Runner da tavola per apparecchiare con stile

Cosa sono i runner da tavola

Organizzare un pranzo o una cena con gli amici può rappresentare un’occasione divertente non solo per sperimentare nuove specialità culinarie ma anche nuovi modi di apparecchiare e decorare la tavola. La mise en place della tavola è una vera e propria arte che, come tale, richiede attenzione ai dettagli, gusto e capacità di dosare bene i vari elementi al fine di creare un insieme armonioso e proporzionato. Accostamenti cromatici, forme e dimensioni delle stoviglie, materiali, candele, segnaposti, oggetti decorativi: si tratta di allestire una vera e propria scenografia in cui i vari elementi interagiscano tra loro in maniera fluida, naturale e con un pizzico di creatività!

In questa nostra scenografia, la tovaglia rappresenta una sorta di sfondo, una base di partenza da cui dipenderà lo stile della tavola: una tovaglia in fiandra dai bordi finemente ricamati aggiungerà charme ad una cena formale ed elegante, mentre una tovaglia colorata e antimacchia sarà perfetta per la festa di compleanno dei bambini.

Come allestire invece una tavola moderna e super trendy per una cena informale con gli amici?

In questo caso le ultime tendenze parlano chiaro: bocciata la tradizionale (e compassata) tovaglia, via libera ai più dinamici e ironici runner da tavola! Ma cosa sono i runner da tavola e da dove ha origine il loro successo? I runner, parenti stretti delle tovagliette americane, nascono come strisce di tessuto utilizzate per apparecchiare la tavola in modo veloce, pratico e informale. Originariamente utilizzate per servire una colazione o un pranzo veloce a due, oggi i runner da tavola compaiono sempre più spesso sulle riviste di interior design come complementi d’arredo declinati nei colori e nei pattern più insoliti e creativi, capaci di creare qualsiasi stile decorativo per la tavola.

Cosa sono i runner da tavola


Vantaggi del runner da tavola

Vantaggi del runner da tavola Perché preferire un runner alla classica tovaglia? Quali sono i vantaggi del runner da tavola?

Anzitutto il runner da tavola, posizionato a cavallo del tavolo, rappresenta un modo pratico, veloce e funzionale di apparecchiare per due coperti. Se invece si è in tanti, basterà affiancare più runner su tutta la lunghezza del tavolo e il gioco è fatto! In linea con la frenetica vita moderna, dominata da esigenze di flessibilità, dinamismo e personalizzazione, i runner sembrano essere il modo più efficace per apparecchiare (e sparecchiare) velocemente la tavola durante i pasti in casa. Non solo: apparecchiare la tavola con i runner è anche divertente! Avendo a disposizione un vasto ventaglio di soluzioni decorative, consente di liberare la propria creatività: possiamo creare un mix di stili affiancando runner di colori e motivi diversi, osare accostamenti cromatici di ispirazione pop, creare combinazioni geometriche inedite disponendoli sul tavolo in modi diversi o, ancora, possiamo decidere di orientare lo stile in maniera più sobria ed elegante scegliendo una simmetria di colori neutri e tessuti pregiati come lino o seta. Adatto ad ogni occasione - dalla merenda veloce per i bambini alla cena a lume di candela - il runner saprà dettare lo stile con gusto e personalità, proprio perché realizzato in motivi, colori e tessuti diversi e pensato per i più svariati utilizzi. Infatti, trascendendo il suo utilizzo principale, il runner viene brillantemente utilizzato anche come elemento decorativo a sé stante su madie, consolle e tavolini bassi, per disporvi vassoi, alzatine, combinazioni di candele profumate, soprammobili e qualsiasi altro elemento decorativo possa suggerire la vostra fantasia! Rispetto alla tovaglia, più seriosa e impegnativa, il runner è un elemento decorativo in continua evoluzione e trasformazione, viene proposto nei colori e nelle tematiche di maggiore tendenza e consente di preparare la tavola con un tocco personale e ironico. Per quanto riguarda i materiali, si va dal classico cotone ai tessuti più raffinati ed eleganti, passando per il praticissimo pvc, utilizzabile tutti i giorni e facilmente lavabile.

  • Bitossi Bitossi Home esprime da sempre la capacità di allestire ogni tipo di tavola con leggerezza ed una eleganza naturale, frutto di una ricerca accurata di oggetti. Le nuove proposte 2010 si caratterizzano...
  • Thun catalogo Thun è un marchio storico di casalinghi, utensili, bomboniere, regali, oggettistica in genere. Fu creato dalla contessa Lene Thun, il cui motto era “Donare gioia a sé stessi ed agli altri”. La fondatr...
  • Tovaglie antimacchia al metro Le tovaglie antimacchia sono caratterizzate dalla peculiarità di non assorbire liquidi: esse sono infatti costituite da leghe di origine plastica (nei modelli più vecchi, quasi tutti in poliestere) o ...
  • tovaglie bossi Il Natale si avvicina a grandi passi e ogni casa si veste di rosso per respirare tutta la magia delle feste; le famiglie si ritrovano attorno a tavole imbandite per festeggiare insieme e nei negozi ci...


