Sostituzione vasca con doccia

Trasformazione vasca in doccia

Il minor consumo di acqua, un design più moderno del proprio bagno e la necessità di avere più spazio in un bagno non troppo grande sono i motivi più gettonati che portano solitamente ad una sostituzione vasca con doccia.

Una scelta effettuata da un numero sempre maggiore di persone, anche grazie all'intervento di ditte specializzate che completano il lavoro in meno di otto ore, permettendo, quindi, di evitare i disagi causati dal non potere utilizzare il bagno per lunghi periodi. Le ditte che offrono questo tipo di lavori permettono un'ampia scelta di dimensioni e forme dei piatti doccia, che possono essere: rettangolari, quadrati o angolari, con dimensioni equivalenti alla vasca eliminata, ma anche più piccoli, permettendo quindi il recupero di spazio da sfruttare inserendo una lavatrice o un mobiletto. Anche i materiali possono essere differenti, andando dalla classica ceramica ai materiali moderni come l'acrilico e le resine, più eleganti e più igienici perché meno porosi e, nonostante la lucentezza, sempre antiscivolo.

Lavori di trasformazione in doccia

KES Flessibile Doccia Sostituzione Extra Lungo 3 Metri (118 Pollici) In Acciaio Inox,Cromo Lucido,I3300

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,2€
(Risparmi 19,8€)


Da vasca a doccia

Da vasca a doccia Una sostituzione vasca con doccia, oggi, avviene in modo relativamente semplice, grazie a ditte specializzate che in meno di una giornata lavorativa trasformano il tuo bagno con un moderno e pratico box.

I passaggi principali per effettuare la trasformazione sono quasi sempre gli stessi: si inizia con la rimozione del catino e si passa poi alla sostituzione dei tubi che, per il doccione, che hanno forme e altezze differenti. Si passa poi al posizionamento del piatto, solitamente in acrilico e della misura della vecchia vasca, anche se sono possibili materiali e dimensioni differenti. La parte più delicata è sicuramente il fissaggio a terra e il conseguente collegamento dello scarico: un collegamento erroneo porterebbe all'allagamento del bagno, per cui è sempre bene rivolgersi a personale qualificato. Infine, si monta il box, in vetro o in acrilico, con bordure in alluminio o in plastica, scelto tra molti differenti modelli che prevedono accessori di tutti i tipi, primo tra tutti l'idromassaggio.

  • Grandform Ci sono i cultori del bagno rilassante in vasca e gli amanti della sferzata energica di una doccia, ma non sempre è possibile fruire di entrambi.
 Capita di poter attrezzare la vasca in modo che...
  • Vasche da bagno con doccia Nelle nuove abitazioni o nelle ristrutturazioni spesso si combatte con gli spazi e quei pochi centimetri guadagnati posso fare la differenza. È da queste necessita che hanno sempre più successo, per a...
  • bagno devon&devon Tacchi a spillo, vita sottilissima, spalle morbide e arrotondate, décolleté che mettono in risalto il seno, gonne ampie, ondulate e fruscianti: sono questi i precetti della moda alla fine degli anni Q...
  • Vasca da bagno ovale rapsel Ricerca, innovazione e audacia – queste sono le tre forze motrici che hanno caratterizzato Rapsel sin dalla sua nascita nel 1975, e che l’hanno contraddistinta come ditta “trend setter” nel mercato de...

S R SUNRISE Braccio doccia a parete per soffione doccia in ottone cromato 40 cm SUN015

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,8€
(Risparmi 60,1€)


Trasformare vasca in doccia prezzi

Trasformare vasca in doccia prezzi Ma quanto costa effettuare una sostituzione vasca con doccia? I prezzi naturalmente variano a seconda dei casi, delle dimensioni, e soprattutto a seconda degli accessori che vengono scelti.

I prezzi medi si aggirano intorno ai duemila euro, proposti per modelli, il prezzo sale per i modelli più accessoriati o per scelte di materiali più ricercati. Un piatto in ceramica, infatti, non avrà lo stesso prezzo di un piatto in resina o in materiali acrilici di ultima generazione e, a parità di materiali, docce di differenti dimensioni avranno prezzi differenti. Tuttavia, il motivo per cui questi lavori sono molto richiesti è perché rientrano nella categoria di lavori per le ristrutturazioni edilizie, per le quali si possono richiedere sgravi fiscali in percentuali generalmente comprese tra il trentasei e il cinquanta per cento. Le migliori ditte specializzate, solitamente, forniscono anche indicazioni su come e quando effettuare la richiesta dello sgravio, permettendo così un risparmio non indifferente sul costo totale.


Sostituzione vasca con doccia: Bagno con vasca e doccia

Bagno con vasca e doccia Quando alla necessità di avere una doccia si aggiunge quella di conservare la vasca da bagno, una soluzione combinata è perfetta. Esistono due possibilità di bagno attrezzato combinato: la prima, più semplice, è quella di fissare al bordo della catino una lastra mobile che ripari dagli spruzzi fungendo da box e che possa essere facilmente aperta quando invece si preferisce fare il bagno. Questo tipo di scelta, fatta in completa economia, permette anche di non cambiare la rubinetteria, ma solo di fissare alla parete un'asta per sostenere la doccetta regolabile.

La seconda è quella di acquistare prodotti specifici per questa doppia funzione, ossia di una vascadoccia. Questi ultima è solitamente caratterizzata da un'entrata agevolata attraverso una porticina sul lato lungo del catino che permette anche a chi soffre di difficoltà motorie di accedervi. Queste solitamente sono di piccole dimensioni, ma super accessoriate, sono dotate anche di idromassaggio ed altre funzioni wellness.