Arredamento.it

Arredamento.it

Tutto quello che c’è da sapere sulle lampadine LED

Tutto quello che c’è da sapere sulle lampadine LED

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 16 febbraio 2019

Quali vantaggi hanno le lampadine LED

Acronimo di Light Emitting Diodes, i LED hanno da ormai un decennio soppiantato le classiche lampadine ad incandescenza e a fluorescenza. Le lampadine LED generano la luce grazie all’utilizzo di semiconduttori, un’innovazione tale che i ricercatori di questi dispositivi sono stati insigniti del premio Nobel per la fisica.
Ma quali vanteggi hanno le lampadine LED?

  • Lunga durata, addirittura sono 33 volte più durature di una normale lampadina a filamento. Temiamo conto che perdono la loro luminosità dopo circa 100.000 ore d’utilizzo.
  • Alta efficienza luminosa, data dall’ottimale rapporto tra la potenza elettrica in ingresso ed il flusso luminoso in uscita. I LED emettono uno spettro luminoso all’interno della banda del visibile essendo 7 volte più efficienti di una lampadina alogena.
  • Ottimo risparmio energetico. Proprio grazie all’elevato illuminamento, i LED possono sostituire lampadine tradizionali consumando meno energia in termini di W con un conseguente risparmio in bolletta.

Anche il design illuminotecnico ha scelto da anni di affidarsi alle lampadine LED per “alimentare” nuovi progetti d’interior design. Come vediamo in foto con la lampada da parete a LED I-Pipedi di Lucifero’s con dimmer, realizzata con un corpo cilindrico in alluminio verniciato.

Che prezzi hanno le lampadine LED per faretti

I classici faretti a luce alogena, così potenti ma così dispendiosi sotto il profilo energetico, hanno trovato dei degni sostituti nelle lampadine a LED per faretti. Oggi infatti è possibile rottamare le lampadine alogene da 25 watt per faretti con più evoluti e compatibili faretti LED da soli 3,1 watt.
Ciò consente un risparmio in bolletta di circa l’80%. Altro vantaggio poi si riscontra nel fatto che le lampadine a LED non contengono materiali pericolosi come il mercurio e possono quindi essere riciclate, diventando una soluzione del tutto ecosostenibile.
Ma qual è il costo delle lampadine LED per faretti? Indicativamente da 2 a 4 euro, una spesa assolutamente abbordabile che può consentirci un grande risparmio energetico. Nell’immagine mostriamo la lampadina LED per faretti CorePro LEDspot di Philips dalla tonalità bianca, molto calda, simile alle lampade alogene. Nata per essere compatibile con la maggior parte degli apparecchi esistenti, ha il vantaggio di essere in classe A++ e di avere un’accensione istantanea, bassi consumi ed un ciclo vita di ben 15.000 ore. Il costo è di soli 4,00 euro.

Perché scegliere lampadine LED per lampadari

Non generando calore, o meglio luce calda, come invece fanno le lampade a incandescenza o alogene, le lampadine LED possono essere installate a diretto contatto con molti materiali come plastica, ceramica e legno, che temono temperature eccessive.
Ecco qua perché anche nel design delle lampade a sospensione i LED hanno visto la meglio rispetto alle classiche tipologie di lampadine. Zero manutenzione è poi un'altra parola d’ordine per scegliere lampadine LED per lampadari. L’alta compatibilità con i diversi tipi di attacchi ha permesso inoltre di “ristrutturare” in toto con i LED tutti i lampadari esistenti all’interno della casa.
Anche il design strizza l’occhio alle lampadine a LED per lampadari, basta osservare l’immagine in foto, in cui troviamo due modelli di lampadine LED in stile vintage, così tanto di tendenza, realizzate dalla ditta italiana Amarcord. Nel dettaglio si tratta della Lampadina Edison da 30 W in vetro anticato, dal costo poco superiore a 5,00 euro e dalla Lampadina Globo Vintage da 80 mm e 40 W, sempre in vetro anticato. Costo? Meno di 9,00 euro.

Consigli su lampadine led per lampioni esterni

L’illuminazione esterna di una corte o un giardino genera un costo in bolletta spesso salato dato che i dispositivi luminosi vengono tenuti accessi per tutta la notte, tutti i giorni dell’anno. I lampioni esterni che creano punti luce in angoli suggestivi del giardino e che rendono sicuro il vialetto e l’ingresso di casa, sono oggi, per questo motivo, spesso realizzati con lampadine LED.
La versatilità dei lampioni esterni consiste nell’essere adatti sia ad un’atmosfera classica, in questo caso il lampioncino LED è spesso realizzato in ferro battuto, che a spazi outdoor più essenziali e moderni, dove lampioni dalle linee asciutte e rigorose, realizzati in materiale plastico o metallico, arricchiscono con il loro stile l’ambiente.
I più interessanti sotto il profilo energetico sono i moderni lampioncini LED solari, dotati di piccoli pannelli fotovoltaici che non necessitano della connessione alla rete elettrica domestica, funzionando a sola energia solare. Oggi poi l’applicazione delle lampadine LED nei lampioni esterni la ritroviamo anche negli spazi pubblici come strade, marciapiedi, parcheggi, dove vi è urgenza di risparmiare in termini energetici. In foto, il lampione da giardino a LED Lalalampada di Martinelli Luce con struttura in metallo color Corten e riflettore in alluminio dalla finitura rame ossidato.

Sfoglia i cataloghi: