Piastrelle per rivestimenti, guida alla scelta

Piastrelle in gres, le caratteristiche

Industrial decor, marmo effetto chic o legno per un ambiente naturale: la scelta delle piastrelle è fondamentale per dare alla nostra casa il mood abitativo che desideriamo. Texture, formati e spessori, ma anche colori, nuance e materiali sono caratteristiche che dobbiamo definire quando effettuiamo la scelta delle piastrelle della nostra casa. Ogni ambiente ha una sua anima ed esigenze specifiche ma le piastrelle in gres hanno sicuramente le caratteristiche giuste per adattarsi ad ogni stile e necessità abitativa.

Il gres porcellanato è un ceramica compatta, resistente e idrorepellente; viene prodotto utilizzando materie pure come minerali, argilla e caolino e la fase della compattatura avviene senza l'aggiunta di collanti o resine. Per rendere il materiale omogeneo viene effettuata una pressatura meccanica di oltre 500 Kg per cm² per poi procedere con la cottura in forni di oltre 90 metri di lunghezza ad una temperatura di 1200 – 1400 C°.

Il termine “grès” indica appunto che la massa ceramica della piastrella è estremamente greificata, ovvero compatta da cui deriva l’estrema resistenza del materiale alle abrasioni, caratterizzata anche da valori molto bassi di assorbimento d’acqua. Da non sottovalutare l’estrema facilità di manutenzione delle piastrelle in gres: lo smalto in superficie facilita la pulizia, assicurando una perfetta igiene del pavimento anche solo con un panno inumidito; nel caso di macchie più consistenti prodotte da olii, bevande o residui alimentari si consiglia di utilizzare detergenti specifici.

Foto: Gotha di Ceramiche Supergres è un prodotto raffinato e luminoso che unisce la tecnologia del gres porcellanato, l’eleganza del marmo e la naturalezza della pietra; cinque colori, diversi formati e due finiture: naturale per chi ama la semplicità della pietra, lucida per ambienti sofisticati.

Piastrelle in gres

Spirella Quadro - Scopino con portascopino WC in gres porcellanato, colore: Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,25€
(Risparmi 0,58€)


Piastrelle per rivestimenti cucina

Piastrelle per rivestimenti cucina Il gres è molto resistente all’abrasione e alle sostanze aggressive contenute in alcuni alimenti come l’acido del limone o quelle contenute nei detergenti: le piastrelle per rivestimenti cucina in gres sono pertanto una soluzione ottimale in grado di resistere alle macchie, agli urti e di grande facilità da pulire. Un occhio di riguardo deve essere sempre riservato all’estetica: anche in questo caso le piastrelle in gres si rivelano, tuttavia, la scelta migliore per adattarsi ad ogni gusto e stile: colori, formati e decori possono essere personalizzati per integrarsi al design della nostra casa. La tecnica di decorazione delle piastrelle sfrutta la tecnologia di stampa digitale inkjet ovvero a getto d’inchiostro che consente di riprodurre tonalità di colore in molteplici finiture. Questa tecnica permette, ad esempio, di ricreare le venature del legno di qualunque tipologia: dal noce all’ulivo, dal rovere al ciliegio grazie ad una vasta gamma di colori. Per chi desidera, invece, un effetto più caldo e avvolgente il pavimento in cotto naturale è la scelta ottimale per ricreare uno stile country che richiama il rosso, il giallo e il rosato delle case di campagna. Per chi ama lo stile raffinato, la scelta cadrà su superfici dai toni morbidi, luminosi e brillanti: il gres porcellanato riproduce le sfumature dei marmi più delicati e pregiati per un ambiente elegante. L’effetto gres in cemento, invece, si adatta ad un look grezzo contrapposto a mobili vintage e finiture in acciaio.

Foto: la collezione Harmony di Ragno è realizzata in gres porcellanato smaltato di formato 15x90 cm, disponibile in 5 colori tutti ispirati al legno, ideale per ambienti residenziali interni ed esterni grazie alla struttura outdoor.

