Mensole bagno

Mensole per il bagno

Ideali per tenere in ordine il bagno, le mensole sono oggetti pratici e salva spazio. Robuste in plexiglass, resistenti in acciaio o solide in legno, le mensole per il bagno sono un mix perfetto di funzionalità e design. Che servano per contenere creme, saponi, asciugamani o candele, vanno scelte in pendant con il resto dei mobili della stanza. Il loro valore aggiunto consiste nel riuscire ad arredare anche i bagni di piccole dimensioni sfruttando la verticalità degli spazi senza ingombrare. Le mensole in plexiglass si adattano a tutti gli stilli, dal moderno al classico. Dalle forme definite e dotate di supporti trasparenti, regalano una sensazione di leggerezza alle pareti con un effetto di sospensione che gioca con gli spazi e con i materiali. Il legno invece con le sue calde venature arreda in modo ancor più completo, evocando quasi le atmosfere di una spa del benessere, mentre l'acciaio inox si adatta agli ambienti moderni di ispirazione industriale o al minimale in stile scandinavo.

La composizione Shake di Arca completa il lavabo da appoggio su top in marco tecnico bianco polare, porta lavabo con due cassettoni, base con anta e base con quattro cassetti, specchio completo di lampade e mensole in essenza di rovere.

Mensole per il bagno


Dove posizionare mensole bagno

Dove posizionare mensole bagno Le mensole per il bagno non richiedono molto spazio, ma l'unica accortezza è non posizionarle in un punto di passaggio dove potrebbero essere urtate. Sono perfette vicino al lavabo, oppure sotto o di fianco a uno specchio. Ve ne sono di sobrie ed essenziali, decorative e dalla presenza “importante”, mini o anche maxi, singole o da usare in abbinamento ad altre per creare inusuali composizioni. Abbinate per colore all’arredo o in contrasto con esso, le mensole possono essere fissate a parete perfettamente sovrapposte, oppure sfalsate per un effetto più mosso; alcuni modelli sono pensati invece per creare composizioni di design tra elementi orizzontali e verticali dal piacevole impatto decorativo.

Nella foto una mensola da bagno della linea Ketho di Duravit che spicca per le sue linee chiare, la sua studiata funzionalità e la sua qualità di arredo accogliente. Grazie alle sue linee minimali la serie conserva comunque una tale flessibilità da potersi inserire in qualsiasi ambiente bagno moderno.


  • ilbagnoalessi dot La sala da bagno si fa sempre più versatile, accattivante, personalizzabile. Dalla rubinetteria, ai sanitari, ai mobili che la arredano, le più attuali tendenze del'arredo bagno sono declinate dal mon...
  • arredo bagno karol k08 Da oltre 30 anni Karol produce ambienti per cucina e arredi bagno. Le due linee di produzione si differenziano per Target di mercato al quale si rivolgono. Nel bagno i modelli si caratterizzano attrav...
  • bagno novello canestro La collezione Canestro di bagno Novello prende il nome dalla particolare forma del lavabo che ricorda proprio quella di un canestro del gioco del basket. Si tratta di una linea facile, minimale e ...
  • birex acqua e sapone Dinamica azienda nata nel 1989, Birex in pochi anni è diventata una realtà specializzata  nel settore dell’arredamento di bagni e locali lavanderie e ingresso. I programmi sono realizzabili in molte...


Bagno con mensole

Bagno con mensole Le mensole bagno sono utili ma possono (e devono) essere anche belle e adattarsi perfettamente al resto dell’arredamento. Le soluzioni in commercio sono molteplici: dal legno nella sua nuance più scura, ideale per un contesto rustico, al legno decapato che invece si inserisce perfettamente in un bagno arredato secondo i canoni estetici dello stile shabby chic Anche l’acciaio è un materiale molto gettonato per questo accessorio: si va ad esempio dai classici porta spazzolino e porta sapone alle soluzioni angolari, ideali per avere bagnoschiuma, shampoo e quant’altro a portata di mano sotto la doccia o nella vasca. Alcune mensole poi sono provviste di ganci oppure di porta asciugamano.

Trattandosi, appunto, di una soluzione “in mostra” l’ordine e la piacevolezza estetica sono d’obbligo. Se le mensole bagno hanno perlopiù uno scopo decorativo, vi si possono appoggiare delle boccette di profumo, ma anche delle piantine o dei vasi con all’interno dei fiori, che rallegreranno l’ambiente, donando anche un tocco del tutto personale. 

