Lavare scarpe in lavatrice

Pulizia preventiva

Anche le scarpe come gli abiti che indossiamo ogni tanto necessitano di pulizia. Spesso ci rendiamo conto che le nostre scarpe sono davvero sporche e necessitano di un lavaggio. Ma come lavare scarpe in lavatrice senza rovinarle?

 

Innanzitutto partiamo dal presupposto che le scarpe devono essere preventivamente lavate e messe in ammollo per eliminare tutti gli elementi che potrebbero andare a danneggiare la nostra lavatrice, come pietre, fango e materiali in eccesso.

Se abbiamo una lavanderia o ancora meglio, possiamo mettere a bagno le nostre scarpe all’aperto, riempiamo una bacinella di acqua fredda e immergiamole completamente lasca indole in ammollo per alcune ore.

 

In seguito, aiutandoci con una spazzolina o un flusso di acqua corrente molto potente eliminiamo gli eccessi di fango, pietre e terra dalla suola.

La scarpa adesso è pronta per il lavaggio che la riporterà allo splendore iniziale.

bucato in lavatrice


Lavare scarpe in lavatrice in poche mosse

Lavare scarpe in lavatrice in poche mosse Lavare scarpe in lavatrice è possibile e richiede davvero poca fatica rispetto all’eseguire la stessa lavorazione a mano.

Preventivamente trattate in ammollo, prendiamo adesso le nostre scarpe e mettiamole a colare sempre all’aperto per qualche minuto eliminando l’acqua in eccesso: aiutandoci poi con una bacinella inseriamole senza gocciolare a terra nel vano della lavatrice. 

 

A questo punto possiamo pensare al lavaggio che utilizzeremo: acqua necessariamente fredda, e detersivi naturali, in dosi ridotte. Questo perché la scarpa richiede davvero poco detergente poiché a differenza dei tessuti, non assorbe.

Utilizziamo quindi, a lavatrice piena, un terzo o meno della dose di detersivo che normalmente adoperiamo: azioniamo un lavaggio breve e con centrifuga.

 

  • lavatrice ecologica Electrolux Il rispetto ambientale della lavatrice ecologica è nel codice genetico di Electrolux e, in tempi nei quali i consumatori cominciavano ad affacciarsi ai temi ecologici, l’azienda già si impegnava non s...
  • Lavatrice in primo piano Innovare per eliminare il superfluo e valorizzare l’essenziale. Liberarsi dalle zavorre che rendono complicata la vita e meno armonioso abitare i propri spazi. Lo Space Clearing è l&...
  • Lavatrice con oblò aperto Ottenere i migliori risultati di lavaggio non è facile come sembra. La durezza dell’acqua, il grado di sporco della biancheria, la tipologia del tessuto da lavare, la temperatura di lavag...
  • lavatrice miele con doppio serbatoio bianco per detersivo e ammorbidente Miele presenta la lavabiancheria W 5000 WPS Supertronic con sistema AutoDos: il nuovo modo di lavare semplice ed economico. In base al carico e al programma selezionato la lavabiancheri...


scarpe perfette dopo il lavaggio in lavatrice

scarpe perfette dopo il lavaggio in lavatrice Per lavare scarpe in lavatrice e ottenere buoni risultati è importante seguire qualche piccolo consiglio:

In caso di sporco ostinato o macchie di grasso trattare preventivamente la scarpa con sgrassatori o additivi per macchie resistenti, direttamente sopra;

Apriamo bene tutte le scarpe eliminando i lacci: se invece le scarpe sono dotate di strappi, apriamole totalmente ma chiudiamo gli strappi affinchè non possano andare a ledere alti tessuti presenti all’interno della lavatrice;

Aggiungiamo un bicchiere di aceto che aiuterà a eliminare gli odori persistenti enfatizzando inoltre il profumo del detersivo;

Attenzione alle scarpe di pelle: possono essere lavate in lavatrice ma la pelle si seccherà notevolmente. Se proprio non potere farne a meno, è importante subito dopo una volta asciugate, trattarle con ammorbidenti e grassi appostiti per ridare loro originaria morbidezza.