Lampade Kartell design

Azienda che da oltre mezzo secolo incarna l’idea di design dal forte carisma per oggetti e complementi d’arredo della vita quotidiana, portando il gusto e la progettualità del made in Italy in tutto il mondo, Kartell ha nel proprio catalogo una variegata proposta di lampade da terra, da tavolo, da parete e a sospensione. Una produzione, quella di Kartell, dallo spiccato appeal estetico che non smette di stupire e di divertire, capace di rivoluzionare l’uso dei materiali pur richiamandosi, spesso, a linee e forme del passato. È il caso della celeberrima linea Ghost di Philippe Starck, il cui prodotto icona è la sedia dal design Luigi XV reinterpretato con l’uso di un materiale, il policarbonato trasparente, che è un inno alla modernità. Lo ritroviamo in molti pezzi del catalogo Kartell e in particolare in una delle lampade della collezione Ghost, la classica Bourgie, in cui le forme del barocco classico sono reinterpretate con ironia dando vita a una lampada che è un oggetto cult, un vero pezzo da esposizione e che tuttavia mette, sempre e comunque, in primo piano la funzionalità, perché è questa la vera essenza del design.

In foto: Bourgie.

Bourgie Kartell


Lampade Kartell da tavolo

Taj Kartell Come tutta la produzione di lampade Kartell, anche le lampade da tavolo sono caratterizzate da un design innovativo e da un uso sperimentale dei materiali e dei colori. Le lampade in policarbonato come la già citata Bourgie o come la piccola e compatta Take di Ferruccio Laviani usano il colore per sorprendere con riflessi cangianti. Cindy è una piccola abat-jour in ABS metallizzato dalla finitura a effetto lucido, una cromatura che sprigiona una moltitudine di riflessi. Costituita da un cappello conico e da una base sferica, che scende a goccia, è realizzata in varie tonalità, tutte metallizzate e coprenti: platino, oro scuro, verde, arancio, blu, rosa, canna di fucile e viola. Staccandoci un po’ dai modelli tradizionali a forma di abat jour, troviamo Taj (in foto), una piccola scultura luminosa da scrivania o da appoggio. Taj incarna la sua funzione di lampada da tavolo in modo originale, uscendo dallo stereotipo che la vuole articolata, snodata, meccanizzata, per trovare una forma semplice che serva in modo pratico alla funzione che le è stata affidata. È realizzata nella versione naked trasparente, nella versione frozen in plastica satinata e nelle versioni bianco e nero coprente. Va al di là di ogni schema e classificazione anche Light–Air, la lampada da tavolo che sfugge alla legge di gravità. Essenziale, moderna e razionale, la sua struttura è composta da una cornice rettangolare in tecnopolimero termoplastico trasparente o colorato, che accoglie il diffusore, una parabola conica con interno in tessuto plissé.


  • lampade per casa arum La Direttiva per la progettazione ecocompatibile di prodotti che consumano energia definisce un quadro normativo generale e stabilisce le regole per la definizione dei requisiti tecnici, emanati media...
  • abat-jour avorio con paralume a ricami e cristalli pendenti, poltrona bianca e caminetto La nuova collezione di Gallery Vetri d’Arte propone una nuova interpretazione del gusto classico, capace di dialogare con lo stile contemporaneo più sapiente. Una pioggia di cris...
  • illuminazione onda luxit Nata nel 2002 per riunire in un unico grande gruppo diversi firme di vetro che commercializzano apparecchi di illuminazione, FDV Group S.p.A. iaggrega ad oggi I Tre, Murano Due, Aureliano Toso Illumin...
  • lampade i guzzini “Cinquant’anni luce”: con questa definizione, Guzzini illuminazione omaggia quell’arco temporale che l’ha vista  trasformarsi da piccola realtà imprendit...


Lampade Kartell a sospensione

Fly Kartell Le versioni a sospensione delle lampade Kartell sono un connubio fra design essenziale ed estro creativo. Al minimalismo di Fly, in polimetilmetacrilato (PMMA), nelle versioni small medium e large, si affiancano le linee rigorose di Easy, in policarbonato trasparente e sabbiato disponibile in una vasta gamma di colori che stupisce con giochi di colore e di luce, nella miriade di riflessi di cui si arricchisce il policarbonato trasparente quando viene illuminato, come si vede nella foto. È disponibile inoltre nella versione metallizzata cromata e oro. Ma le sospensioni di Kartell, oltre a quelle con linee pure e minimaliste, sono anche caratterizzate da modelli dall’elevato impatto scenografico come la famiglia di lampade Bloom New di forma ellittica, dall’originale struttura ricoperta da dalle sfumature inedite e raffinate come lavanda e menta, oppure un elegante monocromo trasparente e bianco. Le lampadine, posizionate sulla struttura interna, diffondono il fascio luminoso attraverso i fiori, rifrangendosi sulle superfici sfaccettate dei petali e sprigionando mille riflessi creando l’effetto di una composizione floreale sulla tavola.

In foto: Fly.


