Piano cottura con cappa integrata, il futuro è arrivato

Cappa downdraft come funziona

La cucina è uno degli ambienti più vissuti della casa. Viene sfruttato almeno una o due volte al giorno, in maniera particolarmente intensiva nel caso di famiglie molto numerose per le quali, che si tratti di un pranzo o di una cena, ci sono sempre tutti i fornelli accesi. Questo significa che all’interno dell’ambiente dovremmo fare perennemente i conti con gas, odori e vapori dovuti alla cottura dei cibi, ma anche con residui di sostanze inquinanti come detersivi e polveri utilizzate per la manutenzione del piano cottura. Oltre alla presenza di una finestra per arieggiare l’ambiente, è obbligatorio installare un sistema di aspirazione che smaltisca in maniera rapida e impeccabile odori e fumi di scarico, onde evitare di rendere invivibile – e molto poco sana – la nostra cucina. Una soluzione innovativa è molto efficace è quella delll’aspiratore integrato al piano cottura con sistema downdraft. Il sistema downdraft aspira odori e gas verso il basso, e non più verso l’alto. Il principio sfruttato è quello di un’aspirazione molto rapida, che impedisce ai fumi di alzarsi venendo immediatamente catturati dal vortice del sistema aspirante. Siamo di fronte a un prodotto che unisce così la propria estrema efficienza a una resa estetica di alto livello, andando a creare un piano di lavoro perfettamente integrato.

La cappa aspirante downdraft di Miele unisce linee chiare a una tecnologia intelligente: il corpo cappa si muove automaticamente nella posizione di lavoro ideale, i tasti touch e l’illuminazione LED con dimmer rendono il suo utilizzo semplice e immediato.

Cappa downdraft come funziona


Cappa aspirante integrata

Cappa aspirante integrata Nelle cappe aspiranti integrate nel piano cottura il flusso d’aria trasversale aspira vapori e odori provenienti da pentole e padelle in modo diretto, grazie a una corrente più forte di quella che porterebbe i fumi ad alzarsi e a disperdersi per la cucina. In pratica, essi vengono direttamente aspirati alla fonte.

In nome di un piano cucina integrato e armonico, Elica ha presentato NikolaTesla Switch (design Fabrizio Crisà). La cottura sui fornelli convive con il sistema di aspirazione posto su un’ampia superficie di vetro ceramico. L’anello centrale effetto ghisa e un cerchio in vetro, completamente a filo con la superficie del piano, nascondono in realtà il sistema aspirante. Quando si ruota l’elemento circolare si attiva l’aspirazione, che può vantare performance elevatissime, addirittura cinque volte superiori rispetto a quella di salita per captazione di fumi e odori, silenziosità ed efficienza energetica (classe A+). Grazie ai sensori integrati, la cappa di Elica si regola automaticamente a seconda della quantità di aria da aspirare, riducendo e ottimizzando i consumi.

  • Cappa per la cucina in acciaio La cucina? Sempre più tecnologica, curata, e vissuta. La si usa per cucinare e mangiare, ma anche per giocare coi bambini, ascoltare la radio e connettersi a Internet e, perché no, per fare l’amore. S...
  • modella con vestiti e accessori rossi e cappa n acciaio a paralume La cappa per cucina nasce come un elettrodomestico che serve a eliminare i fumi e i vapori sprigionati dalla cottura dei cibi e a garantire un ambiente cucina libero dagli odori dei cibi cucinati. La ...
  • Donna che preme i tasti della cappa cucina Fin dalle sue origini Falmec cappe si muove in modo responsabile per conciliare produzione, attenzione alle risorse, mercato e sostenibilità. Oggi riunisce i valori che orientano le sue scelte in una ...
  • cappe cottura Uno straordinario riconoscimento che premia la scelta di considerare il design un fattore decisivo di competizione strategica. Falmec ha vinto il prestigioso Red Dot Design Award, il pr...


Cappa a scomparsa

Cappa a scomparsa I due enormi vantaggi di un sistema aspirante integrato possono essere sintetizzati su due versanti. Da un lato c’è la possibilità di avvalersi di una cappa dalle prestazioni più elevate dei modelli classici, grazie a un’aspirazione di fumi, gas e odori più rapida, efficiente e dal minor impatto energetico; dall’altro ci sono i vantaggi di un prodotto integrato o a scomparsa che è in grado di fondare in un tutto due elementi un tempo separati (cappa e piano), con conseguente innalzamento dell’appeal estetico del piano di lavoro.

A proposito di sistemi a scomparsa, Novy ha lanciato sul mercato la nuova cappa aspirante Panorama integrata al piano cottura a induzione e la cui torre di ventilazione può arrivare fino ai 30 centimetri d’altezza. Come tutti i prodotti di questo tipo permette di aspirare i vapori direttamente alla fonte, ma la vera peculiarità risiede nella possibilità di regolarne l’altezza a tre livelli – 10, 20 o 30 centimetri – a seconda di quella che sia la necessità di aspirazione ottimale. Terminata la cottura, la torre di ventilazione scompare all’interno del piano, contribuendo ad aggiungere una sensazione di ordine e pulizia a tutta la cucina.


Piano cottura con cappa integrata, il futuro è arrivato: Cappa a vista o integrata

Cappa a vista o integrata I sistemi cottura con cappa integrata sono ricchi di vantaggi e – a quanto pare – completamente sprovvisti di controindicazioni. A livello di efficienza i sistemi downdraft o a scomparsa verticali permettono di aspirare fumi e gas direttamente alla fonte, evitando che gli odori sgradevoli si diffondano per la cucina. In questo modo, oltre a farci un favore preservando l’ambiente della nostra casa, abbattono anche i consumi e possono vantare un alto coefficiente ecologico, consentendo un notevole risparmio energetico (per altro, esistono modelli capaci di regolare addirittura l’intensità di aspirazione a seconda della quantità di fumi provocati in sede di cottura).

Funzionale e attenta all’ambiente, la cappa integrata ha un appeal estetico decisamente più attraente dei modelli a vista: nei modelli a scomparsa viene “riassorbita” nel piano cottura, nei modelli in cui è posta direttamente sulla superficie del piano si integra completamente ai fornelli e diventa di fatto invisibile: il sistema aspirante è celato, ma c’è e funziona alla grande.

Il filtro aspirante integrato al piano cottura Flexinduction di Neff neutralizza ogni tipo di odore. In più, gli speciali sensori di cui è dotato gestiscono la potenza dell’aspirazione in completa autonomia, attivandosi a seconda dell’intensità di vapori e aromi. La silenziosità del prodotto è sopra la media, e permette di godere dei piacevoli suoni delle padelle sfrigolanti, abbattendo del tutto i fastidiosi rumori di una cappa a pieno regime.