Arredamento.it

Arredamento.it

Scopri tutte le tipologie di camerette per ragazzi

Scopri tutte le tipologie di camerette per ragazzi

- 09 aprile 2019

Perché scegliere le camerette a ponte per ragazzi

La scelta della cameretta per i ragazzi deve essere fatta dando uguale importanza alla funzionalità, alla praticità, all’estetica e alla qualità dei materiali. Le camerette a ponte rappresentano un’opzione amata e diffusa, in primis perché sono ottime soluzioni salvaspazio, ma anche perché risultano molto gradevoli a livello visivo.

Si sviluppano nel senso dell’altezza, di conseguenza resta più spazio libero al centro della stanza e si ha una maggiore sensazione di ariosità, oltre alla possibilità di muoversi più liberamente nelle ore dedicate allo svago. Le camerette a ponte sono in genere composte da uno o due letti nella parte sottostante e armadiature in quella superiore.

Un’altra configurazione molto comoda prevede la presenza, nella parte inferiore, di due letti sovrapposti oppure di un letto con cassettoni e una scrivania: proprio a quest’ultimo proposito, vi mostriamo la cameretta 110 con zona studio sottoponte proposta da Mistral.

I vantaggi delle camerette per ragazzi con letti a scomparsa

Un’altra moderna soluzione salvaspazio? Le camerette per ragazzi con letti a scomparsa. Si tratta di mobili trasformabili a tutti gli effetti, basati su meccanismi che si maneggiano con grande facilità e, soprattutto, risultano molto affidabili: non c’è quindi il rischio che qualcuno si faccia male.

In una cameretta possono trovare posto anche 2 letti a scomparsa, in certi casi addirittura 3; dipende dalla superficie disponibile ma anche dall’abilità di chi si occupa del progetto. I letti a scomparsa tradizionali presentano un meccanismo di ribalta orizzontale; sono, per intenderci meglio, i classici letti scorrevoli (o estraibili).

L’alternativa sono i letti a scomparsa con ribalta verticale: il grande vantaggio è che entrambi i lati lunghi risultano accessibili (nel caso degli altri, solo uno), quindi è più facile riassettarli. Una volta chiusi, i letti a scomparsa con ribalta verticale sembrano normali armadi, oppure “offrono” ripiani e mensole a giorno. In foto un esempio relativo al sistema Kali di Clei: lo scrittoio è basculante e si posiziona orizzontalmente sotto al letto.

Altre soluzioni salvaspazio per le camerette per ragazzi

Non solo ponti e letti a scomparsa: esistono altre soluzioni compositive salvaspazio perfette per la cameretta dei ragazzi e dei bambini. Le elenchiamo:

  • I letti a castello: sono la soluzione più classica e al tempo stesso un evergreen. I bambini li adorano, ma sono sconsigliati per quelli di età inferiore ai 6 anni. Fondamentale è che siano dotati di barre laterali. Altro neo: rifare il letto superiore risulta un po’ faticoso.
  • I letti a soppalco: sono belli e pratici, ma l’altezza del solaio deve essere pari ad almeno 3 metri, altrimenti chi dorme sul letto superiore potrebbe essere scomodo e addirittura sentirsi soffocare.
  • Il letto contenitore singolo: è comodo, imbottito e permette di conservare numerosi oggetti fra cui coperte, cuscini, indumenti. È l’ideale per le camerette con armadi di dimensioni ridotte.
  • La scrivania sospesa: soluzione ultramoderna, dona all’ambiente un senso di maggiore leggerezza e ha un ingombro decisamente contenuto. Spesso presenta cassetti integrati, anch’essi sospesi.
  • La scrivania a scomparsa: richiudibile e ribaltabile, trova la sua collocazione ideale sotto la finestra. “Sparisce” in pochi secondi, quando non serve, e con altrettanta rapidità si riapre.
  • L’armadio angolare: consente di sfruttare uno spazio che spesso rischia di restare inutilizzato: l’angolo, appunto.


Un altro escamotage per risparmiare spazio nella cameretta è rappresentato dalla scelta di armadi con ante scorrevoli anziché battenti. In foto vi mostriamo la cameretta Mya 07 di Centro Veneto del Mobile, caratterizzata da due letti a soppalco (quello inferiore è anche dotato di una cassettiera) e da un armadio a ponte.

Perché puntare sulle camerette per ragazzi con letto 1 piazza e mezza

Fin qua abbiamo analizzato le più interessanti soluzioni salvaspazio per la cameretta dei ragazzi. Adesso soffermiamoci su una possibilità compositiva indicata per chi non deve fare i conti con una superficie limitata: le camerette con letto 1 piazza e mezza.

Le dimensioni dei letti una piazza e mezza standard sono le seguenti:

  • 120x190 cm.
  • 120x200 cm.
  • 110x190 cm.
  • 110x200 cm.


Il primo motivo che conduce a una simile scelta, naturalmente, va ricercato nella grande comodità. C’è però anche da far presente che la cameretta con un letto a una piazza e mezza è una scelta lungimirante: anche quando i figli cresceranno, cioè, non ci sarà bisogno di acquistare un altro letto. In foto il letto Botton di Clever, disponibile in melaminico, laccato o imbottito in tessuto o ecopelle.