Lampade Kartell da terra

In foto: Toobe. Disponibile sia in versione da tavolo sia in quella da terra, la lampada Toobe, disegnata da Ferruccio Laviani, è una lampada alta circa un metro e settanta dal design pulito e dalle linee essenziali e contemporanee, che diffonde una luce morbida e calda. Grazie a un'innovativa tecnologia di colorazione, Il tubo estruso in PMMA presenta un inedito effetto sfumato che rende la lampada più colorata nella parte superiore e più trasparente in quella inferiore. La lampadina a risparmio energetico di cui è fornita dura fino a 10 volte di più e consuma fino a 5 volte in meno delle tradizionali lampadine a incandescenza. La comoda maniglia ritagliata nel corpo lampada rende la piantana funzionale e facile da spostare. Disponibili nelle tinte cristallo, azzurro, rosso, arancio, verde.

In foto: Toobe.


Kartell catalogo lampade

Kartell catalogo lampade Kartell molto spesso non si adegua alle tendenze relative all’interior design, bensì le anticipa. Merito di un equilibrato mix fra continua ricerca formale, originalità, tecnologia avanzata. Per quanto riguarda il settore dell’illuminazione, ormai il Led ha preso il sopravvento, in primis perché consente di risparmiare e rappresenta un ottimo modo per rispettare l’ambiente. Si temeva che questa “rivoluzione” avrebbe messo in secondo piano l’estetica, invece no. Anzi: grazie proprio a quotati brand come Kartell, che non rinunciano mai alla libertà progettuale, le lampade a Led sono in molte occasioni ambasciatrici di un decorativismo fluido, leggero, e al contempo diventano parte integrante dell’arredo con i loro scenografici effetti luminosi. In foto vi mostriamo la lampada da tavolo a Led Aledin di Kartell, design Alberto e Francesco Meda, presentata al Salone del Mobile 2017. Il lungo braccio snodato è dotato di due stecche in alluminio che fungono da conduttore al posto dei fili; la testa luminosa ha un piccolo cono sfaccettato come paralume. La struttura è realizzata in policarbonato trasparente. La funzionalità va a braccetto con un’immagine slanciata, elegante, versatile. Aledin può essere collocata ovunque e ovunque mette in campo tutte le sue potenzialità. E’ perfetta sulla scrivania, nella camera dei ragazzi; ma anche nello studio o su una superficie della zona living. Spenta oppure accesa, appare sempre dotata di grande personalità.


Kartell sospensioni

Kartell sospensioni Le lampade Kartell design a sospensione sono l’esempio dell’ecletticità stilistica di questa azienda. Il ricco catalogo comprende infatti modelli caratterizzati da un’estrema essenzialità, da linee leggere e in certi casi da un’immagine quasi eterea; d’altra parte troviamo però anche lampade dalle forme molto più importanti, a tratti anche bizzarre, che catalizzano l’attenzione e diventano protagoniste dell’arredamento. Ancora, i progetti ultra moderni si affiancano a quelli basati su un gusto retrò, il quale viene però puntualmente rivisitato e personalizzato. Perché le lampade Kartell sono e dovranno essere sempre subito riconoscibili. Grazie alla collaborazione con alcuni fra i designer più noti a livello internazionale, ogni anno Kartell amplia la sua proposta relativa all’illuminazione; fatta eccezione per l’originalità, non c’è un minimo comune denominatore e questo è un fatto positivo. La conferma di una versatilità che ha contribuito e rendere questo brand celebre in tutto il mondo. In foto le nuove lampade a sospensione Kabuki (anno 2017) che, insieme alle lampade Kabuki mini e Kabuki Outdoor, si aggiungono alla versione a piantana. La famiglia di prodotti, creata da Ferruccio Laviani, mantiene la particolare struttura a trama, ispirata al pizzo e rinnovata grazie a una tecnologia a iniezione molto sofisticata, ed è caratterizzata da una superficie traforata da cui si diffonde la luce.


Lampade Kartell design: Kartell illuminazione

Kartell illuminazione Le lampade Kartell, così come tutti gli altri prodotti dell’azienda di Noviglio, si possono acquistare non soltanto presso i rivenditori autorizzati ma anche tramite il sito ufficiale. E’ sufficiente registrarsi (in modo del tutto gratuito), inserire i propri ordini nel carrello virtuale e poi procedere al pagamento con carta di credito o tramite Paypal. E’ possibile anche pagare in contanti alla consegna, ma tale opzione comporta un costo aggiuntivo. Desiderate tanto una lampada Kartell design, però non disponete del budget necessario? C’è una buona notizia: in Italia esistono diversi outlet Kartell presso cui trovare numerosi prodotti scontati fino al 50 per cento. Uno di questi è a Milano, in Piazza Mirabello 4, e si chiama Sinig’s; il più fornito ha invece sede proprio a Noviglio, l’indirizzo preciso è Via delle Industrie n. 1. Anche sui siti di e-commerce ci si può imbattere in interessanti occasioni, tuttavia è preferibile verificare prima l’affidabilità di chi mette gli annunci. In foto l’originale Lantern firmata da Fabio Novembre: si tratta di un’originale lampada a led portatile, una sorta di “lanterna ricaricabile” trasparente, stampata a iniezione, che si ricarica appoggiandosi a una base conduttrice. La luce viene proiettata grazie a un effetto grafico del design. Lantern è disponibile nelle versioni Ambra, Cristallo, Fumè, Rosso, Glicine.









sitemap %>