Mensole e scaffali, come scegliere quelli giusti

vedi anche: Mensole di design

Mensole design

In materia di interior design sono i particolari a fare la differenza, a connotare in maniera positiva o negativa uno spazio.

Particolari che fanno la differenza sono anche le mensole e gli scaffali. Presenti in tutte le stanze, in numero più o meno variabile, questi elementi d',arredo oltre ad avere una evidente finzione pratica, hanno anche una notevole funzione estetica, poiché come i quadri e i poster connotano le pareti, attirando l’attenzione di chi entra nella stanza.

Questo assunto è ancora più vero quando si parla di mensole di design, mensole moderne, dalle forme e dai colori innovativi, in cui forma e funzionalità si fondono per dare vita ad un oggetto d'arredo capace di connotare con stile uno spazio, ma, allo stesso tempo svolgere al meglio la sua funzione pratica.

L'essenza del design sta proprio nel far sì che la forma si metta al servizio della funzionalità e viceversa.

Le mensole di design sono particolarmente indicate per ambienti moderni ed essenziali, in cui l'oggetto di design possa giocare un ruolo da protagonista all’interno dell’arredamento della stanza.

Rispetto alle mensole comuni, questa tipologia di mensole ha un costo più elevato ed è quindi giusto valorizzarle, posizionandole sulla parete giusta e avendo cura di non comprare con troppi oggetti.

Particolare, moderna ed essenziale, a metà strada tra una mensola e uno scaffale è la mensola Cubic di Themahome. La struttura in legno bianco contrasta con lo sfondo blu, creando un effetto tridimensionale moderno e sofisticato.

Mensole design


Mensole bianche

Mensole bianche Tra i complementi d’arredo che non possono mai mancare in una casa ci sono le mensole e gli scaffali. Fondamentali per riporre oggetti di vario tipo, dai libri ai c’è, fino ai cosmetici e alla biancheria da bagno, le mensole sono presenti in tutte le stanze.

In commercio esistono diverse tipologie di mensole per adattarsi a tutte le esigenze e necessità. Tra le mensole più acquistate ci sono le mensole bianche. Il motivo di tanto successo sta nel fatto che si adattano praticamente a qualsiasi ambiente e a qualsiasi stile, sia esso moderno, classico, shabby, post industriale, ecc.

Inoltre, il colore bianco aiuta a rendere più luminoso l’ambiente, ravvivando anche gli arredi più impegnativi. In base alle proprie esigenze e al proprio gusto personale si può optare per mensole bianche in ferro battuto, in legno dipinto o in plastica moderna.

La scelta del materiale dipenderà da un fattore estetico, ma, anche dall’utilizzo: più pesanti saranno gli oggetti, più robusta dovrà essere la mensola per ovvie questioni di sicurezza.

Ricercata, semplice e funzionale è la mensola bianca in acciaio Tee-Line di Tee Books. Spessa solo 2 millimetri, può supportare fino a 15 chili di peso.


  • Librerie salvaspazio Arredano solitamente le pareti del soggiorno e della sala da pranzo, oppure trovano spazio nella zona notte, e costituiscono un prezioso aiuto per riporre ordinatamente libri ed oggetti. Composte da e...
  • Librerie cartongesso A quanti capita di essere indecisi nello scegliere quale tipologia di libreria collocare in casa, come sceglierla e come strutturarla nel caso di librerie componibili? Sempre: questo perché lo spazio ...
  • Parete attrezzata in cartongesso La progettazione di una parete in cartongesso, è una delle idee più funzionali e pratiche nel campo dell'arredamento moderno. Con la sua realizzazione si può usufruire di molteplici utilità in quanto ...
  • Carrara&Matta Oggi la stanza da bagno, divenuta oramai da qualche anno il luogo deputato alla cura di sé e alla ricerca di benessere ed equilibrio, è uno dei locali a cui più si dedica attenzione all’interno della ...


Mensole angolari

Mensole angolari Le mensole angolari sono una particolare tipologia di mensole studiate per incastrarsi negli angoli tra due pareti. Sono la soluzione ideale per sfruttare al massimo gli spazi, poiché forniscono un ottimo piano di appoggio su cui riporre gli oggetti, senza ingombrare lo spazio e in più consentono di sfruttare con stile e praticità parti della stanza altrimenti inutilizzabili.

Questa tipologia di mensole e scaffali è molto utilizzata in cucina e nelle stanze da bagno, poiché le mensole ad angolo sono pratiche, funzionali e non ingombrano.

In commercio si possono trovare mensole ad angolo di vari materiali e forme per adattarsi a tutte le esigenze di spazio e di stile, da quelle più semplici ed essenziali a modelli che fungono da scaffali.

In foto la mensola ad angolo Pitagora di Siderio in ferro verniciato bianco. Essenziale e con un tocco post industriale, questa mensola grazie alla sua particolare forma consente di sfruttare anche gli angoli più inaccessibili.


Staffe per mensole

  • Staffe per mensole stile industrial
  • Staffe per mensole in ferro battuto
  • Staffe per mensole in legno e pelle
Le mensole moderne fanno a meno delle staffe, sacrificate per rispettare i dettami di essenzialità e linearità proprie della concezione moderna di design. Eppure le staffe per mensole sono ancora molto richieste quando si tratta di arredi classici, shabby o rustici. Romantiche e dallo stile un po’ retrò, in commercio si possono trovare staffe per mensole di tutte le forme e di tutti i materiali, da quelle più semplici a quelle ricche di decorazioni e intarsi.

Se avete un arredo moderno, non è detto che dobbiate rinunciare alle staffe, ma potete optare per staffe dal design moderno, sottili e con materiali d'avanguardia?

Lo stile industriale utilizza elementi di riciclo donandogli nuova vita come nel caso di vecchi tubi.

La scelta del materiale è fondamentale per le staffe, poiché, devono reggerebbe il peso della mensola e degli oggetti presenti su di essa, quindi devono essere realizzate con materiali robusti e resistenti.


Arredamento mensole a parete

Arredamento mensole a parete I vocabolari, ci raccontano che la mensola (o lo scaffale, suo sinonimo più accreditato), è un piano d’appoggio realizzato con materiale rigido e fissato alla parete con staffe e ganci di varie forme, per sostenere libri, oggetti, vari, sculture. Curiosando tra le proposte dei brand che dedicano una parte delle loro collezioni a questi elementi di arredo, tale definizione risulta decisamente sorpassata.

Le mensole infatti sono senz’altro arredi dalle importanti funzionalità ma sono ormai a tutto tondo decori n grado di adornare e decorare la casa, addirittura da soli: basta la loro presenza.

In moltissimi casi, si tratta di elementi modulari, che possono essere composti in base ai gusti e alle necessità, assecondando gli spazi a disposizione e creando punti di vista di arredo molto interessanti. Uno dopo l’altro, occupano e riempiono tutta una parete, oppure possono essere collocati inseguendo forme bizzarre o organizzando schemi geometrici comunque d’appeal. Magari usando pure diversi colori per un effetto ancora più glam.

All’insegna del più puro Italian Smart Design, Calligaris con Fractal disegna le pareti con forme cubiche senza spigoli, minimali ed eleganti, dando loro movimento e dinamicità. Questi moduli contenitori, formati da legno e acciaio verniciato in lastre curvate e colorate, definiscono i volumi con grande leggerezza e possono essere ripetuti a dismisura, in ogni ambiente, dal living alla cucina al bagno, così come decide la fantasia.


Ripiani a muro

Ripiani a muro Basta poco per ridisegnare il classico: accade quando le mensole mantengono la loro linearità equipaggiandosi però con guizzi creativi. E ciò pensando a ripiani da muro particolari, essenziali ma chiusi da un “fianchetto” finale sul lato destro o sinistro a seconda se l’elemento venga capovolto o meno.

Succede con Cross di Cattelan, una vera e propria soluzione di arredo che veste la parete per via di una serie di mensole dalle varie lunghezze (a scelta tra 50, 100,150 cm) da fissare con distanze e altezze diverse in base alle esigenze. Grazie alla loro versatilità, sono utili per conservarci sopra qualsiasi tipo di oggetto, dal semplice libro a un vaso di fiori a ricordi recuperati nei viaggi a una radio d’antan, che ci sta proprio bene poiché Cross regala un’atmosfera vintage all’insieme, con la sicurezza di una certa robustezza, supportano un carico fino a 10/15 kg, e di un materiale naturale, legno laccato goffrato bicolore, grafite nella sua parte orizzontale e bianca nel fianchetto verticale.


Mensole di vetro per arredamento

Mensole di vetro per arredamento Le mensole possono anche superare la zona parete e “spingersi” fino al pavimento, diventando così anche una sorta di tavolini pratici soprattutto se vicini a una poltrona o a un divano.

Fiam Italia ci ha pensato con la sua collezione Mensole realizzata dal team di designer Leandro Gerussi e Carlo Mariano Sartoris che hanno curvato il vetro dallo spessore di 10 mm per organizzare diversi elementi da usare singoli o insieme in un “linguaggio” d’arredo dal mood moderno in grado di regalare una certa leggerezza come possibile dalla trasparenza e dalla leggiadria del materiale.

Diverse le composizioni da scegliere, con due, tre, quattro, cinque pezzi, a seconda delle lunghezze e delle finiture del vetro. A disposizione ci sono infatti:

  • il vetro extralight nella versione retrolaccato, acidato e acidato retrolaccato
  • il vetro nero, fumé e bronzo, tutti con reggi-mensola in metallo verniciato lucido

Importante l’aggancio di questi complementi alla parete, che deve avere uno spessore superiore ai 10 cm. Da ricordare poi che la portata del piano è di massimo 40 kg.


Mensole per camera da letto

Mensole per camera da letto Se la mensola è sagomata in forme originali, anche la più anonima delle camere (matrimoniale o per ragazzi) si trasforma e diventa speciale, soprattutto quando può comporre la parete a piacimento. Da sola, in compagnia, di raccordo tra altri pensili, senza versi prefissati o posizionamenti “obbligati”.

Insomma, ecco la eclettica connotazione di Star, la mensola di design firmata Clever che, disponibile in legno, melaminico, laccato, migra facilmente in altri ambienti della casa, dal living al salotto al bagno, con risultati di grande creatività.

Piace subito, con quel suo aspetto insolito, costituito da un ripiano lungo e uno corto, uno più in alto e uno più in basso, ideale per combinare composizioni lineari o asimmetriche: a vincere è sempre l’estro per mettere in bella mostra libri e soprammobili.

I modelli della mensola Star sono quatto, con una diversa disposizione del ripiano corto e di quello lungo e con varie lunghezze per meglio disegnare lo spazio della/sulla parete, che sicuramente in tal modo diventa protagonista di tutta la stanza.


Mensole e scaffali, come scegliere quelli giusti: Mensole per cucina

Mensole per cucina Riporre oggetti a vista ma averli pure a portata di mano quando serve. E soprattutto però con stile, il che si può ottenere anche in cucina, garantendo ordine e semplice raffinatezza, con mensole dalla vocazione utile, certamente, senza rinunciare a un grande appeal. Un look assolutamente pulito, moderno, in cui la lamiera d’acciaio viene piegata in modo da avere funzionalità ed estetica allo stesso tempo: è lo scaffale a muro Sky di Zecchinon, che si aggancia alla parete con un’installazione senza viti a vista, lasciando senz’altro la possibilità di farne un complemento d’arredo di grande chic da collocare in un ambiente extra-cucina, magari un corridoio, uno studiolo e perché no, un salotto moderno.