Arredamento.it

Arredamento.it

Pulizia pannelli solari: guida pratica alla pulizia del pannello solare

Pulizia pannelli solari: guida pratica alla pulizia del pannello solare

- 02 aprile 2014

La pulizia pannelli solari: attenzione a non rovinarlo

La pulizia pannelli solari è fondamentale per garantire un ottimale assorbimento delle radiazioni solari poiché polvere o altro genere di sporco che ne ricopra la superficie ne limita l’esposizione all’irraggiamento. In realtà il pannello solare si sciacqua e pulisce in parte anche da solo grazie agli agenti atmosferici come la pioggia, ma questa da sola non basta. È possibile completare la pulizia con una spugnetta non abrasiva affinchè il pannello non si righi e acqua corrente. Per una maggiore pulizia invece, è possibile impiegare detergente antistatico ma attenzione a non lasciare aloni: questi possono limitare l’assorbimento delle radiazioni e ridurre così il rendimento.

Robot per la pulizia pannelli solari

Per la pulizia pannelli solari è possibile impiegare un sistema alternativo, innovativo e semplice: un robot. Il suo nome è “T1 Solar Clean” ed è nato per pulire i pannelli solari: il robot si ancora ai pannelli solari tramite ventose di presa a vuoto ed è mosso mediante motori elettrici. Mediante un’apposita spazzola morbida e getti d’acqua pulisce le superfici in modo eccellente senza rigarle ne danneggiarle ma soprattutto evitando all’uomo il lavoro manuale. Altri robot, anche più evoluti e a controllo remoto sono prodotti dalla stessa azienda, Automation Tecnology in collaborazione con Era Energia.

Sfoglia i cataloghi: