Poltrona Giorgetti: Arabella, un nuovo modo di "stare"

Idea: prodotto

"Ogni prodotto nasce da un’idea. Molto si dice e si scrive di come un prodotto viene realizzato, delle sue caratteristiche tecniche e delle funzionalità utili per poter soddisfare le esigenze del pubblico. Ma ciò che rende davvero unico un prodotto è la scintilla che gli ha dato vita.

 

Un dettaglio, una storia, un momento…a volte si incrociano. E nasce un’idea. Così accadde quel giorno quando, sfogliando una rivista, il mio sguardo si soffermò su un sinuoso corsetto che modellava e definiva la forma del corpo di una donna.

 

Improvvisamente mi resi conto che questo strumento di potere seduttivo tende a seguire le curve: poltrone Giorgetti. 

progetto giorgetti

Chaiselongue Mod. Le Corbusier LC4 in pelle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 499€


Curve sinuose

seduta giorgetti Pensai che la stessa caratteristica avrebbe dovuto averla una poltrona, ovvero quella di adattarsi al corpo ed essere flessibile per regalare una comodità unica. Il corsetto: un oggetto così diverso dalla poltrona. Ma nella mia testa il prodotto era già nato.

 

Decisi di andare da un corsettiere che mi spiegò che essi sono solitamente costituiti di un materiale flessibile reso rigido da stecche inserite in canaletti di stoffa o di pelle. 

 

Furono proprio queste stecche che mi diedero l’input per sviluppare il primo prototipo, il quale, di giorno in giorno, prese la forma e la consistenza che oggi possiamo apprezzare. Mancava solo il nome.

 

Perché Arabella? E’ la donna il filo conduttore di questo prodotto, la femminilità che viene consacrata dalla linea morbida ed avvolgente della poltrona Giorgetti". (Carlo Giorgetti)

  • Morelato Morelato, realtà sempre attenta ai continui cambiamenti del mercato, propone numerose soluzioni d’arredo di alto design sia per la zona giorno che per la zona notte della casa.  L’azienda, pur man...
  • new fantasy futura Futura parla di ottimismo e trasmette un’energia fresca e positiva con una proposta di rottura, attraverso una scelta di tinte dirompenti, mischiate tra loro in una fantasia davvero inusuale per l’arr...
  • veduta laterale di sedia con rivestimento nero, veduta frontale di sedia con rivestimento bianco La prima collaborazione di Jean Nouvel con Ligne Roset risale al 1989, anno in cui ha realizzato il divano Profils. Tecnologicamente rivoluzionario, Profils associava a una base in alluminio sabb...
  • living divani Discreta, raffinata, accogliente, a tratti evocativa. E' la nuova collezione di imbottiti Living Divani, che coniuga forme classiche e lineari, con un'attenzione al colore che alterna armoniose...

SINOIDEAS® MATERASSO LETTO GONFIABILE AIRBED PER AUTO 145x87x45cm SEDILE POSTERIORE MACCHINA CON POMPA colore casuale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 60€


Arabella

poltrona giorgetti Arabella è un'ampia poltrona Giorgetti che propone un innovativo modo di accogliere il corpo in una sorprendente varietà di posizioni. Il segreto: l’elasticità della struttura interna e l’armonia delle linee. 

 

Un nuovo modo di sedersi, grazie all’appoggio ergonomico, nel segno di una funzionalità e una comodità senza uguali. Una vera e propria scultura asimmetrica dotata di un comfort straordinario.

 

Arabella è una poltrona girevole disponibile con bracciolo destro o sinistro e base verniciata con finitura bronzo. La struttura del sedile è in multistrato di pioppo.

 

Lo schienale ha una struttura interna composta da molle di acciaio armonico che permette elasticità e rende ergonomico l’appoggio. L’imbottitura del sedile e dello schienale è costituita da poliuretano espanso flessibile a quote differenziate, ricoperto in fibra di poliestere.


Poltrona Giorgetti: Arabella, un nuovo modo di "stare": Materiali

sedute giorgetti La base della poltrona Giorgetti è composta da un pannello di fibra di legno ricoperto in metallo tornito in lastra verniciata con finitura bronzo e da un meccanismo in acciaio con un cuscinetto a sfera per la rotazione.

 

Le sfere a molla inserite nella base agevolano lo spostamento.