Arredamento.it

Arredamento.it

Lavanderia domestica, come attrezzarla al meglio

Lavanderia domestica, come attrezzarla al meglio

- 30 ottobre 2015

La laudry in casa

Disporre di uno spazio unicamente dedicato alla lavanderia aiuta a mantenere la casa più ordinata. Per attrezzarlo basta poco più di un mq se vogliamo collocarvi solo gli elettrodomestici indispensabili; occorre il doppio dello spazio per disporvi anche mobili e lavatoio. I mobili per arredare l’ambiente laundry domestico consentono di creare composizioni svariate, in grado di accontentare le esigenze di ciascuno e di sfruttare al meglio le metrature disponibili. Sono solitamente arredi modulari, che sfruttano l’altezza e sono predisposti per i collegamenti agli impianti e per alloggiare elettrodomestici multifunzione o sovrapponibili.

I mobili lavanderia di Hafro Geromin

Il nuovo programma di arredo pensato da Hafro Geromin per la lavanderia si compone di mobili in grado di creare un ambiente funzionale, accogliente, di design e disponibili in varie finiture, dai laccati opachi o lucidi ai laminati. I top sono realizzati in Geacryl Bianco lucido o in tecnoril bianco opaco. E’ possibile ricavare un’area laundry in qualsiasi locale della casa: non esistono infatti vincoli imposti dalla normativa; anzi, essendo destinata ad un uso di servizio, può essere ricavata in un ambiente con soffitti bassi (basta un’altezza di 240 cm).

Ergonomia e design in primo piano

Protagonista dell’ambiente lavanderia in casa è l’acqua: Hafro Geromin modula sulla sua fluidità il programma di arredo Flexia, la cui ergonomia è studiata in base alle varie attività che svolgeremo. I vari mobili contenitori hanno profondità variabile, per accompagnare al meglio i gesti quotidiani. I volumi sospesi, le superfici continue, le ampie vasche dei lavabi preservano l’igiene dell’ambiente bagno e facilitano le funzioni a cui è destinata la lavanderia. Completano il programma Flexia pratici elementi mobili, che assicurano la massima funzionalità. I top modulari sono dotati di vasche in Cristalplant®, materiale innovativo facilmente ripristinatile che riproduce l’aspetto della pietra naturale e che è caratterizzato da un effetto “soft touch”.

Sfoglia i cataloghi: