L'importanza della scala interna per l'arredo

- 17 dicembre 2019

Sfoglia i cataloghi:

Le varie tipologie di scale da interno

Se un’abitazione viene edificata su più livelli, occorrono le scale interne che sono spesso personalizzate e messe a punto su misura. Possono essere costruite in muratura o acquistate prefabbricate in diverse forme e materiali. Le scale a rampa sono indicate quando la scala è da addossare a una parete e in caso si debba sfruttare un angolo, mentre le scale a chiocciola, o elicoidali o circolari, vengono raccomandate se la scala verrà ubicata al centro di una stanza. Poiché presentano un ingombro a terra inferiore, le scale a chiocciola sono consigliate quando lo spazio a disposizione è limitato.

Le scale di design come elemento d'arredo

Se ristrutturiamo o acquistiamo una casa su più piani, oltre a concentrarci sulle finiture, sugli arredi e sulla suddivisione interna dei locali, possiamo apportare un valore aggiunto all’immobile dedicando la nostra attenzione alla scala interna. Possiamo cioè farla diventare una scala di design adottando 4 furbi stratagemmi, come:

  • Giocare con la forma dei gradini, creando pianerottoli di diversa geometria.
  • Adottare materiali di pregio che si accostino allo stile della casa.
  • Scegliere una ringhiera insolita e progettata su misura.
  • Apportare dettagli di stile e accorgimenti scenografici, che la rendano unica.

È una perfetta combinazione di design ed elegante essenzialità la scala elicoidale autoportante in cemento realizzata da Rizzi Scale, che vediamo in foto, dotata di parapetto in cartongesso e gradini in legno come il pavimento.

5 soluzioni per la scala a vista in soggiorno

La scala interna che connette la zona giorno con quella notte viene il più delle volte collocata nel living. Il soggiorno con scala a vista è un “classico” che possiamo personalizzare adottando queste soluzioni:

  • Sfruttare il sottoscala con elementi contenitivi se la scala è in cemento.
  • Se il living è poco luminoso meglio scegliere una scala è a giorno priva di alzate, così da agevolare il passaggio della luce.
  • Puntare l’attenzione sul corrimano o sulla parete di fondo, se la scala è rettilinea e ha un'estetica semplice.
  • Se lo spazio è poco occorre scegliere miniscale o scale a chiocciola poco ingombranti.
  • La scala può diventare elemento di divisione/congiunzione tra cucina e soggiorno in presenza di un open space.

In foto la scala in alluminio Mistral di Faraone.

4 idee vincenti per arredare il pianerottolo con scala

Il pianerottolo di “partenza” della scala o quello “di riposo” (posto quale elemento piano tra due rampe), merita accorgimenti estetici se vogliamo evitare quella sensazione di vuoto tipica di un ambiente non personalizzato.
Concentriamoci quindi su come arredare il pianerottolo con scala:

  • Il pianerottolo “di riposo” se ampio e di forma regolare può essere completato con una o più sedute imbottite, come pouf e poltroncine, creando così una piccola area comfort.
  • Piante da interni che si sviluppano in altezza poste su bei vasi in ceramica possono interrompere la continuità visiva di una scala rettilinea.
  • Una madia poco profonda, una cassettiera o una consolle permettono di attrezzare con funzionalità il pianerottolo.
  • Specchi, stampe e quadri vivacizzano la parete di fondo del pianerottolo.

4 modi furbi per utilizzare una vecchia scala a pioli

E se una vecchia scala potesse diventare qualcos’altro da sé? Qualcosa di nuovo, creativo, insolito, inedito? Prendiamo in considerazione le scale a pioli di recupero, semplici, strette, rettilinee, tipiche delle case di campagna, realizzate in legno anche grezzo, che con fantasia possono diventare elementi d’arredo interessanti e unici. Vediamo quindi come trasformare una vecchia scala a pioli:

  • Posta in orizzontale e fissata a muro diventa una particolare mensola per ospitare libri e oggetti d’arredo.
  • Se appoggiata a parete, in bagno o in cucina, si trasforma in un portasciugamani vintage.
  • Appesa a soffitto e accessoriata con una catena di punti luce a bulbo diventa una lampada a sospensione.
  • In camera da letto otteniamo un nuovo appendiabiti o un particolare comodino se la poniamo ai lati del letto.