Modifiche alla Legge Piano Casa

Modifiche alla Legge Piano Casa: Decreto legge Piano Casa

bonus mobili

Nuove misure in materia abitativa inerenti al Piano Casa e ai suoi vincoli sono state presentate e votate al Senato: tutta una serie di emendamenti legati al decreto legge Piano Casa permetterebbe di ampliare le modalità di utilizzo del bonus per i mobili e per gli elettrodomestici.

Uno di questi permette l’eliminazione del vincolo di spesa legato al Bonus Mobili riguardo ai lavori di ristrutturazione e al tetto massimo di spesa finora limitato ai 10 mila euro.

Fino a oggi la Legge di Stabilità prevedeva che la spesa per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, fosse inferiore a quella sostenuta per i lavori di ristrutturazione.

Con le nuove modifiche introdotte questo vincolo, è stato cancellato, eliminando così il tetto di spesa massimo dei 10mila euro.

Oltre a questo è stato proposto un ulteriore incentivo concordati per chi sottoscrive contratti di affitto, e per gli inquilini riemersi da contratti in nero, la conferma degli effetti della sanatoria.

bonus mobili