Rimadesio: intervista al presidente Davide Malberti

Crescere comunicando in modo mirato

Incontrando Davide Malberti, presidente di Rimadesio ai Saloni 2014, abbiamo inaugurato l’intervista parlando di comunicazione online. “Solo un lustro fa non immaginavo di destinare parte del budget al web. Raccogliendo i dati dell’ultimo biennio, tuttavia, i risultati sono tangibili. A differenza del cartaceo, le campagne online ti consentono di analizzare i dati in tempo reale: lo share, come pure il gradimento diretto degli utenti per un prodotto piuttosto che per un altro. Si tratta di un tipo di comunicazione utile, che non si limita a dare maggior visibilità al marchio”.

E proprio riferendosi agli ultimi cinque anni, Malberti ci conferma che Rimadesio è cresciuta perseguendo una politica di prodotto di alta qualità che non ha mai tradito la propria cifra stilistica. Una crescita fatta altresì di tecnologia, innovazione e scelta scrupolosa dei materiali. “Nasciamo come vetreria: partendo dal vetro e dall’alluminio, materie prime delle nostre porte scorrevoli alla base del nostro core-business, offriamo una gamma impareggiabile sia per la zona giorno e sia la zona notte. Sistemi e complementi d’arredo. Un risultato ottenuto dopo anni di comunicazione mirata a migliorare l’impressione che gli utenti avevano del vetro” afferma Malberti.

rimadesio self

Balvi - Twin custodia per occhiali e lenti a contatto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,15€


Un innovatore di tipologie di prodotto

rimadesio wind Un materiale meraviglioso, il vetro e soprattutto sicuro, qualità quest’ultima che i consumatori facevano fatica a percepire. “Anche l’alluminio nel ’92 non lo voleva nessuno, ma in quegli anni decidemmo di produrre le prime porte Rimadesio in legno esterno e alluminio interno: poco a poco abbiamo tolto il legno, quindi i colori che allora erano molto diffusi e siamo infine giunti alle nostre porte attuali, leggere, sobrie ed eleganti. Per rimanere sulla cresta dell’onda anche in periodi di crisi bisogna essere in grado di trasformare il mercato delle tipologie di prodotto. E Rimadesio l’ha fatto, lentamente ma inesorabilmente” puntualizza Malberti.

Ai Saloni 2014, Rimadesio ha introdotto la più recente interpretazione della casa contemporanea racchiudendola nel suo notevole stand: dall'area living, esplorata attraverso una varietà di proposte nell'open space centrale, alla zona notte, rappresentata dai diversi sistemi cabina armadio e dall'evoluzione dell'esclusivo storage system Cover.
Percorrendo il corridoio d'entrata, i visitatori incontravano immediatamente una delle novità 2014: la libreria Wind. L'ampio spazio aperto al centro dello stand era popolato dalle ultime proposte dei sistemi giorno Self e Abacus living.

  • Abacus Living Rimadesio Un vero sistema work in progress: è Abacus living di Rimadesio, un programma di boiserie attrezzate per la zona giorno, con un ampia varietà di elementi compositivi che consentono di interpretare diff...
  • porta Rimadesio Moon Una proposta firmata Rimadesio, che si inserisce in piena continuità nella collezione aziendale di porte per interni, introducendo una serie di innovazioni tecniche e funzionali.Moon propone un'inte...
  • porta stripe Rimadesio è nota per essere un'azienda che produce sistemi componibili per la suddivisione degli spazi, librerie e porte che permettono di dare carattere a qualsiasi abitazione. L'azienda è votata a...
  • Cabina armadio L'armadio è il mobile che rientra nella lista dei necessari, quando si deve arredare casa. Esso è indispensabile per tutelare la nostra intimità. Nell'armadio, l'uomo ha sempre riposto oggetti che con...

Set 6 bicchieri da acqua Multicolor IVV cl.25

Prezzo: in offerta su Amazon a: 36€


Rimadesio: intervista al presidente Davide Malberti: Collezioni apprezzate in Italia e nel mondo

rimadesio cover Uno stile che da sempre affascina anche i consumatori stranieri. “Il fatturato di Rimadesio è equamente ripartito tra Italia ed estero” sottolinea il Presidente. “Siamo forti in Spagna, Germania, Austria, Turchia, Libano, Israele e stiamo per aprire un nuovo punto vendita a New York. Anche Brasile e Messico sono mercati interessanti, ma in futuro puntiamo all’area asiatica”. Anche in Italia il turnover è caratterizzato da un segno più. “ La qualità è fatta di dettagli: quest’anno abbiamo curato in modo particolare le finiture interne dei prodotti, abbiamo insistito con il cuoio, i melaminici decorati, materiali ricercati e di design. Per continuare a piacere a un pubblico trasversale occorre innovarsi ma senza snaturare il proprio stile” conclude Malberti.

di Elena Marzorati