Portamazione: Bertolotto lancia la prima campagna di rottamazione delle porte per interno usate

Bertolotto e la campagna Portamazione

Un’interessante idea è nata in casa Bertolotto. Un’idea che ha preso forma dando vita a Portamazione, la prima campagna dedicata alla rottamazione delle porte per interno. Una novità assoluta per il mercato italiano. Finora, infatti, nessuna azienda produttrice di porte per interno aveva incentivato la porta usata con una valutazione e il ritiro delle porte esistenti. Finalmente ci ha pensato Bertolotto: il progetto Portamazione, a cui si lavorava da qualche tempo, si basa sulla consapevolezza di come sia cambiata la concezione di “porta”. A lungo è stata considerata un elemento meramente funzionale, qualcosa di utile e necessario ma a cui non veniva attribuito un ruolo particolare in termini di estetica; oggi, invece, è un vero e proprio oggetto di design che incide notevolmente sullo stile di un ambiente e, anzi, da sola può anche cambiarlo. E sbaglia chi crede che la sostituzione della porta per interno sia un intervento invasivo preferibilmente da effettuare a una ristrutturazione. Lo smontaggio della vecchia porta e l’installazione della nuova, infatti, se affidate a professionisti sono due operazioni che si svolgono rapidamente e senza recare disagio all’utente. In foto la porta battente Porta battente Autunno cacao della collezione Natura di Bertolotto. Si tratta di una linea composta da porte laccate, incise con utensili ad alta precisione o pantografate e decorate con disegni stilizzati che richiamano fiori, alberi, foglie. Le porte sono disponibili in tutte le colorazioni della cartella BP e RAL/NCS. A corredo del battente pieno anche la gamma dei vetri a disegno natura, sabbiati, incisi, extrachiari.
Bertolotto e la campagna Portamazione


Rottamare porte usate: gli incentivi di Bertolotto

Rottamare porte usate: gli incentivi di Bertolotto La campagna Portamazione ideata da Bertolotto sarà valida fino al 30 settembre 2017. Considerando che si tratta di una prima volta, di un esperimento in piena regola, con ogni probabilità in caso di esiti positivi ci sarà il bis. Resta da vedere quale sarà la risposta da parte degli italiani. Per il momento possiamo dire che la novità è stata accolta con grande entusiasmo con gli utenti, anche perché l’azienda propone un interessante incentivo economico oltre ad un servizio completo: il rivenditore aderente si occupa della consulenza, della valutazione dell’usato, dell’installazione delle nuove e del ritiro delle vecchie porte. Un’organizzazione all’insegna della praticità e del comfort. Sul sito portamazione.it è possibile, dalla home page, trovare in pochi istanti il punto vendita aderente più vicino al proprio domicilio. Importante è sottolineare che Bertolotto valuta le vecchie porte e le porte blindate fino a 350 euro, dando di contro la possibilità di scegliere una porta nuova fra i 38mila modelli che compongono il catalogo aziendale. In foto uno dei modelli della collezione moderna Corten. Il design è davvero particolare, reso unico dalla finitura sempre differente, adatta all'abbinamento con un arredo in stile industriale. La porta Fashion Corten è piena, liscia, con una finitura stonalizzata color ruggine, arricchita da decori dall'effetto vintage personalizzabili.

  • zona living con quadri astratti bianchi e neri su pareti rosse, tavolino in vetro trasparente, due poltrone bianche, porta trasparente con grafiche bianche Il vetro, per riprodurre la freddezza e la trasparenza di un cielo stellato. Bertolotto Porte propone per il 2010 la versione in cristallo della collezione Costellazioni di porte moderne, nata dal dis...
  • porta TRE-P Esaltare la naturale venatura del legno donando matericità alla porta, per un effetto che diventa tridimensionale.  E' questo che fa la nuova finitura Scultura, proposta dalla divisione Tre-P di TRE-P...
  • lumina bertolotto porte Il tema del risparmio energetico è incalzante. Iniziative per ridurre i consumi e l’inquinamento, sia ambientale che luminoso, si moltiplicano, con sempre maggior attenzione da parte di utenti e produ...
  • porta casa zen bertolotto L'artista Elio Garis crea e firma ogni pezzo della collezione Casa Zen di Bertolotto Porte, che diventa in questo modo un elemento unico e particolare, con la superficie che riporta segni, dettagli d...


Portamazione: Bertolotto lancia la prima campagna di rottamazione delle porte per interno usate: Rottamazione porte usate Bertolotto

Rottamazione porte usate Bertolotto Bertolotto è un’azienda leader a livello mondiale nel settore della progettazione, produzione e commercializzazione di porte per interni. Fondata nel 1988, propone porte classiche, moderne e di design realizzate con i materiali più pregiati e sulla base di una perfetta fusione fra sapienza artigianale e tecnologie innovative. Porte in legno massello o in materiali high tech, incise, decorate, dipinte a mano, minimaliste o più elaborate: c’è davvero l’imbarazzo della scelta e basti pensare che il catalogo è composto da 19 collezioni, 80 colorazioni, 19 essenze diverse e migliaia di varianti per soddisfare qualsiasi gusto ed esigenza. Tutte le porte Bertolotto vengono interamente costruite in Italia. La sede centrale si trova a Torre San Giorgio, in provincia di Cuneo; si tratta di uno stabilimento molto ampio, che si è esteso negli anni e oggi copre una superficie complessiva pari a cinquantamila metri quadrati. Ogni giorno vengono prodotte circa 400 porte: una simile quantità conferma il ruolo da protagonista che l’azienda ricopre nel settore. Da sempre all’avanguardia, lanciando la prima campagna in Italia per la rottamazione delle porte usate Bertolotto conferma di possedere l’X-Factor. Merito anche di un team sempre aggiornato, creativo e lungimirante. I trend non vengono cavalcati ma anticipati. E la rottamazione delle porte usate potrebbe proprio diventare un nuovo e interessante modus operandi. Ricordiamo che la campagna Portamazione resta attiva fino al 30 settembre 2017. In foto una porta della collezione design Boulevard.