Lavabo piccolo per bagni mini ecco le soluzioni

5 consigli per un lavabo adatto a un bagno piccolo

Un bagno mini ha bisogno di un lavabo piccoloche tagli solo le sue dimensioni ma non funzionalità e stile.

    Ecco qualche consiglio utile per una scelta giusta.

  • Per dare l’idea di spazio dove non c’è vale la formula del lavabo sospeso poiché alleggerisce gli ingombri e fa circolare meglio la luce (questo riguarda pure gli altri sanitari e i mobili). Utili sono anche quelli appoggiati su un mobile minimale anch’esso posizionato nell’alternativa sospesa. Il risultato è creare un’illusione ottica di ampiezza (riuscendoci in pieno).
  • La profondità: assolutamente minore di 50 cm.
  • La forma: meglio linee sottili e arrotondate senza spigoli sporgenti in grado di regalare armonia al locale. Anche la rubinetteria non deve appesantire il lavabo ma mantenere un design pulito.
  • Il colore: il bianco è sempre un classico che illumina e va bene per ogni stile. Ci sono però soluzioni che aiutano il look del bagno, magari per evitare una certa freddezza e l’effetto “ospedale”: creare discontinuità tra il lavabo e il suo sotto mobile, ad esempio, prestando attenzione a non eccedere con le tonalità. Troppe non vanno bene a un ambiente piccolo e non allargano lo sguardo come invece dovrebbero.
  • Attenzione alle dimensioni dell’indispensabile specchio sopra il lavabo, non troppo grande non troppo minuscolo, come al solito è l’equilibrio che conta.

I lavabi compatti della gamma Acanto di Pozzi Ginori hanno profondità di 42 cm e possono essere abbinati a mobili con stessa misura, mentre le larghezze variano, 60,75, 90 cm.

5 consigli per un lavabo adatto a un bagno piccolo


Lavabo piccolo da appoggio

Lavabo piccolo da appoggio Anche i lavabi piccoli per bagni mini possono avere diverse tipologie. Così accanto alla variante sospesa, che viene installato direttamente sulla parete, la tendenza dell’arredo bagno è costituita dai cosiddetti lavabi da appoggio posizionati appunto su un piano che li sostiene. Tra le loro caratteristiche, quella di avere la rubinetteria fissata in genere al muro e un solo foro per lo scarico dell’acqua. Inoltre sono appoggiati in modo tale da mostrare interamente le loro forme e mantengono

un’atmosfera di spaziosità ideale per locali piccoli. Assieme a loro, protagonista è pure il piano d’appoggio che può essere semplicemente un ripiano e/o essere equipaggiato con cassetti o vani.

Essenziale il design dei lavabi di appoggio Belt 40 di Arbi Arredobagno: sono realizzati in tekno opaco, pregiato e resistente materiale che enfatizza un’estetica rigorosa e minimale. Tondeggianti, assomigliano a un catino di antica memoria così come vengono proposti disposti sul piano folding Bio in pino con tarli, dal mood decisamente vintage.


  • Proposta Cerasa C’era una volta il bagno. Molto tempo dopo è nato il concetto di wellness e niente è stato più come prima. L’idea di prendersi cura del corpo in funzione di un benessere rigenerante ha interessato dap...
  • Vasca da bagno ovale rapsel Ricerca, innovazione e audacia – queste sono le tre forze motrici che hanno caratterizzato Rapsel sin dalla sua nascita nel 1975, e che l’hanno contraddistinta come ditta “trend setter” nel mercato de...
  • lavabo da bagno kerasan aqua libre Kerasan, impegnata nel rinnovo delle linee produttive e dell’intera gamma delle linee di sanitari, presenta Agua Libre, un progetto modulare per il bagno. Libera interpretazione dell’ambiente bagn...
  • Lavatoio per lavanderia con strofinatoio La produzione Colavene copre una vasta gamma di soluzioni d'arredo componibili ideali per creare o risolvere ogni angolo della casa: il cucinino, il disimpegno, l'angolo del bricolage e soprattutto l'...


Quali sono le dimensioni di un lavabo piccolo

Quali sono le dimensioni di un lavabo piccolo Nei bagni piccoli il lavabo ha veramente misure minime, talvolta viene quasi scambiato per un vero e proprio lavamani.

Se per quanto riguarda il posizionamento dell’altezza standard c’è un range tra 80 e 110 cm a seconda dell’altezza del fruitore, le effettive dimensioni di un lavabo piccolo sono parecchio legate alla profondità e ormai diverse aziende propongono modelli molto al di sotto dei 50 cm (che è la misura classica per i lavabi più grandi) scendendo a 45-40, persino 30 cm. Lalarghezza invece può essere più ampia, nel senso che il bagno piccolo (magari stretto e lungo) riesce a contenere pure la presenza di un lavabo anche largo 60 cm. Sono eccezioni, però, poiché il lavabo piccolo ideale, spesso tondo, tende a limitare comunque i centimetri equiparando larghezza e profondità.

Il lavabo tondo Glam di Scarabeo misura 22 x 22 cm, per un’altezza di10: è in robusta ceramica dai bordi sottilissimi.


Lavabo piccolo per bagni mini ecco le soluzioni: Lavabo piccolo con mobiletto

Lavabo piccolo con mobiletto Quando il bagno ha dimensioni limitate, è essenziale l’ottimizzazione degli spazi. Così dotare un lavabo piccolo di un mobiletto che ne assecondi le misure, è un modo per non sprecare centimetri e avere quel che serve a portata di mano.

Duravit propone il lavabo di appoggio Luv, con una particolarità, cioè il bordo integrato per la rubinetteria che contiene un pratico piano per il sapone, recuperando così altro spazio utile. Ovale, è costruito in DuraCeram, prodotto che permette di ottenere bordi estremamente sottili ed ha la piletta con tappo in ceramica per il massimo dell’eleganza. In abbinamento perfetto con i mobili compatti della linea L-Cube che hanno 30 diverse finiture per personalizzare pure un bagno mignon.