Tavola apparecchiata con runner

Tavola apparecchiata con runner Una tavola apparecchiata con runner trasmette un’immediata sensazione di allegria e spensieratezza, oltre a garantire alla zona pranzo un aspetto moderno, personale e sempre al passo con le tendenze: nuance in linea con i colori dominanti della stagione e modelli che viaggiano costantemente sul filo delle mode e delle abitudini delle persone. I modelli proposti dai designer variano dall’elegante tinta unita ai multi righe colorati, passando per pattern floreali, etnici, geometrici o ispirati alle varie festività di Natale, Pasqua, Halloween o San Valentino. Per ogni occasione è possibile trovare il runner più adatto a creare lo stile di riferimento, cosa che non può sempre dirsi delle tovaglie, la cui scelta è molto più limitata e tradizionale. Il runner può essere usato anche per impreziosire o rendere più dinamica una tovaglia a tinta unita. Basterà adagiare sopra la tovaglia una serie di runner a distanza parallela l’uno dall’altro e procedere poi a posizionare i consueti piatti, bicchieri, posate e tovaglioli. Trovando la giusta combinazione tovaglia/runner, entrambi ne usciranno arricchiti e valorizzati. Apparecchiare con i runner è sinonimo di personalizzazione e leggerezza compositiva, vuoi per le tante possibilità di mescolanze (di stili, colori, forme, tessuti, disegni) che si possono creare, vuoi soprattutto per la loro forma

slanciata e longilinea che non appesantisce il tavolo ma, al contrario, ne esalta le caratteristiche: posati direttamente sul tavolo, i runner possono trovare contrasti molto caldi e suggestivi con le sfumature e le finiture del legno oppure con la brillantezza di un piano lucido.


Runner in cotone

Runner in cotone Per una zona pranzo dall’aspetto fresco e gioioso scegliete dei bellissimi runner in cotone, da personalizzare nei colori e nei pattern che più si addicono al vostro stile. Accessorio di grande versatilità, il runner in cotone si presta sia all’informalità di una colazione in famiglia, sia ad una mise en place elegante e raffinata per una cena importante. Come sempre, saranno i dettagli e i corretti accostamenti a fare la differenza e a definire lo stile. Pur nella sua essenzialità, o forse proprio grazie alla sua anima naturale e priva di sovrastrutture, il runner in cotone riesce a infondere un’atmosfera di classe ed eleganza in ogni occasione e ad ogni ambiente. Divertitevi a sceglierlo nei colori giusti e abbinatelo in modo originale per creare stili sempre nuovi e accattivanti: per un effetto shabby-chic, abbinate ad un grande tavolo in legno decapato bianco un runner declinato in tonalità pastello e decorato con ricami e pizzo; in un living di ispirazione scandinava, il runner giusto sarà nelle sfumature del grigio o del celeste e si abbinerà in modo armonioso e naturale ad un tavolo in legno grezzo. Preferite una tavola moderna e contemporanea? Vi basterà scegliere dei runner in cotone in accese tonalità pop – viola, giallo acido, arancio – e creare un vitaminico contrasto con il rigore di arredi di design in total white o total black. Aldilà dello stile scelto, il runner in cotone rappresenta un decoro semplice ed economico, ma con effetti che si rivelano di ineguagliabile fascino e ricercatezza estetica.


Runner da tavola per apparecchiare con stile: Runner da tavola fai da te

Runner da tavola fai da te Se non amate particolarmente le tovaglie tradizionali, il runner rappresenta la soluzione giusta per dare un tocco personale alla vostra tavola, ancor più se deciderete di realizzarlo con le vostre mani e di abbinarlo – perché no - a una serie di tovagliette americane dallo stile coordinato. Dunque, via libera alla fantasia e alla creatività per un runner da tavola fai da te dal design semplice e al tempo stesso unico e originale! Il consiglio è quello di scegliere una stoffa resistente come la tela, il lino, il cotone o il satinato, mentre per i colori e le fantasie molto dipenderà dai gusti personali o dallo stile che intendete creare. Ad esempio, per un runner fai da te in stile shabby-chic potreste scegliere una stoffa a pois, con motivi floreali o con scritte, oppure optare su una stoffa a tinta unita in un candido bianco, nelle calde sfumature del beige e del marrone, nelle eleganti tonalità del tortora e del grigio, a cui aggiungere eventualmente frange, pizzi e ricami. Per un arredo country chic sbizzarritevi con cuori, fiocchi e fiori, tenendo però sempre a mente l’equilibrio e l’armonia dell’insieme. Oltre a non strafare con le decorazioni, un’altra accortezza dovrebbe essere quella di creare un bel contrasto cromatico con il tavolo da pranzo: su un tavolo in legno grezzo o in legno scuro sta benissimo un runner bianco o di un altro colore chiaro e luminoso,

mentre su un tavolo moderno bianco lucido possiamo aggiungere un runner nero o grigio scuro, o con motivi geometrici bianchi e neri, oppure osare con un colore acceso e brillante. Via libera anche a personalizzazioni e idee originali come scritte, poesie, frasi d’amore o motivi stampati con le più belle foto di famiglia!