplice paralume di carta di riso dalla forma sferica. Posizionateli qua e là sparsi o raggruppateli a formare un romantico bouquet, per un effetto fiabesco e orientale. Oppure sempre con il gioco di origami, divertitevi a ritagliare mappe di un vecchio stradario, come mostra la foto, e a ricavarne tante forme tridimensionali che incollerete su un paralume di carta.


Lampadario fai da te, come fare: Lampadario fai da te bambini

lampadario casetta uccellino La nostra fantasia e creatività può venirci in contro se pensate di realizzare un lampadario fai te per la cameretta dei marmocchi di casa. Colori, forme, effetti speciali, sono tante le cose che piacciono e stupiscono i bambini. In questa avventura potranno essere il vostro braccio destro, coinvolgendoli nelle cose più semplici, sempre tenendoli lontani dalle parti elettriche, oppure potrete fare loro una bella sorpresa e regalare un fantastico elemento per la loro cameretta. Qualche suggerimento? Quando terminate il detersivo liquido per il bucato, non gettate via il suo grande contenitore di plastica con il manico, vi servirà da base per la vostra lampada. Con pennarelli colorati o con dei pennelli disegnate sulla sua superficie l'animale preferito di vostro figlio: un dinosauro, un leone oppure una più delicata farfalla. Ritagliate il fondo del contenitore e ponete all'interno una lampadina, meglio se colorata e poi richiudetelo. Il manico potrà essere un ottimo ausilio per appendere la lampada a parete. Un'altra idea simpatica è quella di creare un punto luce con una casetta per uccellini di legno. Procuratevi la casetta o realizzatela voi stessi se ne siete capaci, segate con cura la base che poi verrà ricollocata al suo posto, per porvi all'interno una lampadina o un led alimentato da una batteria. La lampada è così già pronta e potrà illuminare le notti di vostro figlio, che si sentirà più sicuro poiché confortato da questa piccola fonte di luce posta sulla parete.