La libreria LagoLinea del marchio di arredi Lago è un prodotto brevettato per attrezzare pareti di design in tutti gli ambienti della casa. Nella soluzione in foto diventa una mensola componibile per il bagno dal segno grafico snello e leggero, progettato per offrire la massima libertà espressiva alla parete alla quale si appoggia una sola linea di 30mm di spessore. Con i moduli LagoLinea si possono attrezzare pareti in modo originale disegnando sagome figurative o classiche sempre connotate da una grande leggerezza. 


Mensole bagno multiuso

Mensole bagno multiuso Se non si ha la possibilità di inserire uno specchio contenitore o un pensile con ante, una o più mensole bagno potranno essere molto utili per riporre piccoli oggetti come creme o profumi. Essenziali o configurate come mini pareti attrezzate, le mensole bagno sono funzionali e arredano con brio la parete del bagno. Collocate nei pressi del lavabo, saranno utili per riporre il portaspazzolino o un contenitore per piccoli oggetti da toilette, mentre sulla vasca sostituiranno alla perfezione il portasapone. Le mensole possono essere utilizzate semplicemente per dare accento alla parete del bagno, magari illuminate da faretti e corredate da candele profumate.

Light HD è la capiente mensola in acciaio a due piani di Rifra caratterizzata dalla purezza dei segni e dalla semplicità delle linee. Completano la collezione gli specchi retroilluminati 2HD, realizzati con sottili lastre in acciaio super-riflettente o in vetro che proiettano una suggestiva luce d’atmosfera. Sono disponibili modelli da parete, da terra e da sospensione.


Mensole doccia

Mensole doccia Per godersi il momento di una rilassante doccia calda servono anche gli accessori giusti: le mensole per doccia sono gli strumenti perfetti se non si vuole essere costretti a interromperla per recuperare gli oggetti mancanti come sapone, bagnoschiuma, shampoo o rasoio.

In acciaio inox o plastica, le mensole per doccia possono essere applicate alla superficie con comode ventose o appoggiate alla parete grazie a robusti ganci; se però si preferisce un supporto irremovibile si può anche considerare l’opzione di fissarle al muro. L’acciaio è sicuramente il materiale più indicato per questi accessori in quanto gode di una notevole resistenza alla corrosione. La capienza di mensole per doccia si gioca tutta su forme e ripiani: semisferica o rettangolare, se si devono condividere gli spazi del bagno con molte persone, la soluzione migliore consiste in mensole per doccia design con più ripiani. Le mensole per doccia angolari si incastrano perfettamente agli angoli del box occupando pochissimo spazio, così da potersi muovere liberamente. Da qualche anno a questa parte i più importanti designer contemporanei si cimentano nella realizzazione di accessori doccia originali e innovativi: perché nei bagni contemporanei nulla è lasciato a caso, nemmeno il più piccolo dettaglio. 

Azulejo è la nuova mensola porta oggetti, con cover frontale in cristallo, proposta da Glass1989. La struttura portaoggetti è in acciaio verniciato grigio antracite, mentre la cover frontale è disponibile in 4 finiture cristallo: grigio, azzurro, turchese, verde. Con un optional che fa la differenza: il dispositivo Bluetooth ricaricabile.


Mensola per il lavabo

Mensola per il lavabo Da qualche anno il lavabo da appoggio è una soluzione di gran moda che conferisce al bagno un tocco di originalità e modernità. Il lavandino si appoggia su una mensola (detta anche top), vale a dire un piano che deve essere resistente, funzionale, ma anche gradevole esteticamente e in linea con lo stile del bagno. Le mensole per i lavabi si possono adattare a ogni esigenza: quando lo spazio è ridotto possono essere poco più lunghe del lavabo, mentre se la stanza è di grandi dimensioni l’alternativa è sceglierle molto lunghe, in modo da fornire un’ampia superficie dove sistemare tutto l’occorrente per la toeletta. A volte raddoppiano, cioè prevedono un secondo piano inferiore da utilizzare come ripiano, per esempio per avere a portata di mano gli asciugamani.

I requisiti giusti di una mensola porta lavabo robusta e funzionale sono lo spessore (che deve essere di almeno 8 cm per reggere il peso del lavandino) e il materiale con cui è realizzata (idrorepellente, resistente all’umidità e trattata con procedure antigraffio). Disponibili in svariate finiture, colorate o tinta legno, in vetro o persino ceramica, le mensole per lavabo (che hanno una profondità di circa 40 cm) sono di solito adattabili a qualunque stile di bagno e possono essere fornite di cassettiere e pensili.

ll modello Free di Cerasa propone un’originale mensola in pino con lavabo in marmo resina bianco lucido e base opaca.