  • arredo bagno karol k08 Da oltre 30 anni Karol produce ambienti per cucina e arredi bagno. Le due linee di produzione si differenziano per Target di mercato al quale si rivolgono. Nel bagno i modelli si caratterizzano attrav...
  • pulire bagno Il bagno è il luogo della casa che maggiormente deve essere pulito ed igienizzato tutti i giorni dato che viene utilizzato in ogni momento da tutti i componenti della famiglia. Per pulirlo bene ed in ...
  • mosaico in bagno In casa la stanza da bagno deve suggerire un'idea di fresco, pulito, cristallino.Ed è per questa ragione che per molti anni, al momento della scelta del colore bagno, i colori utilizzati per i rives...
  • Pulire le fughe del pavimento La fuga è quello spazio che intercorre tra una mattonella e l'altra ed è necessaria per conferire elasticità al pavimento e, spesso, anche per migliorarne l'estetica. Le fughe, generalmente, vengono r...

Spirella - Scopino con portascopino WC in gres porcellanato modello Retro, colore: Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,13€


Piastrelle per rivestimenti bagno

Piastrelle per rivestimenti bagno Spazio dedicato al benessere e al relax, il bagno è l’ambiente di casa dove poter prendersi una pausa e dedicarsi alla cura di sé; questo spazio deve, pertanto, ricreare un’atmosfera confortevole, trendy e raffinata ma al tempo stesso anche funzionale e pratica. Le piastrelle per rivestimenti bagno in gres porcellanato consentono ogni tipo di personalizzazione per creare soluzioni ad hoc capaci di integrarsi al progetto di arredo di tutta la casa ma, al contempo, soddisfare anche esigenze più pratiche: impermeabile e non assorbente, il grès porcellanato è la scelta ottimale per pavimenti e rivestimenti dell’ambiente bagno, caratterizzati dalla presenza di acqua e vapore.

Questo materiale si adatta non solo a pavimenti e rivestimenti ma può essere utilizzato anche per l’arredo bagno: con il grès laminato è, infatti, possibile riprodurre mobili da bagno con un effetto “pezzo unico” ricreato con un metodo di posa artigianale. Leggero, ecocompatibile e resistente, il gres laminato ha uno spessore di 3 mm che si rivela funzionale per gli ambiente domestici poiché può essere posato anche su pavimenti pre-esistenti senza, quindi, dover smantellare il vecchio pavimento con un notevole risparmio di costi e tempo.

Foto: It Rocks di Polis Ceramiche è la collezione adatta a chi ricerca atmosfere giovani, cool e sofisticate senza dimenticare l’eleganza della pietra per un mood ironico ma con stile.


Piastrelle per rivestimenti, guida alla scelta: Piastrelle per rivestimenti soggiorno

Piastrelle per rivestimenti soggiorno Ambiente di convivialità per eccellenza, l’arredo del soggiorno deve ricreare un’atmosfera piacevole dove trascorrere il tempo con agli amici, organizzare cene in famiglia o dove giocare con i nostri figli; in linea con il design della nostra casa, è importante anche individuare il giusto materiale per piastrelle e rivestimenti affinché la praticità si sposi con lo stile di tutto l’ambiente. La scelta di piastrelle per rivestimenti soggiorno in gres effetto legno permette di unire la comodità del prodotto in ceramica con la bellezza delle essenze naturali; invece del parquet che richiede accuratezza e manutenzione, il gres permette di riprodurre le ventature del legno per un pavimento caldo dall’atmosfera accogliente ma chic maggiormente fruibile per l’ambiente living; unica nota stonata: il gres non permette l’isolamento termico e acustico che invece ha il legno. La scelta di questa ceramica permette, tuttavia, di applicare differenti effetti di colore e materiale, il trend attuale vede sul podio le piastrelle di formato più grande rispetto al passato, rettangolari o quadrate, posate senza fughe per ricreare una superficie compatta, elegante ed avvolgente.

Foto: Gres fine porcellanato per la collezione XLStone di Marazzi prodotto ideale per ottenere superfici ampie ed omogenee. Realizzata in formato large 120x120 cm, XLstone è la pietra naturale dai toni neutri esaltata da piccole venature bianche.