Marmomacc, la fiera internazionale di marmo e graniti

Marmomacc 2016

Si terrà alla Fiera di Verona dal 28 settembre all’1 ottobre la 51esima edizione di Marmomacc, il Salone più importante a livello mondiale per quanto riguarda il settore dei marmi, dei graniti, le relative tecnologie di lavorazione, il design e la formazione. L’evento cresce: ci saranno più espositori, numerose occasioni di business e novità. Le aree espositive, tanto per cominciare, quest’anno supereranno i 78mila metri quadrati; il Padiglione 10 è stato infatti ampliato di 2mila metri quadrati ed è stato anche meglio attrezzato. Un investimento fatto da Veronafiere per permettere di far fronte alla lista d’attesa di aziende partecipanti: “Marmomacc – ha dichiarato Maurizio Danese, presidente di Veronafiere - oggi rappresenta l’appuntamento fieristico internazionale di riferimento per gli operatori della filiera della pietra naturale. Grazie anche al valore aggiunto del distretto del marmo di Verona abbiamo creato negli anni una piattaforma fieristica di promozione a servizio dell’interscambio lapideo globale. Si tratta di un mercato che ha un giro d’affari mondiale che supera i 23 miliardi di euro e che vede da sempre ai primi posti l’Italia, con 3,2 miliardi di esportazioni nel 2015”.

Marmomacc 2016


Marmomacc anticipazioni

Marmomacc anticipazioni L’edizione di Marmomacc 2016 mira dunque a bissare, anzi superare i risultati dell’edizione 2015, anno in cui hanno partecipato 1.524 espositori (di cui 936 esteri provenienti da 55 nazioni) e 67mila operatori specializzati (il 3% in più rispetto al 2014). L’internazionalità resta senza dubbio uno dei punti di maggiore forza: “Nel 2015 – ha ricordato Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere - i buyer stranieri arrivati da 150 Paesi hanno raggiunto il 61% dei visitatori, aumentati di oltre il 24% nell’ultimo triennio. Merito del format che unisce b2b, design e formazione, senza dimenticare gli eventi che organizziamo negli Stati Uniti, in Brasile, Egitto e Marocco con l’obiettivo di rafforzare il network tra aziende e professionisti della community globale del marmo di cui siamo promotori”. Anche per questo 2016 è confermata la collaborazione con ICE-Italian Trade Agency e Confindustria Marmomacchine nell’ambito delle iniziative legate a Piano di promozione straordinaria del Made in Italy, promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico. Il padiglione 1 di Marmomacc per il secondo anno diventa “The Italian Stone Theatre”; ospiterà 3 mostre di progettisti di fama mondiale che raccontano l’interazione tra pietra e tecnologia e nell’Area Forum si terranno lectio magistralis e convegni fra cui “The future of design: materials, sustainability and context”, organizzato in collaborazione con Architectural Record, la prestigiosa rivista americana di architettura. L’appuntamento è per giovedì 29 settembre dalle 15.00 alle 17.00, il convegno sarà moderano da Cathleen McGuigan, editor-in-chief della testata, e vi prenderanno Duncan Swinhoe, Managing Director dello studio Gensler di Londra, Shawn Duffy, Managing Principal dello studio KPF di Londra e Richard Olcott, Design Partner dello studio Ennead di New York. E’ inoltre previsto l’arrivo di selezionate delegazioni commerciali, protagoniste di incontri b2b, momenti di formazione tecnica e visite alle aziende del territorio. Ancora, andrà in scena la seconda edizione dell’International Stone Summit, conferenza mondiale dedicata alla pietra naturale cui parteciperanno le principali associazioni internazionali del marmo.

  • Marmomacc Verona Si è tenuta a Milano la conferenza stampa per la presentazione di Marmomac 2017, che avrà luogo a Verona dal 27 al 30 settembre. All’evento hanno partecipato il Presidente di Veronafiere SpA - Fiera d...
  • zona living bianca e nera con porte a vetri scorrevoli, schermo tv piatto, tappeto a scacchi bianco e nero Il talento, la creatività, la passione, la competenza progettuale, tecnica e imprenditoriale, sono valori che hanno contribuito a fare dell’Italia il leader mondiale nella sfera dell...
  • caraffe in vetro Ogni nuova sessione di Maison&Objet Parigi permette di ritrovare presso il quartiere espositivo di Paris Nord Villepinte l’insieme della creazione della moda - casa, riunito secondo un appro...
  • illuminazione stormy In occasione dell'imminente edizione 2010 di Light+Building, il principale appuntamento mondiale per professionisti sui temi dell'illuminazione e della tecnologia integrata per l'edilizia, in programm...


Marmomacc fiera 2016

Marmomacc fiera 2016 Sono stati 72 gli studi che hanno risposto alla call for projects lanciata da Marmomacc e Archmarathon con l’obiettivo di raccogliere le candidature di progetti in pietra che concorreranno al primo Stone Archmarathon Award, la nuova categoria nata per la promozione e la valorizzazione del materiale litico in architettura. Tra le diverse proposte sono stati selezioni 20 prestigiosi studi che potranno accedere alla fase di “casting”, in programma venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre a Marmomacc, nel corso della quale una giuria internazionale presieduta da Luca Molinari selezionerà i finalisti che si contenderanno il primo Stone Archmarathon Award in occasione di Archmarathon 2018. Proprio grazie alla collaborazione con Archmarathon, Marmomacc ha rafforzato il legame con il mondo dei progettisti, degli architetti e degli interior designer. Fra le altre novità segnaliamo il riconoscimento “Icon Award”, ideato per individuare tra le opere esposte nel padiglione 1 quella che sarà l’immagine della campagna di Marmomacc 2017.


Marmomacc, la fiera internazionale di marmo e graniti: Marmomacc anteprime

Marmomacc anteprime Nell’ambito di Marmomacc 2016 si terrà, per il quinto anno, l’evento Marmomacc & the City, che porta nelle vie e nei cortili del centro storico di Verona le opere e installazioni in pietra realizzate delle aziende, creando un vero e proprio percorso espositivo a cielo aperto che esalta versatilità e bellezza del prodotto litico. Andrà in scena anche il 10° Best Communicator Award - Premio di Marmomacc alla cura e all’originalità dell’allestimento fieristico degli espositori. E a proposito di espositori: franchiumbertomarmi presenterà alcune novità ed un nuovo percorso di comunicazione lontano dai classici canoni: un percorso che si svilupperà negli anni grazie al raccontare la passione e il legame che l’azienda ha con il marmo e che ne costituisce l'essenza a partire dagli oggetti e dai progetti realizzati.