Temperatura frigorifero

La temperatura ideale

La temperatura dei frigoriferi si può regolare grazie ad un termostato che, nei frigoriferi moderni, si trova all'esterno dell'elettrodomestico mentre, nei vecchi modelli, si trova sul primo ripiano all'interno del frigo.

Il termostato va regolato a quattro gradi ma, in estate è necessario abbassare leggermente la temperatura mentre, in inverno, è possibile alzarla di un grado e far lavorare meno il motore del frigo.

Posizionando il termostato sui quattro gradi, all'interno del frigo troviamo una temperatura frigorifero che varia dai due agli otto gradi; così sul ripiano centrale avremo quattro gradi mentre sulla mensola più bassa avremo due gradi, su quella più alta ne avremo sei e nel cassetto delle verdure otto. Tutto questo serve a permettere la giusta conservazione di ogni alimento. Prima di posizionare gli alimenti fate attenzione a controllare quale sia la parte più fredda del vostro frigorifero perchè, alcuni modelli, hanno la parte più fredda in alto e quella più calda in basso quindi, appena aprite la porta del frigo, controllate con la mano se vi sembra più fredda la parte in alto o quella in basso in modo da stabilire la giusta temperatura di ogni ripiano e posizionare gli alimenti in modo corretto.

frigorifero aperto

Termometro Digitale di Frigorifero, Congelatore Monitor di Temperatura di Stanza, Facile da Leggere Schermo LCD con Gancio (Bianco*2)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


Come posizionare gli alimenti

interno frigorifero Ogni alimento, per conservarsi al meglio, necessita della giusta temperatura frigorifero:

Nella parte meno fredda (5/6 gradi) bisogna posizionare yogurt, formaggi, conserve e dolci;

Nella parte centrale (4 gradi) occorre posizionare gli affettati, i sughi, i cibi cotti e le verdure cotte;

Nella parte più fredda (2 gradi) si devono conservare carne e pesce;

Nel cassetto delle verdure (8 gradi) vanno sistemate frutta e verdura cruda;

Nello sportello (5 gradi) posizionate le bottiglie, il latte, le uova, le salse ed il burro.

Set di 3 termometri adesivi per frigorifero, resistente a temperature -/+ 50°C; plastica bianca

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,9€


Temperatura frigorifero: Consigli

frigorifero americano eco Per mantenere costante la temperatura frigorifero occorre osservare dei piccoli accorgimenti.

Innanzitutto evitate di riempire troppo il frigorifero perchè ostacolerebbe il passaggio dell'aria fredda in tutte le zone creando forti distacchi di temperatura, evitate anche di tenerlo troppo vuoto perchè, quando aprite lo sportello, l'aria fredda uscirebbe molto facilmente provocando un forte alzamento della temperatura (quando avete il frigo vuoto potete riempirlo con delle bottiglie di acqua che manterranno costante la temperatura e eviteranno al motore di lavorare troppo).

Evitate di conservare i cibi cotti quando sono ancora caldi e fateli raffreddare prima di posarli nel frigo perchè introdurrebbero aria calda facendo abbassare le temperatura dell'intero frigorifero e conservateli sempre in contenitori chiusi ermeticamente, inoltre quando introducete dei cibi caldi in frigo, con il contrasto della temperatura, si forma la brina che impedisce all'elettrodomestico di raggiungere la giusta temperatura al suo interno (controllate periodicamente se nel vostro frigo si è formata la brina e, se è presente, provvedete a sbrinare ed a pulire il frigorifero in modo che possa continuare a lavorare perfettamente)

Cercate di aprire lo sportello del frigorifero il tempo necessario senza lasciarlo aperto per lungo tempo senza motivo (soprattutto nella stagione calda), in questo modo esce l'aria fredda e si alza la temperatura all'interno dell'elettrodomestico.

Controllate, di tanto in tanto, tutte le guarnizioni del vostro frigo perchè se sono danneggiate faranno entrare, nell'elettrodomestico, l'aria calda impedendo di raggiungere la temperatura ideale e, periodicamente, pulite la serpentina liberandola dalla polvere (si trova nella parte posteriore del frigorifero) in modo che possa lavorare al meglio e garantire una temperatura ottimale all'interno del frigo.

Se dovete sostituire il vostro vecchio frigorifero acquistatene uno di nuova generazione che, oltre a consumare molto meno ed a farvi risparmiare sulla bolletta dell'energia elettrica, vi garantirà una temperatura ottimale in tutti i periodi dell'anno ed i tutti i vari ripiani del frigo.