Orticolario 2017

Orticolario a Villa Erba

Presentato il programma per Orticolario 2017, la nona edizione della manifestazione dedicata al giardinaggio che avrà luogo dal 29 settembre al 1 ottobre a Villa Erba, a Cernobbio, sul lago di Como. Presso lo Spazio Ethimo di Milano è stato annunciato il calendario degli eventi, che si terranno anche di sera e non potrebbe essere diversamente, dato che il tema portante di quest’anno (“Librarsi”) riguarda la luna, simbolo per eccellenza della notte e del suo fascino. Il fiore protagonista, invece, sarà la Fuchsia, dalle mille colorazioni e sfumature, anche per quanto riguarda le foglie. La bellezza della magnifica e ottocentesca Villa Erba, unita alle atmosfere vivaci della fiera, accompagneranno i partecipanti alla scoperta dei mille volti del giardinaggio. Orticolario ribadirà la propria identità, ossia la vera passione per il giardino e le emozioni che la sua cura sa trasmettere. Si propone, quindi, come un vero omaggio alla natura, tramite una concezione evoluta di giardino, offrendo ai visitatori uno speciale percorso sensoriale tra gcura del verde, botanica, paesaggio, design e arte.

Orticolario Villa Erba


Fiera giardinaggio

Fiera giardinaggio Novità assoluta di Orticolario 2017 è l’apertura serale fino a mezzanotte del 29 e 30 settembre, per vivere le atmosfere dei giardini sotto una luce diversa, quella affascinante della notte e delle sue suggestioni. Il cuore della manifestazione è il concorso internazionale “Spazi Creativi”, che riguarda i giardini allestiti nel parco, che devono essere ispirati al tema dell’anno e che verranno selezionati da una giuria composta da membri di diverse nazionalità. Il vincitore del concorso si aggiudicherà il premio “La foglia d’oro del Lago di Como” e sarà premiato da Gilles Clement, famoso giardiniere sperimentatore e scrittore nonché ospite speciale dell’edizione di quest’anno di Orticolario. Clement, inoltre, riceverà il premio “Per un giardinaggio evoluto 2017”. L’evento sarà arricchito anche da una grande esposizione di piante e fiori, oltre che da artigianato artistico, design e installazioni d’arte. Anche il padiglione centrale di Orticolario seguirà il tema dell’anno, la luna: vi sarà allestito “Luna-Park”, uno spazio circolare che ricostruirà il paesaggio lunare, e che offrirà una passeggiata emozionante. Anche l’arte avrà il suo spazio, con diverse opere pittoriche e sculture esposte nei sotterranei di Villa Erba e attinenti alla luna e al rapporto tra l’uomo e la natura.


  • portasciugamani inda ego Nell’ottica di vivere in maggior misura la stanza da bagno, luogo in cui trascorriamo il tempo dedicato al relax e al benessere del corpo e della mente, tutti gli oggetti presenti richiedono una ricer...
  • accessori bagno Quando si arreda una sala da bagno è fondamentale scegliere con cura i mobili ma altrettanto importante è la scelta degli accessori bagno.Tanti e differenti, ognuno assolve funzioni ...
  • piantane bagno Il panorama dell’accessorio bagno offre tante differenti soluzioni di piantane bagno per assolvere ogni richiesta sia estetica sia funzionale.Colori, stile e design, per ogni spazio c’...
  • Carrara&Matta Oggi la stanza da bagno, divenuta oramai da qualche anno il luogo deputato alla cura di sé e alla ricerca di benessere ed equilibrio, è uno dei locali a cui più si dedica attenzione all’interno della ...


Orticolario 2017: Eventi Lago Como

orticolario 2017 Orticolario 2017 darà spazio anche al design, attraverso spazi denominati “DehOr. Design your horizon”, ossia luoghi in cui il design convive con la natura e alla quale si connette attraverso uno speciale dialogo estetico. Il progetto coinvolge molti designer e darà vita ad aree espositive e di relax che offriranno ai visitatori una serie idee e di oggetti di design in linea con le tematiche e lo spirito di Orticolario. Saranno presenti, inoltre, noti marchi di arredo come Ethimo, Riva 1920, Studio Zero e tanti altri, che arricchiranno DehOr con i loro prodotti e progetti. Non mancheranno presentazioni di libri, seminari, show floreali, performance e proiezioni cinematografiche, grazie a “Cinesalotto”, durante il quale verranno trasmessi corti e lungometraggi sulla natura. Fondamentale è anche il coinvolgimento dei più piccoli e, quindi, Orticolario darà spazio pure ai bambini, per i quali sono previsti percorsi didattici, laboratori e giochi legati al mondo del giardinaggio, con l’aggiunta di attività creative e sensoriali, per apprendere divertendosi. Inoltre, sarà allestita una biblioteca riservata ai bambini.

Foto di Luciano Movio