Salone Satellite: giovani designers alla conquista del mondo

Le novità del Salone Satellite di quest'anno

Giunto alla sua quinta edizione, anche quest’anno il Salone Satellite, svoltosi dal 10 al 15 aprile in concomitanza con il Salone del Mobile di Milano, si è riconfermato quale importante trampolino di lancio per i giovani designers di tutto il mondo. Il padiglione 9 ne ha ospitati quattrocento, provenienti da ventitrè Paesi diversi e selezionati da una severa giuria di esperti architetti, imprenditori e giornalisti. Ingegnosi ed amanti delle sfide, non si adeguano ai canoni della tradizione, ma amano stupire ed inventare con freschezza. Il legno si affianca a materiali inediti, le linee obbediscono al minimalismo nordico o si aggrovigliano in forme futuristiche, per dare vita a pezzi d’arredo che riflettono idee, genio e cultura cosmopoliti.
Salone Satellite

The Museum Outlet – Cesar Van Everdingen – Portrait of a Dutch Commander – Poster Print Online Buy (152,4 x 203,2 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,61€


La lampada da ambiente Skeye

La lampada da ambiente Skeye La maggior parte degli oggetti messi in mostra al Salone Satellite risultano compatibili con le complesse esigenze ambientali e industriali del presente, senza mai rinunciare al piacere estetico. Lo dimostra l’avanguardistica lampada da ambiente Skeye, ideata da Alessandro Bianchini ed Ely Rozeberg sfruttando le potenzialità dei nuovissimi Led ad alta luminosità. Questi ultimi vanno saldati sul supporto metallico che dissipa il calore prodotto. Il minimo consumo di elettricità ha consentito ai due designer di eliminare i fili elettrici e i particolari in plastica, per sostituirli con semplici circuiti stampati ed ottenere lampade particolarmente leggere di un unico materiale riciclabile con una vita praticamente infinita.

    The Museum Outlet – Cesar Van Everdingen – Portrait of a Dutch Commander – Poster Print Online Buy (101,6 x 127 cm)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 116,66€


    Salone Satellite: giovani designers alla conquista del mondo: Scatena: la sedia in acciaio saldato

    Oggetti d’uso quotidiano, materiali resistenti e forme essenziali sono gli strumenti con cui Massimo Rasero cattura l’attenzione e mette al bando la banalità: per la terza volta presente al Salone Satellite, l’architetto torinese propone tra l’altro la sedia Scatena in acciaio saldato ad arco ed una lampada da tavolo in acciaio inox e ceramica, con corpo illuminante snodato e composta da un piatto, una tazza da the ed una serie di forchette intrecciate. Grandi idee espresse con disarmante semplicità.