- 06 agosto 2016

Specchi Leroy Merlin bagno

Il lavabo ormai c’è e ne andati fieri; adesso tocca scegliere lo specchio per il bagno: come procedere, come orientarsi? Partite dal presupposto che lo specchio è un elemento di grande utilità, soprattutto in un ambiente come il bagno, ma è anche un elemento di design. Qualcuno lo considera l’equivalente di un quadro per il soggiorno, pensate un po’. Se avete gusti minimalisti, naturalmente, potete optare per un semplice specchio rettangolare oppure quadrato e la questione è risolta. Se invece non avete problemi di spazio e desiderate alzare il tiro, potete acquistare uno specchio sospeso con un’intelaiatura in metallo: il doppio lavabo, in tal caso, aumenta l’effetto dal punto di vista estetico. Se, al contrario, avete un bagno piccolo allora una valida soluzione coincide con uno specchio cromo-lucido da abbinare a pareti bianche oppure grigio chiaro. La stanza, così, risulterà subito più ampia e luminosa grazie ai giochi di riflessi. Sempre per i bagni di dimensioni ridotte sono consigliabili gli armadietti specchio, che hanno una doppia funzione e consentono di riporre più comodamente oggetti e accessori di vario tipo. Gli specchi Leroy Merlin per il bagno sono stati suddivisi dall’azienda stessa in Specchi semplici, Specchi decorativi contemporanei, Specchi decorativi classici, Armadietti specchio contemporanei e Armadietti specchi classici. In foto un modello appartenente alla prima categoria: costa soltanto 9,50 euro, l’altezza è pari a 60 cm e la larghezza è pari a 45 cm.

Specchi bagno Leroy Merlin

Specchi Leroy Merlin per il bagno: il catalogo è piuttosto ampio e sicuramente offre interessanti soluzioni per i gusti e gli stili di arredamento più diversi. Fra i modelli decorativi contemporanei ce ne sono alcuni retroilluminati. In foto vi mostriamo Mirrox 3G: costa 160 euro, 100x70 cm sono le sue misure. E’ in vetro satinato, reversibile, di forma rettangolare, anti graffio e corrosione, con pellicola di sicurezza e con gli angoli smussati. Interamente made in Italy. Il faretto è incluso, la garanzia è di 2 anni. Deve essere fissato con i tasselli, ma gli accessori di fissaggio non sono inclusi nel prezzo e nella confezione. Le lampadine Led 14 W a risparmio energetico, invece, sono comprese. Gli specchi retroilluminati risultano sempre più diffusi nelle stanze da bagno perché offrono una serie di vantaggi: il design è elegante e raffinato, l’immagine ultra moderna. La visibilità risulta decisamente migliore rispetto a un’illuminazione più tradizionale, anche al crepuscolo e durante il tramonto. Le lampadine Led, oltre a far risparmiare, illuminano il viso con maggiore precisione e senza ombre di sorta.

Leroy Merlin specchio bagno

Lo specchio è presente in qualsiasi bagno: impossibile farne a meno. Serve per pettinarsi, truccarsi, compiere tutti quei gesti che coincidono con la quotidiana cura di sé. E completa l’arredamento, anche. Per scegliere quello giusto occorre tenere conto delle proporzioni: uno specchio non deve essere troppo grande ma neanche troppo piccolo rispetto alle dimensioni dell’ambiente, della parete dove viene appeso e anche del lavabo che nella maggior parte dei casi si trova nello spazio sottostante. E’ inoltre consigliabile sceglierne uno che si abbini con lo stile e i colori dei sanitari e dei mobili del bagno, con i rivestimenti e le pareti stesse. Con o senza cornice, semplice o di design, lo specchio ingrandisce gli spazi grazie al suo potere riflettente e di conseguenza dona anche luminosità a tutta la stanza. Se privo di cornice, è accompagnato spesso da una mensola su cui poggiare gli oggetti d’uso quotidiano. Nei modelli contenitore lo specchio è invece montato sull’anta del mobile pensile che nasconde all’interno dei ripiani e si può aprire a libro, a vasistas o con meccanismo scorrevole. Se invece non è dotato di illuminazione, le luci devono essere posizionate in modo che venga illuminato chi si specchia e non lo specchio. In foto un altro modello appartenente al catalogo degli specchi Leroy Merlin: estremamente semplice, costa 25 euro. Misure: 60x90 cm.

Leroy Merlin armadietto specchio

Gli armadietti specchio per il bagno sono ottime soluzioni salvaspazio. Consentono di organizzare un bagno piccolo nel modo più efficace ed efficiente, sono dotati di buone capacità contenitive e hanno un’immagine moderna e accattivante. Sul mercato se ne trovano di ogni forma e dimensione, a un’anta oppure a 2 ante; determinati modelli (sia pur meno diffusi) ne hanno anche 3 o 4. I ripiani interni generalmente vengono sfruttati per riporre oggetti di uso quotidiano: spazzolino, dentifricio, l’occorrente per il make-up, creme e altri prodotti per la cura del viso, rasoio e schiuma da barba, spazzole e pettine. I modelli dotati di lampade integrate illuminano lo specchio in maniera diffusa e precisa, senza “abbagliare”, e di conseguenza sono i più gettonati. Tornando agli specchi Leroy Merlin, in foto ecco Remix: è molto semplice e discreto, ma al contempo pratico e funzionale. Costa 89 euro, è dotato di un’anta battente, ha la struttura laminata color cromo. Legno certificato Fsc. Larghezza 45 cm, altezza 77 cm, profondità 16 cm. E’ uno specchio reversibile.

Sfoglia i cataloghi: